Prestiti Personali, Cessioni del Quinto, Mutui

Prestito non Pagato: Quali sono le Conseguenze?

Le tempistiche di cancellazione di una segnalazione Crif in caso di prestito non pagato sono differenti da quelle necessarie per il solo ritardo nel pagamento di alcune rate. In caso di prestito non pagato, infatti, non è sufficiente aspettare 12 o 24 mesi a partire dalla restituzione del debito in caso di due o più rate non pagate, bensì è necessario attendere 36 mesi conteggiati dalla data di restituzione dell’intero debito.

Inoltre un prestito non pagato comporta la segnalazione come cattivo pagatore in Crif, che impedisce di richiedere un ulteriore prestito per tutta la durata della segnalazione, oppure può causare anche danni più gravi. In caso di prestito non pagato, infatti, l’istituto di credito può provvedere a cedere il proprio credito o ad appoggiarsi per il recupero ad una società di recupero crediti, il cui compito è quello di sollecitare l’intestatario del prestito non pagato a rimborsare il debito.

La società manda all’intestatario del prestito non pagato numerose notifiche per richiederne la restituzione; inoltre alla somma di restituzione del prestito non pagato vengono aggiunti anche degli interessi di mora. Se, anche dopo gli avvisi, l’intestatario del prestito non pagato non provvede alla restituzione del debito, interverrà il tribunale competente su richiesta della società di recupero crediti a pignorare beni mobili e immobili o il quinto dello stipendio al fine di restituire il prestito non pagato.

In conclusione, per evitare questo genere di disagi, è utile ricordare che i dipendenti pubblici e privati hanno il diritto di richiedere e di ottenere la cessione del quinto dello stipendio, anche se segnalati come cattivi pagatori in Crif. La cessione del quinto potrà dunque essere utilizzata per coprire un debito preesistente.

HAI BISOGNO DI UN PRESTITO PERSONALE?
Hai saltato il pagamento di una o più rate del tuo prestito? ISIcredit ha la soluzione per te! Anche se sei segnalato come cattivo pagatore con noi potrai richiedere prestiti ugualmente! Fino a 50000 € in 120 mesi se sei dipendente o pensionato! Richiedi subito il tuo preventivo gratuito compilando il modulo qua sopra! Entro 24 ore sarai contattato da un nostro consulente che ti permetterà di configurare al meglio la tua richiesta!

ISIcredit

L'articolo è interessante? Condividilo!

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.




213 commenti

  1. Gianni buongiorno,
    le consiglio di rivolgersi a un legale per una prima consulenza, ma credo che l’importo richiesto sia dovuto. Avrebbe dovuto comunicare alla società erogante la sua nuova occupazione.

    Ci tenga aggiornati.
    ISICredit

    Rispondi
  2. Salve, nel 2010 ho sottoscritto un finanziamento di 10mila, da allora ho versato 69 rate su 72, ma negli ultimi anni progressivamente non sono più riuscito a saldare. Oggi Unicredit mi ha comunicato via lettera la segnalazione al crif.Cosa posso fare? Ps: sono disoccupato e non ho nulla intestato.
    Grazie.

    Rispondi
    1. Ciccio buongiorno,
      mancano solo 3 rate giusto? La segnalazione ormai è partita, quindi per la cancellazione dovrà attendere i tempi previsti dal garante sulla privacy.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  3. Ciao ho fatto un prestito mai pagato nel 2015 ..e non ho nulla di intestato …lavoro a tempo indeterminato da un mese …cosa posso fare ? Il prestito era inferiore a 5000 euro

    Rispondi
    1. Emanuele buongiorno,
      la finanziaria, tramite un Giudice, potrà notificare in azienda un atto di pignoramento. Questo comporterà un aumento del suo debito perché oltre al finanziamento non rimborsato e agli interessi e spese correlate, si sommeranno i costi legali.

      Le consiglio, appena avrà la possibilità, di negoziare un’offerta a stralcio.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  4. Ciao,
    Ho preso un prestito nel 2009 quando ero all’università (Diamoli Credito Unicredit Banca) senza garanzie (un prestito su onore) che non ho mai restituito causa malattia.
    Nel 2013 ho preso un cellulare in finanziamento da wind e dopo qualche mese ho smesso di pagare perché non ce la facevo più (senza lavoro).
    Vorrei sapere se posso richiedere un nuovo prestito ora senza dovere restituire i precedenti prestiti (2009, 2013)?

    Grazie.
    Jean

    Rispondi
    1. Jean buongiorno,
      oggi lavora?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Si sono 3 mesi che sto lavorando.
        Grazie

        Rispondi
        1. Mag Jean buongiorno,
          ci contatti non appena avrà maturato almeno 6 mesi di assunzione con contratto a tempo indeterminato. Verificheremo in quella data la possibilità di ottenere un finanziamento.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  5. buona sera,sono disoccupato da quasi un anno nn ho beni di proprietà vivo con i miei genitori,e ho due prestiti uno agos di 6000 euro(aprile2015) dove ho pagato il primo anno e qualche mese, adesso nn riesco piu a pagare,e un altro compass di 5000 euro(febbraio 2016) dove ho pagato solo sei rate col tutto che nn ho un lavoro.mi chiamano in continuazione chiedendomi almeno una rata….cosa possono farmi?quali accordi posso prendere con loro?è possibile un accusa di truffa?

    Rispondi
    1. Angelo buongiorno,
      truffa? Per quale motivo? Le chiedono il rimborso di soldi erogati. Detto questo, per sanare la posizione:
      – o riprende il pagamento delle rate
      – o offre una somma di denaro a saldo e stralcio

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  6. Ho un debito con una finanziaria, che momentaneamente non sto pagando, se mia moglie chiede un prestito personale potrebbero non farglielo a causa della mia insolvenza?

    Rispondi
    1. Francesco buongiorno,
      si potrebbe in quanto residente allo stesso indirizzo. Se vuole possiamo valutare la sua richiesta. Ha già compilato il modulo di contatto presente sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  7. Buona sera…ho un debito di 15000€ con findomestic,non pago piú le rate da tre anni e vivo e lavoro all’estero(comunitá europea) perché in Italia non trovavo piú lavoro.A cosa vado incontro? In Italia ho casa in affitto con una ipoteca da pagare

    Rispondi
    1. Buongiorno Gionatan,
      al momento risulterà segnalato nelle banche dati come mal pagatore; ora bisognerà valutare come intenderà attivarsi la finanziaria per recuperare il credito. Di certo non potrà pignorarle lo stipendio tenuto conto che lei risiede all’estero. In merito all’abitazione, non mi è chiaro se è casa sua, attualmente affittata a terzi, su cui grava un ipoteca?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Si è intestata a me,con un mutuo sopra di 25 anni che sto pagando con i soldi dell’affitto che percepisco

        Rispondi
        1. Gionatan buongiorno,
          aggredire la proprietà credo sia l’ultima azione che una banca/finanziaria intenderà attivare, ma non è escluso. Ha preso in considerazione, considerata la proprietà, di negoziare un offerta a stralcio?

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
          1. Non sapevo che si poteva fare un’offerta a stralcio,giá sono in contatto con loro e provo a sentire cosa mi dicono. Grazie

            Rispondi
            1. Gionatan buongiorno,
              si figuri. Ci faccia sapere.

