Cessione e Delega in corso: Come richiedere il Consolidamento Debiti?

DOMANDA DI UN NOSTRO CLIENTE
Buongiorno, mi chiamo Fernando e scrivo da Padova. Ho una cessione e una delega in corso. Sono un dipendente a tempo indeterminato di Poste Italiane e ho bisogno di un prestito. Mi servirebbe questo prestito più che altro per abbassare le rate della cessione e delega in corso, in quanto sono troppo alte.
L’idea era quella di richiedere un consolidamento debiti per andare ad estinguere la cessione e delega in corso e avere una rata più bassa. Entrambe cessione e delega sono state aperte cinque anni fa, non ho contato quanto mi resta da pagare. Come potrei fare per richiedere un consolidamento debiti e abbassare la rata di cessione e delega andando ad estinguerle?
Grazie.

RISPOSTA
Buongiorno Fernando. Il consolidamento debiti per estinguere cessione e delega potrebbe essere fattibile in due modi differenti. Anche se avesse fatto cessione e delega in 120 mesi, potrebbe richiedere un consolidamento debiti rinnovando la cessione del quinto in corso e andando ad estinguere cessione e delega. Con la nuova cessione del quinto, quindi, potrebbe effettuare un consolidamento debiti richiedendo una cessione del quinto in 120 mesi e ottenendo sicuramente una rata più bassa. Chiaramente, per effettuare questo consolidamento debiti, occorrerebbe conoscere il debito residuo di cessione e delega e verificare che vi sia lo spazio per il consolidamento debiti.
Se non risultasse segnalato come cattivo pagatore, inoltre, potrebbe richiedere un prestito personale e con la liquidità ottenuta andare ad estinguere cessione e delega. Consideri che il consolidamento debiti non estingue automaticamente una cessione del quinto, ma dovrà essere lei a farlo con la liquidità ottenuta.
Saluti
[Voti: 29    Media Voto: 2.7/5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

28 commenti su “Cessione e Delega in corso: Come richiedere il Consolidamento Debiti?

  1. Buongiorno, vi scrivo per chiedervi se si può risolvere in qualche modo la mia situazione. Ho chiuso la mia attività ad aprile del 2017, fino a tre mesi fa ho sempre pagato mutuo e prestiti, ora non riesco più a pagare i prestiti che avevo richiesto quando avevo la mia attività. Mi potreste suggerire qualche soluzione?
    Grazie mille

  2. Buongiorno, ho una cessione del quinto da un anno e mezzo e un prestito con delega da un anno in busta paga. era possibile consolidare il tutto? grazie

    • Fabio buongiorno,
      per rispondere alla sua domanda dovremmo conoscere nel dettaglio tutta la sua posizione. Ha già fatto richiesta sul nostro sito? Può richiedere una consulenza gratuita e senza impegno.

      Distinti saluti
      ISICredit

  3. Ho una cessione di 177
    Più un prestito di 50
    Prendo la pensione dal 2012 di 960 euro
    Provvisoria , ma sono passati anni ma la definitiva di 1300 euro non mi hanno
    Fatto sapere ancora nulla INPS di Viterbo sono exinpdap . Mi toccano gli arretrati dal 15/12/2012 ad oggi , pago l’affitto 350 al mese, la scuola o le pratiche burocratiche, ora con 660 detraendo 350 di affitto mi rimangono per vivere 300, chiedo aiuto, un saluto

    • Vito Rocco buongiorno,
      avendo una pensione provvisoria penso che avrà difficoltà ad ottenere nuova liquidità. In famiglia c’è un altro percettore di reddito?

      Distinti saluti
      ISICredit

  4. Ho una cessione fatta nel luglio 2013 pagamento 1 rata agosto 2013 x 120 rate .prestito in delega del 02 /2016 x 120 rate se vado in pensione x motivi di salute proficuo lavoro possono fare trattenuta sulla pensione o mi bloccano il tfs.grazie

  5. Buona sera sono un dipendente marina militare con uno stipendio di 2000 euro netti.negli anni ho contratto vari debiti cioè 2 prestiti personali da 195 e uno da 238 poi ho una cessione di 293 e una delega da 83 euro. ho casa di propieta ora vorrei richiedere un mutuo ipotecario di consolidamento per andare ad estinguere tutto tranne la delega e fattibile la cosa grazie

  6. Salve, ho un prestito con Unicredit per 10 anni e sto pagando regolarmente la rata di €. 222,00 mensili anche se con qualche ritardo, ora vorrei chiedere un prestito per abbassare la rata visto che il mio stipendio è di 1100, ma ho scoperto che sono stato segnalato al CRIF per via di un pagamento mancato non per colpa mia ma di mio padre, quindi è praticamente impossibile accedere ad un altro prestito, vorrei sapere cosa posso fare per abbassare la rata.
    Grazie

  7. prendo 1300 di pensione ho una cessione contratta un anno fa ‘ da 195 x 72 rate …..ed altri 3 prestiti da 450 e mese …..vorrei rinegoziare i tre prestiti ed abbassare rata come posso fare grazie !

    • Buongiorno Maurizio.
      Deve provare a chiedere un prestito per consolidamento debiti. Dati gli impegni è probabile che Le chiedano la firma di un garante.
      Saluti.

