Ottengo il Mio Prestito!

Prestiti Cattivi Pagatori Crif 3 Soluzioni per Ottenerli!

Prestiti cattivi pagatori, le 3 soluzioni a tua disposizione.

È possibile ottenere prestiti per i cattivi pagatori Crif?” è una delle domande che più spesso riceviamo da parte dei nostri clienti e lettori. Non è infatti raro, specie al giorno d’oggi, che una persona si trovi a comparire nella lista dei cattivi pagatori in possesso delle banche dati creditizie. È il tuo caso?

ISICredit è l’alternativa che cercavi. Ti offriamo la possibilità di ottenere fino a 85000 euro rimborsabili comodamente fino a 120 rate. Se sei un lavoratore dipendente (pubblico o privato) con un contratto a tempo indeterminato o se sei in pensione, ISICredit fa al caso tuo. Con oltre 10 anni di esperienza nel settore finanziario possiamo aiutarti a trovare la proposta ideale per te. Compila il modulo e il nostro team di esperti si attiverà immediatamente alla ricerca della risposta al tuo problema, per ricontattarti nell’arco di 1 minuto, soluzioni alla mano.

Quando si diventa cattivi pagatori?

Facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire cosa vuol dire, chi è un cattivo pagatore (o cattiva pagatrice). Dal punto di vista di banche e istituti creditizi, il debitore diventa tale quando non adempie agli obblighi derivanti dal contratto sottoscritto.

Quindi, come si diventa cattivi pagatori? Il debitore, per svariati motivi, non paga o paga in ritardo le rate di rimborso di un prestito, finanziamento e così via. La banca o istituto di credito a questo punto segnala il nominativo ai sistemi informativi creditizi. In ultima istanza, questi provvedono a inserire la persona in una sorta di lista nera che racchiude i nomi di coloro la cui affidabilità finanziaria non è garantita.

Tale lista è quello che viene comunemente chiamato albo, o elenco, dei cattivi pagatori, che rappresenta il “luogo” dove vengono iscritti.

Dopo quante rate non pagate si diventa cattivi pagatori?

Una volta chiarito chi sono i cattivi pagatori, vediamo brevemente le tempistiche. Secondo quanto riportato istituzionalmente dal Crif, la segnalazione cattivi pagatori avviene nel momento in cui il primo ritardo nel rimborso di una rata non viene regolarizzato entro due mesi. Questo significa che è sufficiente pagare in ritardo anche una sola rata per entrare a far parte del registro cattivi pagatori Crif.

Per tutti i ritardi successivi verrà inoltrata la relativa segnalazione dopo un singolo mese di inadempienza. Hai qualche dubbio sul funzionamento della procedura di segnalazione?

Ti trovi in una situazione particolare e non sai se questo sia il tuo caso? Lasciaci un commento! I nostri esperti ti forniranno una consulenza gratuita e senza impegno, aiutandoti a fare chiarezza.

Quali sono le conseguenze di una segnalazione come cattivo pagatore?

Una volta che uno dei Sic (sistema di informazione creditizia) ha inserito il nome del debitore nella propria banca dati con una segnalazione negativa, banche e istituti di credito entrano in possesso dell’informazione. Da questo momento non esistono banche che erogano mutui o che concedono finanziamenti ai cattivi pagatori. ISICredit però è qui per aiutarti: siamo una società di mediazione del credito con esperienza pluriennale e possiamo valutare più offerte per fornirti quella migliore per te. Compila il form fondo pagina per un preventivo personalizzato e senza impegno, a costo zero!

Chi fa prestiti ai cattivi pagatori?

Se sei un cattivo pagatore, saprai già che è per te praticamente impossibile ottenere un finanziamento o un mutuo da parte di una banca. La soluzione è il prestito di liquidità per i cattivi pagatori Crif di ISICredit. Se hai già valutato i prestiti per cattivi pagatori Compass, può valere la pena di confrontarli con un nostro preventivo gratuito. Contattaci per farci conoscere le tue esigenze ed entro 1 minuto un nostro consulente finanziario ti ricontatterà, proponendoti le migliori alternative che il mercato ha da offrirti.

Sono interessato! Come funziona?