              Distinti saluti
              ISICredit

              Rispondi
  8. buonasera posso fare una domanda ? se 15 anni fa non ho restituito in parte un finanziamento fatto da 48 rate adesso posso avere un altro finanziamento? ho visto sulla CRIF che non c’è registrato niente a mio nome grazie in attesa di una risposta vi auguro buon lavoro

    Rispondi
    1. Salvatore buongiorno,
      se la sua posizione risulta regolare si. Ha già fatto una richiesta?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  9. CIAO non ho pagato 2 rate di un prestito di banco posta e forse non riesco a pagare neanche il terzo perchè la ditta dove lavoravo mi ha licenziato per esubero di personale e non mi ha ancora pagato.Mia madre pensionata mi ha fatto da garante e paga già una rata sua per un prestito che ha preso anni fa ,cosa rischio e sopratutto cosa rischia mia madre…..grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Claudio.
      Se la società dovesse agire per vie legali rischiate il pignoramento dei beni di proprietà e Sua madre del quinto della pensione.
      Saluti.

      Rispondi
  10. Ho una finanziaria che non sto pagando più di un anno ,a bollettini.a causa della perdita del lavoro non so più che fare..cosa può succedere se non viene pagata

    Rispondi
    1. Buongiorno Francesco.
      Ha beni di proprietà?

      Rispondi
  11. Salve, sono un dipendente pubblico quindi ex inpdap.
    Ho in corso un piccolo prestito,pagato oltre metà di 48 rate, e ho fatto richiesta di una ulteriore liquidità.
    Ricevo una lettera in cui invece mi viene contestata la totale mancata restituzione di un prestito inpdap del 2005…cosa che non mi risulta proprio. Prima di andare a fondo e indietro sulla questione mi chiedevo se anche in questo caso posso vantare la prescrizione del tutto evitandomi lunghe ricerche sul passato. Grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Gianni.
      Dopo 10 anni può appellarsi alla prescrizione.
      Saluti.

      Rispondi
    2. Mi trovo nella tua stessa situazione posso sapere se hai risolto e come?
      Grazie.

      Rispondi
  12. buona sera io non ho pagato un prestito alla compass e un altro finanziamento sempre con compass con carta di credito che mi hanno rilasciato loro in totale sono circa 14000 euro e’ gia un anno abbondante che non pago nonostante mille chiamate da parte loro e minacce di pignorare stipendio auto e quant’altro,io non ho intestato niente,ho solo un libretto postale con sopra solo 100 euro,la mia domanda e’ questa,volevo mettere 4 risparmi contati su questo libretto e’possibile che si rifacciano sui miei risparmi,e ho una busta paga di circa 800 euro anche qui e’ possibile che mi tolgano qualcosa?

    Rispondi
    1. Buongiorno Leo.
      Se la finanziaria agisse per vie legali si potrebbe arrivare al pignoramento del libretto.
      Saluti.

      Rispondi
      1. un ultima curiosita’ come dicevo e’ possibile che si rivalgano sulla busta paga? ancora grazie

        Rispondi
        1. Buongiorno Leo. Si certo, se ha la busta paga è possibile che agendo per vie legali ottengano il pignoramento del quinto del Suo stipendio. La stessa cosa vale per altri beni di proprietà.
          Saluti.

          Rispondi
  13. buona sera
    mi hanno chiamato in spana per un debito che ho fatto nel 2009 ,di 2000neuro ,
    volevo sapere se possono arrivare fino all’estero per estrarre il presttito ecc, se anche non ho nessun beni ,avevo una casa ma me l’hanno presa pure quella .ora vivo in spagna , e ho un lavoro ,vivo in affitto , e non ho niente intestato a me .la mia domanda é

    questa gente ha il permesso di riscuotare i prestiti anche all’estero ? o le devo denunciare ,visto che stavan indagando e chiamando al lavoro per sapere dove sono ?
    me pottete dar una mano ragazzi

    Rispondi
    1. Buongiorno Hassan.
      Possono agire per vie legali e avviare una procedura di recupero internazionale. Per quanto riguarda la possibile violazione della privacy il discorso è complicato, bisogna vedere cosa hanno detto al datore di lavoro, ma comunque avviare anche da parte Sua una causa internazionale sarebbe complicato e costoso.
      Saluti.

      Rispondi
      1. visto che sono piu di 8’anni che non ho.avuto nessuna nottifica ,fino ad oggi.posso chiedere la canncelacione del debitto .in piu ho un lavoro di 4ore giornalieri ,che cosa devono prendere in piu.

