Il Protesto viene segnalato in Crif?

.
Il protesto viene segnalato in crif? 
Il protesto non viene segnalato in crif come avviene per ritardi nei pagamenti o insoluti legati ai finanziamenti. Per il protesto, invece, e per verificarne la presenza, occorre rivolgersi alla camera di commercio. La camera di commercio, presente in ogni capoluogo di provincia sul territorio italiano, è un ente indipendente che conserva svariate informazioni, tra le quali anche la banca dati dei protesti.

Il protesto, dunque, non viene segnalato in Crif, per cui la Crif non riporta nemmeno gli assegni protestati o le cambiali. Per sapere se si ha un protesto in corso, dunque, occorre rivolgersi alla camera di commercio della propria provincia.
Ricordiamo, inoltre, che esistono delle procedure per ottenere la cancellazione di un protesto in tempi inferiori ai 5 anni previsti. Ricordiamo inoltre che, se si lavora come dipendenti o si percepisce una pensione, è possibile ottenere un prestito anche se protestati grazie alla cessione del quinto.


ISIcredit

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

14 commenti su “Il Protesto viene segnalato in Crif?

  1. Buongiorno.. Mi sa dire.. Se posso iscrivermi alla camera di commercio per aprire un’attività individuale.. Se risulto segnalato per non aver pagato un prestito anche se non è stato pagato dopo aver firmato cambiali per recupero credito..

    • Buongiorno Serra.
      Il non aver pagato delle cambiali comporta il protesto, non solo la segnalazione in crif, di conseguenza dubito possa aprire un’attività essendo protestato.
      Saluti.

  2. Salve io ho una domanda , ho fatto una visura camerale e non risulta nessun problema xro 11 anni fa non pagai un finanziamento , ora pero vorrei farne uno ho possibilita che passi

  3. Buongiorno, vorrei fare un acquisto di 600 euro a rate, non sono segnalato in crif mentre alla camera di commercio ho dei protesti. La richiesta di questo piccolo finanziamento mi sarà respinta?
    Grazie. Saluti.

    • Buongiorno Raffaele.
      Non tutte le finanziarie fanno la visura protesti, ma in alcune banche dati possono esserci dei dati presi dalla camera di commercio per cui il protesto potrebbe causare il rifiuto della richiesta.
      Saluti.

  4. Quindi se una persona protestata risulta iscritta in una banca dati diversa da quella della camera di commercio il soggetto in questione ha il diritto della cancellazione immediata da queste banche dati tipo crif?

    • Buongiorno Giovanni.
      I protesti non vengono iscritti in crif ma in camera di commercio.
      In crif sono inseriti ritardi di pagamento o insoluti, ma si tratta di segnalazioni differenti dal protesto.
      Saluti.

  5. Salve, nel 2010 ho avuto protestato illegittimamente un assegno da poste italiane e conseguente procedimento della prefettura a cui ho fatto ricorso vincendo con entrambi ed intimando alla prefettura di provvedere alla cancellazione di tutti i miei dati dalle centrali di rischio e ho camere di commercio. Alla data odierna, a seguito di richiesta di finanziamento da parte di intesa personal finance mi viene risposto negativamente a causa di questo protesto. Effettuo delle verifiche al: CAI, CR, CTC, EXPERIAN, CERVED GROUP, CRIF, CAMERA DI COMMERCIO ma non risulta nulla. Da alcune notizie sono riuscito a sapere che sono iscritto al “sek” ma non so cosa sia in quanto non ci sono informazioni su internet. Volevo sapere se era possibile che l’iscrizione sia rimasta su camere di commercio di Roma o Milano dato che trattasi di assegno postale. Grazie saluti

    • Buongiorno Riccardo.
      Da quanto ci risulta i protesti sono segnalati in camera di commercio, non nelle altre banche dati. Sinceramente non ho mai sentito parlare di questo “sek”. Ad ogni modo, se non risulta in camera di commercio e nelle altre banche dati creditizie, attenda 30 giorni dal rifiuto e poi provi con un altro istituto di credito.
      Saluti.

  6. Buonasera.
    Il mio protesto ormai si è cancellato ma non mi danno prestiti però credo di non avere altri problemi oltre al vecchio protesto che ora non si dovrebbe vedere più. Possibile che la mia banca ancora lo veda?

    • Buongiorno Elia.
      La sua banca sa del protesto per cui, anche dopo la cancellazione, potrebbe comunque non accettarle richieste di prestito conoscendo il suo storico creditizio. Potrebbe provare a fare richiesta con un altro istituto di credito o provare con la cessione del quinto se lavora come dipendente o percepisce una pensione.
      Saluti.

  7. Buonasera.
    come faccio a sapere se risulto protestato?
    Ho il sospetto che per un assegno possano avermi protestato. Come posso scoprirlo se non si vede in crif?

    • Buonasera Alberto.
      Per verificare la presenza di un protesto ci si deve recare in camera di commercio e richiedere la visura protesti.
      Il protesto non è visibile in crif o in altre banche dati similari.
      Ad ogni modo se lavora come dipendente o percepisce una pensione c’è la possibilità di ottenere un prestito anche con un protesto in corso.
      Saluti.

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif