Ottengo il Mio Prestito!

Prestito Auto Scopri 3 Modi per Comprare la Macchina a Rate

prestito auto

Quando parliamo di acquistare una nuova quattroruote, è più unico che raro vedere soluzioni diverse dal classico prestito auto. Comprare auto con finanziamento è infatti, per la maggior parte delle persone, l’unico modalità possibile.

È estremamente difficile, ragionando in termini pratici, avere a disposizione l’intera somma da dover versare al rivenditore. Più facile è invece ricorrere a un pagamento dilazionato per coprire tutta o parte di essa. A tale scopo esistono diverse soluzioni per il compratore, il quale può scegliere tra più offerte da parte di banche o finanziarie a seconda della propria situazione.

Dal classico finanziamento finalizzato alle opzioni di prestito auto per cattivi pagatori, noi di ISICredit siamo qui per fare luce sull’argomento. Sei in cerca di informazioni sul miglior finanziamento auto online? Vediamo insieme allora le tue possibilità di scelta! Se hai bisogno di altre informazioni, non esitare a contattarci: i nostri esperti sono a tua disposizione per chiarire qualunque tuo dubbio o necessità.

Per avere il tuo preventivo finanziamento auto, compila il nostro modulo: in pochi minuti verrai ricontattato da uno dei nostri consulenti finanziari che ti presenterà le migliori offerte che il mercato ha da offrirti!

Prestito auto: come comprare auto a rate

Sappiamo che a prescindere dalla casa e dal modello che scegliamo, a prescindere da cilindrata e optional, l’esborso che dovremo sostenere sarà importante. Le cifre per comprare un’auto sono nell’ordine di diverse migliaia di euro e al giorno d’oggi è raro trovare individui sufficientemente capitalizzati da potersi permettere uscite simili. Anche se vogliamo rivolgerci al mondo della compravendita auto, tra privati o meno, avremo bisogno di una buona liquidità.

Per questo motivo i finanziamenti per acquisto auto sono diventate una delle forme più diffuse di pagamento per l’acquisto di questi indispensabili beni. Non hai la liquidità necessaria per finanziare una nuova auto che sostituisca quella vecchia? Hai bisogno di un’auto più grande perché la tua famiglia si sta allargando? Vuoi semplicemente rinnovare il tuo garage? La soluzione ideale è un prestito che ti permetta di pagare in comode rate. Cerchiamo di capire allora quali sono le alternative di finanziamento auto più convenienti a disposizione oggi del consumatore. Prima però vediamo quali documenti servono per poter avviare la pratica.

Documenti per finanziamento auto

In linea generale la documentazione richiesta per poter inoltrare e valutare la richiesta di finanziamento di una macchina è la stessa, a prescindere dalla tipologia scelta. L’istituto di credito di riferimento chiederà al proprio cliente:

  • documento di riconoscimento valido (carta d’identità o patente) e codice fiscale;
  • per i lavoratori dipendenti, busta paga ed eventualmente CUD;
  • per i lavoratori autonomi, dichiarazione dei redditi o modello Unico (più F24);
  • per i pensionati, cedolino pensionistico o eventualmente modello OBIS M.

In presenza di questi sarà possibile mandare avanti la richiesta, che verrà poi verificata a sistema per analizzare il profilo del richiedente. Per fare ciò, verranno consultate le banche dati dei sistemi di informazione creditizia, contenenti tutti i dati relativi ai rapporti finanziari della persona in questione.

Tipologie di prestito auto

L’acquirente può in realtà scegliere tra tre alternative principali. Parliamo di soluzioni che vengono concesse da un intermediario finanziario, come potrebbe essere una banca o in alternativa una finanziaria. Questa, inoltre, potrebbe essere indipendente oppure captive, termine che sta a indicare una società di proprietà della casa automobilistica stessa. Tra le offerte di finanziamenti auto troviamo:

  • prestito personale
  • prestito finalizzato
  • leasing

Analizziamoli più nel dettaglio.

Prestito personale

Una delle formule più utilizzate per le persone in cerca di liquidità. Il prestito personale infatti è uno strumento pratico in quanto non legato a un utilizzo specifico del denaro ottenuto. Per ottenerlo è necessario recarsi in banca o presso la finanziaria scelta, sottoponendo la domanda che verrà valutata sulla base del profilo del richiedente. Se idoneo, il cliente riceverà sul proprio conto corrente la somma richiesta da utilizzare secondo le sue necessità o desideri, compreso l’acquisto di una nuova macchina.

I tempi di risposta per un finanziamento auto di questo tipo sono variabili e dipendono molto da quanto si rende necessario per le opportune verifiche di affidabilità creditizia.

Il debitore rimborserà poi la liquidità ricevuta secondo il piano rateale concordato con l’istituto. Tale rimborso dovrà avvenire in maniera regolare per evitare che il finanziamento auto finisca con una segnalazione al CRIF, che potrebbe in seguito contrassegnare il cliente come cattivo pagatore.

Prestito finalizzato

Probabilmente una delle soluzioni più utilizzate quando si parla di prestiti auto. Si tratta di una formula che vincola l’utilizzo della somma eventualmente ottenuta all’acquisto di uno specifico bene o servizio (in questo caso l’auto). Quando sottoscriviamo un contratto di finanziamento direttamente in concessionaria parliamo esattamente di prestito finalizzato. In questo caso non è il richiedente a ricevere la somma sul proprio conto corrente, dal momento che questa verrà erogata direttamente al rivenditore.

Oggi praticamente ogni concessionaria concede ai propri clienti la possibilità di stipulare direttamente in sede una formula del genere. Dal finanziamento per auto usata al finanziamento per auto a tasso zero, le proposte sono diverse e molto allettanti. A ciò si aggiunge la comodità pratica di non dover passare per un istituto esterno, concludendo tutte le pratiche in un’unica sede.

Anche qui però la domanda è lecita: quanto tempo ci vuole per accettare un finanziamento auto finalizzato? Al giorno d’oggi i tempi di approvazione sono decisamente ridotti e l’ok della finanziaria può arrivare anche in pochi minuti. Tutto ciò sempre se non si presentano problemi in fase di valutazione del profilo del richiedente, dopo averlo analizzato tramite i sistemi di informazione creditizia.

Leasing

Soluzione che ha preso sempre più piede negli ultimi anni, prevede un contratto che in termini pratici è una via mediana tra un acquisto a rate e un noleggio a lungo termine. In passato si trattava di una formula di prestito auto riservata ai liberi professionisti in possesso di partita IVA, ma in tempi recenti le cose sono cambiate. Oggi come oggi infatti anche per i privati cittadini è possibile sottoscrivere un leasing per auto, a condizioni spesso vantaggiose.

Se di base infatti il contratto si basava sull’erogazione di un anticipo iniziale (richiesto a garanzia del contratto) seguito dalla corresponsione di un numero prefissato di rate mensili, oggi la situazione è diversa. Molte finanziarie infatti offrono la possibilità di aprire un finanziamento in leasing anche senza l’anticipo iniziale. Ovviamente in questo secondo caso le rate di rimborso saranno più alte, ma comprensive solitamente di servizi extra come assicurazione o bollo auto.

Se il contratto lo prevede, inoltre, al termine del periodo di leasing (solitamente fissato in 5 anni) l’acquirente potrà decidere di riscattare il veicolo, versando un importo già precedentemente pattuito. In alternativa potrà cambiare il mezzo con un altro, proseguendo l’accordo stipulato aggiornandone eventualmente le condizioni. Anche qui, la concessione sarà subordinata alle canoniche verifiche di affidabilità creditizia, che dovrà essere impeccabile per il buon esito della richiesta.