        Rispondi
        1. La prescrizione avviene dopo 10 anni, ma se Lei è all’estero magari non riceve notifiche perché non sanno dove Lei sia, ma questo non vale allo scopo di ottenere la prescrizione. Per loro l’importante e inviare all’ultimo indirizzo utile.
          Saluti.

          Rispondi
  14. Salve,il mio ragazzo nel 2013 a chiesto un finanziamento, nel corso degli anni ha sempre pagato anche se con qualche giorno di ritardo,poi a settembre o ottobre dello scorso anno non ricordo bene ha saltato una rata che ha poi pagato un bel po’ di tempo dopo,dopodiché ha proseguito con pagare regolarmente le rate….adesso però dovremmo sposarci e quindi ha richiesto dei prestiti in giro tra bache e finanziarie,ma nessuno accetta un prestito anche se è assunto a tempo indeterminato,ma non può usufruire della cessione del quinto…vorremmo sapere se con voi c’è qualche possibilità di avere un prestito….grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Stefania.
      Senza la cessione del quinto non ci sono altri modi di ottenere un prestito se segnalati negativamente.
      Saluti.

      Rispondi
  15. Buongiorno sono Giovanni, alla mia ex compagna è arrivato un residuo di un finanziamento da parte di un recupero crediti di €1.100. Lei è proprietaria al 50% della casa ma è da 15 anni che non vive più qui e non ha neanche la residenza se non dovesse pagare possono pignorare parte dell’immobile?

    Rispondi
    1. Buongiorno Giovanni.
      E’ possibile, ma solo la parte di sua proprietà.
      Saluti.

      Rispondi
  16. Verso 2009/2010 chiesto una banca per somma di 7000 euro per mobile. Io per lavoro fa pulizie. da 2007 a 2010 Io era con un coop di Udine. Dopo la banca devo Io lavor adanta con un Coop di Roma. Ma mia busta paga anandata pi bassa. Allorna non era in grado di paga il rata 282 euro. La banca Io senti fino 2012 e dopo non ho senti piu fino Novembre 18, 2015. Adesso vieni bello. In Settebre 1014 un recurpo credit fatto cessione quinto. Io pensi e per la presiti di 7000 euro. Novembre 18, 2015 la banca telefonata per il presiti. Due domanad. 1. Il prescrizione quando e possible?. 2. IL telefonata vale come forma legali avizio?

    Rispondi
    1. Buonasera Gabriella.
      La prescrizione interviene dopo 10 anni di mancati contatti. Non ho capito la seconda domanda.

      Rispondi
  17. Salve, vorrei approfittare della vostra competenza in materia di finanziamenti non pagati. In particolare nell’anno 2002/2003, ho avuto accesso ad un finanziamento della Ducato per un importo di 3000 €., non ricordo bene visto il tempo intercorso da tale data, se ho pagato 2 o 3 rate, dopodiché a causa della mia separazione da parte di mia moglie, per le spese legali sostenute e per assegni di mantenimento, non sono più riuscito a proseguire al rimborso del debito. Premetto che in tutti questi anni, mi è capitato di essere stato contattato telefonicamente da alcuni sedicenti agenti di riscossione debiti, e solo in un caso circa 5 anni fa acconsentivo ad emettere delle cambiali anche queste mai pagate. All’inizio del mese di novembre di quest’anno, ho ricevuto una raccomandata dove mi chiedono il rimborso di 4000 € circa, anche rateizzazione, altrimenti procederanno per vie legali. In merito a questo è in base ai tempi e comunicazioni da me ricevute, posso avvalersi eventualmente della prescrizione? Grazie!

    Rispondi
    1. Buonasera Luigi.
      La prescrizione per i debiti finanziari è di 10 anni. Anche se non avesse mai ricevuto comunicazioni scritte il fatto di aver accettato le cambiali 5 anni fa ha di fatto interrotto la prescrizione che quindi riparte da zero.
      Saluti.

      Rispondi
  18. Salve io ho fatto una cessione del 5 nel 2011 mi anno estinto una vecchia ed dato un anticipo ma le trattenute mai avvenute ho contattato il mediatore con cui ho fatto il finanziamento ma riffata la pratica ma non lo fa nei tempi previsti della mia amministrazione e da lì non se fatto più sentire nessuno ora mi ha scritto l’avvocato della finanziaria nel 2015 io in che modo posso avvalermi ? La pratica del 2011 la mia amministrazione non se la ritrova tra l’altro

    Rispondi
    1. Buongiorno Adry.
      I contratti vanno onorati e le rate pagate. Per quale motivo l’amministrazione non ha effettuato le trattenute?

      Rispondi
      1. Perché non si ritrova la pratica ma io lo Rifata in secondo momento ma la tempistica della finanziaria e stata nei tempi previsti

        Rispondi
        1. Scusi ma per chiarire, Le hanno dato l’anticipo ma poi non ha mai concluso la pratica quindi?

          Rispondi
  19. Salve, 3 anni e mezzo fa ho smesso di pagare la mia cessione del quinto poiche` sono stato licenziato. Non trovando lavoro in Italia soo stato all`estero . Adesso che sono rientrato e lavoro tramite agenzia potrebbero richiedermi la restituzioe delle rate? Preciso che all`epoca inviai tutti i documenti richiesti comprovanti il licenziamento. Grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Fernando.
      Potrebbero ancora chiederLe la restituzione del debito in quanto i debiti si prescrivono dopo 10 anni.
      Saluti.

      Rispondi
  20. salve o un finanziamento con agos ducato e per problemi o dovuto saltare 3 rate ma adesso sto continuando a pagare regolarmente ma sono sempre indietro di 3 rate e ogni santo giorno mi chiamano quelli del recupero credito. i provo sempre a spiegargli la mia situazione e che in questo momento non riesco a pagare piu di una rata al mese cosa mi puo succedere?? grazie distinti saluti

    Rispondi
    1. Buongiorno Biagio.
      Potrebbe perdere il beneficio del termine e la finanziaria potrebbe chiederLe la restituzione del debito intero. Tuttavia spiegando bene le cose ad Agos è difficile che ciò accada in quanto almeno in questo modo le rate le stanno incassando. Dica loro che non possiede nulla e che appena può recupererà le rate. Se per Lei andasse bene potrebbe provare a chiedere un dilazionamento di quelle rate in modo da rimborsarle pian piano.
      Saluti.

      Rispondi
  21. ma non ho niente intestato ne casa ne macchina ne niente e al momento lavoro in nero ho aperto una partita iva da pochissimi giorni ma ho fatturato zero e cmq potrei arrivare a fatturare massimo 15 mila euro l’anno ma e0 normale che appaiono dopo 15 anni e poi non dovrebbero cercare il garante?

    Rispondi
    1. Buongiorno Giovanni.
      Da quando ha smesso di pagare quanto è passato? Non si sono mai fatti sentire?

      Rispondi
  22. Ciao 15anni fa ho fatto un finanziamento avevo18 anni mio padre mi ha fatto da garante doveva pagare il finanziamento ma non lo ha mai fatto ma io credevo di si mo mi ve can o per il recupero crediti che rischiò?

    Rispondi
    1. Buonasera Giovanni.
      Oltre alla segnalazione negativa nelle banche dati creditizie rischia il pignoramento di un quinto dello stipendio se lavora come dipendente, della totalità dei redditi se lavora come autonomo, e di eventuali beni di proprietà.
      Saluti.

      Rispondi
  23. 13 anni fa ho fat to un finanziamento can Argos, nn ho mai pagato, loro Hanno pro ato a prendere I soldi indietro chiedendo Ai miei nonni ora loro sn morti e io fuori dall Italia , quando enter era in prescrizione?

    Rispondi
    1. Buongiorno Francesco.
      La prescrizione interviene sono nel caso in cui la finanziaria non si faccia sentire per 10 anni. Se continuano ad inviarle comunicazioni, anche all’ultimo indirizzo conosciuto, la prescrizione non interviene mai.
      Saluti.

      Rispondi
  24. Salve . Ho dei finanziamenti che non sto più pagando causa perdita del lavoro . Inoltre ho emesso un assegno di 1300€ che poi non sono riuscito a coprire che ho fatto per una ditta di trasporti . Ora questo ditta ha fatto chiaramente causa è il 28 luglio dovrei andare in tribunale .
    Avendo solo una vecchia auto di 15 anni intestata come bene , visto che vivo dai miei genitori , cosa potrebbe succedere ? Potrebbero pignorare dei beni ai miei familiari ?

    Rispondi
    1. Buongiorno Alberto.
      Se ha la residenza presso i Suoi genitori si suppone che i beni presenti presso l’abitazione di residenza appartengano anche a Lei. Dovrebbe eventualmente dimostrare che non è così.
      Saluti.

      Rispondi
  25. salve. quindi se ho capito bene, l ultimo contatto e stato 2 anni fa. e se per i prossimi 8 anni la banca non si fa sentire, a quel punto ci sarà la prescrizione. giusto? saluti

    Rispondi
    1. Buonasera Luca.
      Si esatto. Se dovessero farsi sentire tra 9 anni potrebbe appellarsi alla prescrizione.
      Saluti.

      Rispondi
  26. salve. l ultimo precetto , me l hanno fatto nel 2009. poi 2 anni fa circa, hanno rinunciato al pignoramento dello stesso, dopo averlo visto. per le sagnalazioni in crif, dopo una verifica fatta dal mio avvocato, non risulto in nessuna centrale rischi. grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Luca.
      La prescrizione dei debiti di questa natura avviene dopo 10 anni, ma non dalla data in cui si presenta il problema, bensì dall’ultimo contatto che interrompe di fatto la prescrizione.
      Saluti.

      Rispondi
  27. il fatto e successo nel 2005. la banca voleva pignorare l immobile , ma vedendo che da 120000 del valore del mutuo e mai riscossi da me, l immobile dopo una perizia fatta fare dal mio avvocato, risultava di un valore molto inferiore. circa 15000 ! e quindi ci hanno scritto che rinunciavano al pignoramento.faccio notare che il direttore del epoca e il notaio sono stati radiati per altre truffe. quindi mi chiedo se dopo 10 anni,dopo avergli sbattuto in faccia tutte le documentazioni che dimostravano le loro inadempienze, ancora non mi hanno fatto nulla. forse si sentono in difficoltà e non sanno come muoversi? e se riesco ad avere un mutuo per l acquisto della mia prima casa, dovrei temere qualcosa? grazie tanto

    Rispondi
    1. Buongiorno Luca.
      Se ha segnalazioni negative dubito riesca ad ottenere un mutuo per acquistare casa.
      Ad ogni modo da quando non si fa più sentire la banca?

      Rispondi
  28. salve. ho avuto una insolvenza di un mutuo , non per causa mia ma per una truffa. sono passati 10 anni dopo varie discussioni con la banca. a tal proposito, vorrei sapere se esiste un tempo perchè tutta la faccenda vada in prescrizione, cosi la banca non mi può piu attaccare? visto che dalle mie ricerche, non risulto segnalato in nessuna banca rischi. grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Luca.
      Le banche dati sono una cosa, l’esistenza di un debito è un’altra. Tralasciando il discorso della truffa, se ha un debito e non lo chiude, questo va in prescrizione dopo 10 anni, ma solo se la banca non la cerca più. Altrimenti avviene l’interruzione della prescrizione e il conteggio dei 10 anni riparte. Se si tratta di una truffa, com’è possibile che la cosa non sia stata ancora risolta?