  8. si dicono tante cose a parole..poi a fatti..poco..il mio compagno ha contattato piu di 20 finanziarie..e nessuno ha voluto dare un prestito personale x estinguere 2 deleghe e una cessione..circa 31.000 euro..e avere una sola rata..piu piccola..accessibile..visto ke lo stipendio è di 1.100 €…tutti gli hanno detto di no..nonostante pubblicizzassero prestiti facilmrnte ottenibili..lui vorrebbe liquidata solo e pari..x estinguere perdonalmente qst rate..invece lo negano..propongono la rinegoziazione..ke nn lo libera dalle 3 rate..qnd ke dovrebbe fare..rimanere cn poco piu di 500 € di stipendio..e viverci..ma possibile ke nn ci sia soluzione?…visto ke siete esperti..sarei lieta di avere delucidazione sul da farsi..grazie

    • Buongiorno Manu.
      E’ chiaro che una pubblicità serva ad invogliare la gente a fare un’azione, ma chiaramente ogni caso viene valutato. Nessuno chiederebbe un prestito se nelle pubblicità si dicesse che i soldi non vengono concessi a nessuno o a pochi e con determinate caratteristiche, non crede? Detto questo, deve sapere che fare troppe richieste non porta a nulla. Occorre fare una richiesta ogni 30 giorni, perché altrimenti si ricevono rifiuti già solo per la presenza delle precedenti richieste. Inoltre, sopra i 15.000 euro, generalmente viene chiesta la firma di un garante.

  9. Buonasera ho una cessione del quinto di 120 mesi aperta a luglio 2013 e una delega di 84 mesi aperta a ottobre 2014 più un finanziamento di 6000 euro per 84 rate aperto a aprile 2014.
    Posso richiedere un consolidamento debiti per abbassare la rata.
    Sono un dipendente poste italiane a tempo indeterminato.

    • Buonasera Alessio.
      Non è possibile consolidare la cessione e la delega di pagamento. Dovrebbe chiedere un consolidamento debiti del prestito più liquidità e con quella estinguere la delega o la cessione.
      Saluti.

  10. buongiorno. ho un prestito personale, una cessione che e’ solo rinnovabile tra 2 anni circa e una carta valea ancora da saldare completamente. 2000 euro di carta e circa mille euro di prestito ancora da pagare. posso ottenere un prestito personale, chiudere carta e il prestito in corso?

    • Buongiorno Samuela.
      Visto il basso importo di chiusura di prestito e carta potrebbe chiedere un consolidamento debiti. A volte, però, le carte non sono consolidabili per cui dovrebbe chiedere la liquidità che le serve e poi estinguere lei il debito.
      Saluti.

  11. Buonasera.
    Io ho cessione e delega aperte contemporaneamente da 5 anni con durata 84 mesi. Posso chiedere il rinnovo della cessione o solo della delega e chiuderle tutte e due con un solo prestito?
    grazie.

    • Buongiorno Fausto.
      Più che della delega dovrebbe richiedere il rinnovo della cessione del quinto con la quale a volte è possibile ottenere liquidità maggiori rispetto alla delega.
      Saluti.

  12. Buonasera Marta.
    Se aveva richiesto la cessione del quinto e la delega di pagamento per comodità e non per necessità, e risulta pulita (meglio dire non censita) sulle banche dati, può tranquillamente richiedere un prestito personale. Tenga presente, però, che sicuramente sarà necessario fornire la firma di un garante per due ragioni. La prima è che si tratta del suo primo prestito e la seconda è che risulta già impegnata con due prestiti sulla busta paga. La firma di un garante con un buon reddito potrebbe aumentare le possibilità che il prestito personale venga accettato.
    Saluti.

  13. buona sera, sono una dipendente statale con cessione del quinto e delega in corso fatte due anni fa per 10 anni. so che non posso rinnovarle; volevo sapere se posso chiedere un prestito personale, non ne ho mai chiesti quindi in banca dati risulto pulita.
    Grazie Marta

  14. Buongiorno Daniela.
    Se valutassimo per lei la possibilità di una cessione del quinto, non vi sarebbe l’obbligo di estinguere il prestito in corso, in quanto la cessione del quinto e il prestito personale sono due tipologie di prestito praticamente parallele che non si disturbano a vicenda, almeno nel caso in cui si richieda una cessione del quinto successivamente ad un prestito personale. Esistono alcune finanziarie che anche nella cessione del quinto valutano le rate di prestiti personali in corso, ma altre invece non ne tengono conto.
    Saluti.

  15. Salve, ho un prestito personale pagato con ritardi e sono segnalata come cattivo pagatore in crif. volevo sapere se faccio la cessione del quinto di stipendio devo per forza chiudere questo prestito personale o posso fare questo nuovo prestito senza chiudere quello in corso? visto che per il primo prestito personale il debito è ancora alto e con la cessione del quinto non so quanti soldi mi daranno, se dovessi chiudere anche il prestito in corso magari non mi rimangono molti soldi e allora non mi conviene fare un altro prestito…cosa mi consigliate?
    Daniela

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h