Partiamo da una piccola premessa: chi è cattivo pagatore non lo rimarrà per sempre. È possibile infatti cancellare le segnalazioni Crif come cattivi pagatori. Come? Il debitore deve estinguere il proprio debito e mantenere la regolarità dei pagamenti nei 12 mesi successivi. Trascorso questo termine, la segnalazione verrà cancellata dalla banca dati cattivi pagatori.

Chiarito questo aspetto, veniamo a chi si trova nella situazione di avere il proprio nominativo ancora presente nelle liste. ISICredit viene incontro a tutti coloro che hanno necessità di ottenere liquidità in tempi rapidi e che si sono visti rifiutare il prestito dalle banche o altri istituti. O ancora, hai già valutato le opzioni per cattivi pagatori Agos o Findomestic? Confrontale con le nostre! Ti offriamo la possibilità di ottenere un preventivo su misura per te, in maniera gratuita e senza impegno. Ti assicuriamo risposte rapide e precise al tuo problema.

Cosa mi offre ISICredit?

Come scritto in apertura, le nostre soluzioni prevedono un prestito fino a un massimo di 85000 euro. Questo significa che possiamo concedere anche piccoli prestiti ai cattivi pagatori, offrendo inoltre la possibilità di mantenere la rata bassa. Ciò è possibile perché i nostri piani di rimborso permettono di dilazionare fino a 120 rate il pagamento.

Ti starai chiedendo a questo punto chi può ottenere il prestito. La nostra azienda può erogare la liquidità tramite prestito a cattivi pagatori con contratto a tempo indeterminato da almeno 8 mesi o in pensione. Per queste categorie è possibile ottenere dei prestiti tramite una cessione del quinto o delega di pagamento, fornendo quindi come garanzia la propria busta paga o cedolino pensionistico.

La segnalazione Crif cattivo pagatore infatti non risulta essere rilevante o determinante per l’ottenimento di una cessione del quinto. Questa permette al contraente di rimborsare il prestito ottenuto tramite addebito diretto in busta paga della rata concordata.

Prestiti Cattivi Pagatori: Ricapitolando…

ISICredit valuta positivamente le richieste di liquidità provenienti dai cattivi pagatori segnalati al Crif. Tramite la nostra attività di mediazione creditizia ci impegniamo a cercare sul mercato le migliori soluzioni per i nostri clienti. Rispondiamo alle richieste di prestiti in 1 minuto ai cattivi pagatori, sottoponendo tutte le alternative a disposizione.

Ricorda: con noi potrai ottenere fino a 85000 euro per le tue necessità, con un piano di ammortamento fino a 120 rate, con la possibilità di ottenerli anche se pignorato o protestato. Tramite cessione del quinto (o delega di pagamento) potrai rimborsare in maniera automatica le rate del prestito, appoggiandoti alla tua busta paga da dipendente a tempo indeterminato o al tuo cedolino INPS.

Le alternative quindi sono:

Tirando le somme, non c’è di che preoccuparsi: lo status di cattivo pagatore non viene preso in considerazione per l’ottenimento di una cessione del quinto. Tra le tante opzioni che possiamo offrirti per ottenere la liquidità di cui hai bisogno, troverai sicuramente quella più adatta a te!

Prestito per cattivi pagatori ISICredit: scegli il meglio!

Possiamo affermare che il nostro punto di forza è la consulenza gratuita e senza impegno, sempre all’insegna della professionalità e della discrezione. Compila il form per ottenere un preventivo personalizzato: entro 1 minuto un nostro consulente ti ricontatterà telefonicamente per studiare insieme la richiesta e proporti le migliori soluzioni sul mercato, anche a domicilio.

Non finisce qui, perché ISICredit è a tua disposizione anche per una vasta gamma di altri servizi. Hai un dubbio, una domanda, un caso che vuoi sottoporci? Lascia un commento [link interno a commenti] nella sezione a fondo pagina per farci conoscere la tua situazione. I nostri esperti finanziari ti risponderanno al più presto, in maniera totalmente gratuita, per fornirti una soluzione al tuo problema!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

86 commenti su “Prestiti Cattivi Pagatori Crif 3 Soluzioni per Ottenerli!

  1. Buon giorno sono il titolare di una pasticceria sas momentaneamente chiusa per sfratto ma con partita iva attiva vorrei sapere se posso accedere a un prestito anche con segnalazione crif

Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif