Ottengo il Mio Prestito!

Troppe richieste di prestito personale

Se hai fatto troppe richieste di prestito personale potresti avere dei problemi ad ottenere la liquidità che ti serve. Con ISIcredit, se dipendente o pensionato, puoi ottenere un nuovo prestito superando l’aspetto negativo delle altre richieste. Richiedici un Preventivo Gratuito!

Generalmente, infatti, chi fa troppe richieste di prestito personale, si trova in difficoltà proprio a causa delle richieste di prestito personale stesse, in quanto le richieste di prestito personale sono visibili a tutte le finanziarie a cui ci si rivolge.

Per fare un esempio, quando una persona fa la prima delle richieste di prestito personale, questa viene valutata in base a determinati parametri, come il profilo del cliente, se risulti o no cattivo pagatore, il reddito e così via.

La finanziaria con cui viene fatta la prima delle richieste di prestito personale è probabilmente l’unica che valuterà la richiesta di prestito, in quanto non vedrà altre richieste di prestito personale in corso che le altre finanziarie vedranno.

Se invece si dovessero fare più richieste di prestito personale contemporaneamente, queste sarebbero visibili a tutte le finanziarie che, in caso di possibile approvazione, potrebbero richiedere le liberatorie degli altri prestiti.

Il problema che sorge è che spesso non si ricordano tutte le finanziarie con cui siano state fatte le richieste di prestito personale, e questo aumenta i tempi di ottenimento del prestito.

Ciò accade perché in questi casi occorre richiedere a crif l’accesso alla propria banca dati creditizia per verificare quali siano le finanziarie con cui sono state fatte le richieste di prestito personale, e successivamente richiedere le varie liberatorie.

Occorre ricordare che, se anche una sola di queste richieste di prestito personale venisse respinta, anche le liberatorie in questo caso non servirebbero a nulla perché le finanziarie, visualizzando una precedente richiesta di prestito respinta, procederebbero a non accettare le richieste di prestito personale a loro volta.

E’ importante, quindi, effettuare una sola richiesta di prestito, valutando quale sia la finanziaria che con maggiore probabilità concederà il prestito.

Non è solo una questione di tasso, ma anche una questione di probabilità. Il rifiuto di una o più richieste di prestito personale, infatti, può impedire anche per 60 giorni la possibilità di richiedere altri prestiti.

ISIcredit

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

29 commenti su “Troppe richieste di prestito personale

  1. Io ho chiesto un prestito personale con fiditalia e mi hanno richiesto un garante, il prestito mi è stato negato perché il garante aveva degli insoluto, così ho cercato finanziarie online senza garante, nella mia ignoranza ho pensato che più richieste facevo e più erano le probabilità, quindi in una sola sera avrò fatto 4 o 5 richieste, più altre il giorno dopo…. Poi dono andato in compass e li mi hanno spiegato che per queste richieste non sarei riuscito ad ottenere il prestito. Ho la possibilità con voi di agirare questo ostacolo o devo aspettare qualche mese che si azzeri tutto?

    • Massimiliano buongiorno,
      possiamo valutare la sua richiesta anche altri istituti hanno dato un riscontro non positivo. Compili il modulo di richiesta informazioni presente sul sito. La contatteremo entro pochi minuti

  2. Buongiorno ieri 20 settembre mi è stato rifiutato un prestito di 5000 euro, penso perchè ne avevo richiesto uno precedentemente intorno al 20 Agosto e anche quello mi era stato rifiutato. Siccome ho un reddito di 2130 euro netti sulla busta paga e ho solo un finanziamento di 79 euro al mese, posso chiedere a voi un finanziamento di 5000 euro anche se mi è stato rifiutato il 20 Settembre?

    Nel caso negativo tra quanto potrò rifare una richiesta di finanziamento? Per quanto tempo rimane la segnalazione al CRIF?

    • Francesco buongiorno,
      si può fare tranquillamente la richiesta sul nostro sito, NON segnaleremo la richiesta a Crif. Quindi non avrà nessun tipo di penalizzazione nel caso in cui non fossimo in grado di poterla aiutare.