      Rispondi
  29. Nel 2012 il mio compagno ha comprato a rate un furgone.il prestito scadeva nel 2005. Adesso nel 2015 un Avvocato ci manda una lettera per dirci che alla finanziaria 2 ( questa ha comprato il credito dalla prima) gli risulta non pagato una parte del prestito. Possono fare questa cosa? Tutti questi anni non si sono fatti vivi e ha avuto altri prestiti questi anni,quindi non risultava cattivo pagatore.

    Rispondi
    1. Buongiorno Elena.
      Sono passati oltre 10 anni o ancora no?

      Rispondi
  30. Salve ho fatto un prestito con findomestic sono in dietro di 5 rate e hanno già provveduto a chiamare da recupero credito purtroppo ho problemi con lavoro e non sono riuscita a pagare. Domani dovrei chiamare x un accordo creda che possono no suddividere questa cifra in vari bollettini i dovrei pagare le 5 rate x intero??

    Rispondi
    1. Buonasera Giovanna.
      Questo dipende dagli accordi che potrà trovare con la finanziaria. Deve proporre loro di restituire tali somme ratealmente, perché sicuramente loro chiederanno la restituzione del debito per intero.
      Saluti.

      Rispondi
  31. Salve, ho chiesto un finanziamento alla Findomestic 2 anni fa purtroppo ci hanno licenziato a me e il mio ragazzo l’anno scorso ma abbiamo pagato comunque fino a settembre di quest’anno. Non riesco più a pagare sono tre rate che ho saltato e mi hanno chiamato dicendo che mi faranno il fermo alla macchina. Non so più come posso comportarmi non troviamo lavoro prima eravamo in affitto e inizio di quest’anno mi sono dovuta trasferire dai miei. I miei gia mi aiutano tanto più di questo non posso chiedere neanche a me piace la situazione in cui mi trovo ma d’altronde vado avanti. Grazie anticipatamente buona serata

    Rispondi
    1. Buonasera Maria.
      Purtroppo senza un reddito non ci sono molte possibilità. Di quanto è il residuo del prestito?

      Rispondi
  32. ciao sono giusy, mio marito tempo fa ha aperto una carta di credito della Findomestic abbiamo pagato regolarmente. Purtroppo a causa di mancato lavoro non abbiamo più pagato e abbiamo 5 rate indietro. Anche con molta difficolta loro non ci sono venuti incontro e hanno detto a mio marito che la pratica passera al contenzioso in banca……..che significa…….lo possono fare anche se la cifra e di 1600 euro da restituire????????

    Rispondi
    1. Buongiorno Giusy.
      Tecnicamente questo può succedere anche dopo una rata in quanto non si sono rispettati i termini del contratto. Poi chiaramente è raro che per una rata accada ciò. Ad ogni modo questo significa che la finanziaria potrebbe chiedervi la restituzione immediata dell’intera somma. In quel caso, se non doveste pagare, la finanziaria potrebbe agire per vie legali e si potrebbe arrivare al pignoramento del quinto dello stipendio e/o di altri beni di proprietà. Chiaramente questa è l’ipotesi peggiore. L’ipotesi migliore è che riprendiate a pagare le rate cercando piano piano di recuperare. E’ normale che all’inizio la finanziaria cerchi di recuperare tutto e subito, ma non è raro che, una volta capita la situazione, le loro pretese diminuiscano.
      Saluti.

      Rispondi
  33. Mi chiamo Francesco o un problema con varie finanziarie e con utenze Vodafone ecc in tutto a queste aziende devo più di 20.000 euro pur troppo o perso il lavoro ed abbito co i miei che sono pensionati cosa mi possono fare a quasi un anno che non pago a i miei non anno firmato niente

    Rispondi
    1. Buongiorno Franco.
      Se i Suoi genitori non hanno firmato nulla può stare tranquillo. Se i creditori agissero per vie legali potrebbero solo chiedere il pignoramento dei beni, ma non possedendo nulla non rischia nulla.
      Saluti.

      Rispondi

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h