Ottengo il Mio Prestito!

Prestiti a Protestati: Ecco la Soluzione!

Anche se protestati, se dipendenti o pensionati, richiedeteci un preventivo gratuito per i prestiti online dedicati. Grazie a questi prestiti anche se protestati è possibile ottenere nuova liquidità e realizzare i propri progetti.
Compilando il modulo qui sopra un nostro consulente si metterà in contatto diretto con voi, così da definire il preventivo migliore.

DOMANDA DI UN NOSTRO CLIENTE
Buongiorno, mi chiamo Sergio e scrivo dalla provincia di Milano. Ho un problema in quanto a causa di problematiche con la mia vecchia ditta che ho dovuto chiudere sono stato protestato. Vorrei sapere se esistono soluzioni per con cui le finanziarie concedono prestiti a protestati, oppure se non è possibile concedere prestiti a protestati. Ho letto anche un vostro articolo molto interessante per ottenere la cancellazione del protesto prima dei cinque anni, ma non potendo aspettare in quanto la mia auto mi ha lasciato a piedi volevo sapere se voi concedete prestiti a protestati.

Dopo aver chiuso la società sono stato fortunatamente assunto nella ditta in cui lavora anche un mio amico che ci ha messo una buona parola. Ormai sono 4 anni che lavoro li. Voi concedete prestiti a protestati? Potreste aiutarmi?

RISPOSTA
Buongiorno Sergio.
Le rispondo subito che abbiamo la possibilità di concedere prestiti a protestati grazie a particolari tipologie di finanziamenti. Purtroppo questi prestiti a protestati sono riservati ai soli dipendenti assunti a tempo indeterminato, ma nel suo caso non ci sarebbero problemi essendo lei un lavoratore dipendente. La invito pertanto ad inviarci la sua richiesta di preventivo gratuito in quanto non abbiamo alcuna difficoltà in casi come il suo a concedere prestiti a protestati. Attendiamo la sua richiesta per una valutazione gratuita.

Saluti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

45 commenti su “Prestiti a Protestati: Ecco la Soluzione!

  1. Buongiorno mi chiamo Paolo qualche anno fa non o potuto pagare più il mio prestito perché avevo perso il lavoro ma poi o ripreso a lavorare e mi sono sanato tutto il debito che avevo con l’agenzia di recupero credito e a novembre del 2018 o ricevuto la liberatoria ora o un contratto a tempo determinato vorrei fare un finanziamento voi mi potete aiutare

    • Paolo buongiorno,
      per valutare la sua richiesta dobbiamo attendere la trasformazione del contratto da tempo determinato a indeterminato. Quando prevede questo passaggio?

  2. Ho bisogno di un aiuto per avere liquidità. Il motivo devo affrontare una divisione di eredità dei miei genitori e vendere il capitale.Grazie

    • Vittorio buongiorno,
      per valutare la sua richiesta dovremmo metterla in contatto con un collega. È interessato a un preventivo gratuito e senza impegno?

  3. Sono il titolare di una ditta individuale. Ho aperto a giugno 2016, e fino a qualche mese fa non ho avuto problemi,
    Oggi mi è andato un assegno a vuoto e non potendo accedere ad alcun prestito sono diventato cattivo pagatore.
    Mi potreste aiutare in qualche modo?
    Ad uscire da questa situazione?
    Grazie

    • Mario buongiorno,
      in questi casi non ci sono soluzioni. Per gli autonomi segnalati in banca dati, ad oggi non esistono prodotti finanziari.

      ISICredit

  4. Buongiorno, siamo una società (Snc) in difficoltà segnalata alla centrale rischi per dei ritardi di pagamenti…. Per far fronte al momento di difficoltà avremmo bisogno di una somma di liquidità per far fronte a dei pagamenti…. Cosa che, per ora, gli istituti di credito ci hanno negato.. Esiste qualche soluzione per noi?

    • Raffaella buongiorno,
      le segnalazioni in centrale rischi a che importi fanno riferimento? Inoltre si tratta di ritardi di pagamento o rate non paga e non regolarizzate?

      Distinti saluti
      ISICredit

    • Le rate del Leasing sono state regolarizzate mercoledì 25/01 a mezzo bonifico bancario…. Nel frattempo ci era scaduto il fido di cassa che l’istututo di credito non ci ha più rinnovato per via della segnalazione di cui le ho fatto presente in precedenza…. Ora il,nostro problema è’ ottenere liquidità per poter rientrare del fido e non peggiorare la nostra situazione…. Abbiamo provato a chiedere garanzie da altri Istituri ma per ora tutto è’ stato vano. Abbiano bisogno di chiedere un prestito di € 10.000

    • Raffella buongiorno,
      contatti i colleghi, mandando un messaggio al nostro numero whatsapp 3929026173 chiedendo di essere ricontattata per una valutazione di prestito imprese.
      I colleghi le forniranno supporto in merito.