      ISICredit

    • Se ieri mi era stato rifiutato il prestito, è molto probabile che anche voi me lo rifiutate? Inoltre se lo richiedo con voi il prestito si può fare tutto online oppure devo prendere appuntamento con vostri consulenti? e più o meno quanti giorni ci vogliono per l’erogazione?

      Infine se mi è stato rifiutato il prestito il 20 Settembre , la segnalazione al CRIF per quanto tempo rimane? ho letto un mese , ma conviene aspettare per esempio i primi di Novembre? potete consigliarmi?

    • Francesco buongiorno,
      se il prestito è stato rifiutato da un’altra società per noi è possibile procedere, senza problemi.
      Le confermo che dovrà incontrare un nostro consulente di zona per la firma precontrattuale e in caso di delibera anche del contratto.

      Se intende procedere con un altro istituto, le consiglio di attendere i primi di novembre.

      ISICredit

  3. Buongiorno, sono assunto da 15 mesi a tempo indeterminato, ho fatto un finanziamento per l’acquisto di un computer nel mese di marzo…..pago una rata di 25.00 euro, potrei rivolgermi al vostro istituto per richiedere un altro finanziamento????

    • Ciro buonasera,
      si è possibile. Ovviamente l’esito della pratica sarà subordinato all’istruttoria della documentazione. A ogni modo, compilando il modulo di richiesta, non partirà nessuna segnalazione a Crif.

      Distinti saluti
      ISICredit

  4. buongiorno

    io ho un tfr di 33300 euro lordo al fondo pensione.
    il debito residuo della mia cessione del quinto è di 26700 euro (rata da 345×80 rate residue)
    sul sito della finanziaria dove ho fatto la cessione del quinto è scritto che il tfr al netto delle imposte deve superare il debito residuo per lo svincolo della parte eccedente.
    ho chiesto alla finanziaria lo svincolo per 3500 euro netti. secondo voi come mi possono rispondere?

    cessione quinto:
    rata da 345 euro x 120 mesi
    tan:4,3
    taeg13,699
    rate pagate: 40
    grazie

  5. Salve, sono un lavoratore partime assunto da 15 anni in piu’ percepisco tredicesima, quattordicesima e premio produzione volevo sapere se era possibile ottenere un quinto di stipendio vi ringrazio, saluti.

    • Sergio buongiorno,
      teoricamente si, bisogna valutare l’azienda per cui lavora oltre al reddito mensile netto percepito. Ha già fatto richiesta sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

  6. salve, io ho un po di esiti negativi ma solo perchè non ho mai preso nessun prestito e quindi non sono conuscuto…ora mi dicono che devo stare fermo per almeno un anno…mi sembra esagerato…cosa potete conigliarmi?? grazie

    • Buongiorno Manuel.
      Un anno è effettivamente esagerato.
      bastano 30 giorni dall’ultima richiesta respinta.
      Poi provi con un nuovo istituto di credito ma con la firma di un garante.
      Saluti.

  7. buona sera anche io mi trovo nella situazione di molte persone qui in questo forum e cioè di non poter accedere ad un finanziamento a causa di 2/3 richieste non andate a buon fine causa che pregiudicano le altre,da premettere che ho già 2 finanziamenti in corso che pago regolarmente anzi anticipatamente di avere un ottimo redditto è che è netto con un azienda solidissima nel settore petrolifero quindi non stiamo parlando del piccolo artigiano che oggi ce domani non si sa e cosi non garantendo il regolare pagamento del finanziamento in se,concludo dicendo avete la possibilità di aiutarmi da premettere che non posso accedere al csq inquanto non ho l’anzianità de 3 anni.vi ringrazio anticipatamente

    • Buongiorno Gabriele.
      Possiamo valutare la cessione del quinto anche con tre mesi di assunzione, dipende dall’azienda in cui lavora. Per quanto riguarda il prestito, dovrebbe attendere 30/45 giorni dall’ultima richiesta e poi provare con un altro istituto di credito, questa volta fornendo un garante.
      Saluti