Prestito Auto Online

Prestito auto per cattivi pagatori

Può capitare che una persona abbia riscontrato delle difficoltà, nel corso delle sue esperienze passate, a rimborsare con regolarità le rate di un prestito. Conseguentemente, il nominativo in questione sarà stato segnalato dal creditore a uno dei sistemi di informazione creditizia (CRIF, Experian, CTC, …) che ne avrà registrato l’insolvenza. Da qui il profilo diverrà quello di un cattivo pagatore, che avrà non poche difficoltà a ottenere una delle soluzioni di finanziamento di cui abbiamo parlato.

Per tutti i cattivi pagatori, la soluzione è a portata di mano. ISICredit infatti nel suo catalogo di prodotti ha un’alternativa anche per coloro che si sono visti rifiutare una richiesta di finanziamento per l’acquisto di un’auto. Quello che ti proponiamo sono:

  1. la cessione del quinto, adatta sia a lavoratori dipendenti che a pensionati, anche se segnalati in banca dati di un istituto come il CRIF.
  2. La delega di pagamento
  3. prestito delega o cambializzato che risponde alla domanda per chi è interessato all’acquisto auto con cambiali

Con una cessione del quinto per acquisto auto potrai finalmente ottenere la liquidità di cui hai bisogno per sostituire la tua vettura. L’unica cosa che dovrai presentare, al di là del documento d’identità, sarà:

  • busta paga, per i lavoratori dipendenti a tempo indeterminato da almeno 8 mesi;
  • cedolino pensionistico, per i pensionati.

La cessione del quinto infatti richiede come unica garanzia lo stipendio (o la pensione). Questo perché, una volta erogata, la liquidità verrà rimborsata con una trattenuta su di esso su base mensile. L’importo della rata sarà stato da te precedentemente concordato e non potrà superare il 20% del tuo stipendio netto.

Cosa fondamentale: il datore di lavoro è tenuto ad accettare una richiesta di cessione del quinto. Se hai un procedimento già in corso, contattaci: ti spiegheremo come fare per poter ottenere ugualmente la somma che ti serve!

Comprare auto: con ISICredit puoi!

Non mentiamo quando diciamo che il nostro obiettivo è quello di trovare una soluzione per te. Il nostro punto di forza infatti sono i nostri servizi di consulenza gratuita che fanno affidamento su un’esperienza di oltre 10 anni.

Se sei alla ricerca della miglior finanziamento per comprare un’auto, nuova o usata che sia, compila il nostro form per un preventivo gratuito. La tua richiesta sarà elaborata in un istante e in men che non si dica sarai in contatto con il nostro team di consulenti, soluzioni alla mano.

Hai bisogno di altre informazioni sui nostri prodotti o vuoi sapere se il tuo profilo può ottenere la liquidità che ti serve per un prestito auto? Contattaci, siamo a tua completa disposizione per chiarire ogni tuo dubbio, sempre in maniera gratuita e senza impegno.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

10 commenti su “Prestito Auto Scopri 3 Modi per Comprare la Macchina a Rate

    • Stefania buongiorno,
      è possibile ottenere liquidità anche essendo segnalati in Crif.
      Ha già compilato il modulo richiesta informazioni presente sul sito?
      Un consulente la contatterà in tempo reale per la valutazione di un preventivo gratuito e senza impegno.

  1. Buongiorno, avrei bisogno di chiedere la cessione del quinto per acquistare un’auto, però ho fatto domanda in alcune finanziarie e non mi danno l’importo di cui ho bisogno… Non so se voi potete fare qualcosa…

  2. Buonasera vorrei sapere se posso avere €5000 essendo segnalata al CRIF anche se sto mettendo a posto la mia situazione.Grazie Cordiali Saluti

    • Carla buongiorno,
      si, è possibile valutare la sua richiesta e individuare il miglior prestito adatto alle sue esigenze. Per una consulenza gratuita e senza impegno, ci contatti subito.