      Distinti saluti
      ISICredit

  5. Buongiorno il mio caso e mooolto particolare in quanto nel 1999 compro una macchina il garante era mia mamma che e una statale quindi senza problemi mi accettano il tutto , poi io perdo il lavoro e non posso coprire le rate.e salto ne salto un po di rate quindi cercò di recuperare pagando come potevo visto che mi aveva contattato un avvocato della allora Sava adesso fcbank quindi non ricordo quanto rate avevo pagato.ne parlò con il garante che era mia mamma e mi dice che sta pagando anche lei in quanto mia garante .allora decido di non pagare più l’avvocato io non ricevo più nessun avviso di pagamento in quanto visto che si pagavano da mia mamma.poi nel dicembre 2015 chiedo un prestito ma la banca mi dice che sono segnalato al crif quindi vado alla banca d’Italia e mi risulta l’iscrizione da parte della fcbank famosa Sava .ma mi chiedo come fanno l’oro a scrivermi al crif senza mandarmi niente e dopo 15 anni????? E poi avevano una busta paga statale .mi scusò ma il caso e complesso e complicato secondo me anche perché se mi contattava qualcuno cercavo di sistemare la cosa anche perché io ero all’oscuro di tutto adesso cosa posso fare chi si occupa di queste cose sarei curioso sapere se l’iscrizione al crif e regolare.grazie della vostra attenzione

    • Buongiorno Alessandro.
      Il caso è semplicissimo. Per prima cosa le chiedo se il finanziamento sia stato estinto e quando. Per quanto riguarda la segnalazione avrebbero dovuto inviarle una comunicazione prima di segnalarla. Ad ogni modo il prestito è stato chiuso?

    • Io non so se il finanziamento sia chiuso e per quanto riguarda la comunicazione non mi hanno mai fatto sapere niente.

    • Buongiorno Alessandro.
      La prima cosa da fare è verificare se il finanziamento sia estinto, anche se Sua madre dovrebbe saperlo. Se attualmente il prestito fosse ancora aperto la segnalazione è lecita.
      Saluti.

  6. Sulla nuova visura da crif si è aggiunta la voce:
    VISIBILITA’ DATI SU EURISC: SOSPESA PER CONTESTAZIONE E IN VERIFICA.
    ciò significa la possibilità di una imminente cancellazione?
    entro quanto arriverebbe l’esito? grazie

    • Buongiorno Francesco.
      Questo significa che Crif sta effettuando i controlli a seguito di una contestazione sulla correttezza dei dati. Non significa che avverrà la cancellazione, ma solamente che è in corso una verifica. La cancellazione avverrà se Crif accerterà la reale non correttezza di quanto riportato in banca dati.
      Saluti.

  7. Buongiorno,il mio problema:nel 2008 perdo il lavoro e non potendo piu’ pagare le rate del mutuo (immobile acquistato nel 2003 e pagamenti rid)si e’ creata la “sofferenza rate” dopo i vari contatti con la banca per cercare una soluzione al problema(mi veniva richiesta l’intera somma restante o rate a dir poco proibitive)ora:dal 2011 ho iniziato a lavorare part-time a tempo indeterminato per un’azienda e a febbraio di quest’anno,assunto con passaggio diretto per un’altra azienda sempre part-time e tempo indeterminato,premetto che il mio stipendio e’ 800/900€ come potrei risolvere questa dolorosa situazione per non perdere casa? Grazie

    • Buonasera Roby.
      L’unico modo è concordare con la banca un piano di rientro personalizzato, facendo presente la Sua attuale situazione lavorativa e il Suo attuale reddito. Trovando un accordo con loro per poter riprendere i pagamenti con una rata più bassa potrebbe riuscire a non arrivare al pignoramento dell’immobile.
      Saluti.

  8. Salve,sono un dipendente privato a tempo indeterminatodi una gmbh(tedesca) già da 3 anni,
    Per problemi cn la vecchia ditta, ho avuto dei problemi cn il pagamento di due rate pagate appena mi è stato possibile, tramite
    Recupero crediti. Sapreste dirmi come posso fare per poter chiedere un prestito?
    Saluti

  9. Buon giorno,
    Sono andato a comprarmi una nuova macchina, e li mi hanno detto di portare un garante, però al garante che ho portato mancavano dei documenti.
    dopo mi hanno bloccato, finchè non ho portavo un nuovo garante. però siccome che non ho trovato nessun garante, mi hanno bloccato il mio Nome in modo che non posso attuare un finanziamento.
    Adesso voglio sapere se posso o come posso riaprire il mio nome.
    se magari avete un sito per controllare o acceredre ai miei dati, cosi almeno posso capire perche sono stato bloccato, senza un motivo ragionevole.
    Grazie del vostro attenzione.