  8. buonasera mi sa dire come devo fare per avere un prestito dopo che ho rifiutato un prestito in findomestic ho richiesto altri prestiti dopo una settiman e nessuno piu me lo ha accettato sono buon pagatore pago regolarmente ed ho altri prestiti in corso chiedendi le estinsioni
    saluti da vincenzo

  9. Salve, sono uno dei tanti che ha problemi di richieste di finziamento per un eccessivo numero di rifiuti. Sono titolare di una snc ma la divisione degli utili avviene mensilmente, come se fosse un regolare stipendio mensile. Potete aiutarmi?

    • Buonasera Stefano.
      Se ha rifiuti per ritardi nei pagamenti purtroppo non ci sono soluzioni. Se ha pagato sempre regolarmente i prestiti occorre attendere la cancellazione dei rifiuti dalle banche dati creditizie. in genere occorre aspettare i primi giorni del secondo mese successivo all’ultima richiesta e poi provare nuovamente con istituti di credito differenti.
      Saluti.

  10. Salve,sono dipendente presso la stessa azienda dal 2007,qualche settimana fá ho deciso di affrontare una nuova spesa di circa 8000 euro,richiedendo un prestito personale,ma al momento della richiesta mi è stato consigliato di fare un consolidamento debiti in quanto già pAgo un rata mensile per la macchina di 330,00,subito mi faccio mandare il totale per l”estinzione della macchina e faccio dei preventivi on line per la richiesta del consolidamento.Scelta la società di finanziamento presento la domanda e mi viene rifiutata a causa di tutte le richieste effettuate,cosa vuol dire?i preventivi on line sono delle richieste?fare preventivi porta a questo?e ora cosa posso fare?vi prego consigliatemi

    • Buonasera Federico.
      Con alcune società inviare una richiesta serve solo ad essere ricontattati, come accade con noi. Altre società richiedono invece molti più dati in quanto è il cliente a inserire da solo la richiesta di prestito. Noi non attuiamo questa politica in quanto riteniamo che la consulenza sia importante ai fini dell’esito della richiesta. Purtroppo con alcune finanziarie online non funziona così. Se ha inserito molti dati tra cui ad esempio il codice fiscale, ha fatto delle vere e proprie richieste di prestito inserite automaticamente in crif. I vari rifiuti, poi, causano altri rifiuti. Dovrà attendere i primi giorni del secondo mese successivo all’ultimo rifiuto per provare a fare una nuova richiesta con un istituto di credito al quale ancora non si è rivolto. Inoltre, se la sua richiesta supera le 15.000 euro totali le suggerisco di fornire un garante. Molte finanziarie non le dicono che accetterebbero la richiesta per un importo minore da quello richiesto ma respingono direttamente la richiesta. Con un garante le possibilità di un esito favorevole aumentano. Eventualmente, qualora non riuscisse ad ottenere il prestito personale, ci invii la sua richiesta e proveremo a valutare la cosa con un prestito in busta paga.
      Saluti.

  11. buonasera.
    Ho fatto richiesta di prestito personale ovunque ma nessuno mi vuole dare sti benedetti soldi. mi servono solo 5000 euro e non capisco perchè non me li danno.
    aiutatemi perfavore.

    • Buongiorno Amilcare.
      Anche se ha fatto tante richieste di prestito potremmo aiutarla. Ci invii la sua richiesta di contatto e valuteremo la sua posizione.
      Saluti.

  12. Buongiorno Donato.
    Per il prestito personale dovrebbe aspettare almeno una sessantina di giorni. Potrebbe invece richiedere subito la cessione del quinto se lavora come dipendente o percepisce una pensione.
    Saluti.

  13. Ho fatto numero richieste di prestito personale vista la semplicità di richiedere un prestito personale on line, ma a causa di questo mi sono penalizzato al punto che nessuno adesso mi vuole concedere un prestito. A questo punto cosa deve fare una persona che ha fatto numerose richieste di prestito personale on line?
    Donato