    • Buonasera Vishanmaduka.
      Le hanno semplicemente respinto la richiesta, ma il suo nome non è affatto bloccato. Deve solo attendere 30 giorni dal rifiuto e poi provare con un altro istituto di credito.
      Saluti.

  10. buonasera,volevo sapere perche mi respingono i finanziamenti ,visto che io non sono censito,con busta paga di 2000euro circa,risposta che ottengo è mancano dati bancari ,solo perchè ho 43 anni e non ho fatto mai finanziamenti.grazie

    • Buongiorno Enrj.
      Sembrerà strano ma il fatto di non essere censiti non è una cosa positiva per le finanziarie, perché in questo modo non sanno nulla di lei e nessuno vuole esporsi. In questo caso il consiglio è di aspettare 30 giorni dall’ultimo rifiuto e poi provare con un nuovo istituto di credito, ma questa volta con la firma di un garante. In alternativa, se lavora come dipendente, potrebbe provare con la cessione del quinto.
      Saluti.

  11. buonasera, lavoro in una srl con meno di 16 dipendenti settore hotel…ho sono cattivo pagatore ho gia una cessione del quinto fatta nell’ottobre 2013, posso ottenere una delega di pagamento?

    grazie

  12. Ho chiesto un finanziamento tramite un punto vendita e mi è stato rifiutato.Non ho nessun finanziamento
    Non ho mai fatto finanziamenti.Ma purtroppo molti mi hanno detto che è difficile accedere ad un finaziamento.Sono residente in Italia ( UE comunitario) dal 2010 lavoro con la stessa azienda da 2 anni ,Tipologia d’impiego: Dip.Tempo indeterminato
    • Daniel, quarantacinque anni, operaio,
    • Dipendente privato (S.A.S con piu di 16 dipendenti)
    • Stipendio netto mensile: 1550-1800€ + La tredicesima
    • Affitto 310€
    • prestito di 5500€
    • da rimborsare in quattro anni
    Per favore darmi consigli
    La ringrazio per l’attenzione.
    Distinti saluti

    • Buongiorno Daniel.
      Lavorando in una Sas non può accedere attualmente alla cessione del quinto. L’unica possibilità è il prestito personale. Se le hanno già respinto una richiesta, deve attendere necessariamente 30 giorni dal rifiuto prima di riprovarci. E’ importante sapere quale fosse la finanziaria alla quale si è appoggiato il punto vendita, in modo da non rivolgersi più a loro. Dopo 30 giorni dal rifiuto, può provare nuovamente a fare una richiesta. Se non ha mai fatto prestiti non può essere segnalato negativamente nelle banche dati, ma è un non censito, ovvero le finanziarie non la conoscono. In questi casi la figura del garante può consentire di ottenere il prestito in quanto questa garanzia sostituirebbe la garanzia di essere un buon pagatore.
      Saluti.

  13. Buonasera,
    lavoro da due anni e mezzo a tempo indeterminato presso una multinazionale con boutique in piazza di spagna a Roma.la busta paga è intestata ad una srl con meno di 16 dipendenti,non sono protestato ma cattivo pagatore. ho un reddito netto di euro 1200 mensili,nessun prestito o trattenuta in busta paga.il tfr ammonta a 3617 euro.quante possibilità ci sono di ottenere con voi un prestito da 7000 euro?
    cordialita’

    • Buongiorno Glauco.
      Con noi purtroppo nessuna al momento. Fino a qualche giorno fa avevamo ancora il prodotto attivo ma attualmente è stato sospeso (non da noi ma dalla finanziaria). Deve trovare una finanziaria che conceda il prodotto small business (o piccole aziende). Purtroppo ce ne sono davvero poche in giro.
      Saluti.

  14. salve una ditta individuale kiosko adebito a bar sono protestata e x questo motivo non riesco a prendere un prestito x migliorare la mia attivita’ mi potete aiutare ? grazie

  15. Buongiorno, se si ottiene un prestito , e purtroppo l’interessato viene a mancare, essendo il prestito non coperto da assicurazione, la banca o finanziaria presso cui si è ottenuto il prestito, può rivalersi sugli eredi per le somme residue ?

    Grazie

    • Buongiorno Enrico.
      Certamente. In mancanza di una polizza gli eredi devono provvedere al pagamento nel caso in cui l’eredità venga accettata.
      Saluti.

Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif