Ottengo il Mio Prestito!

Richieste di prestito on line: A chi devo richiedere la liberatoria?

Domanda:

Buonasera isi credit.

Ho fatto credo quasi una decida di richieste di prestito on line, tutte andate male. Stanco di queste risposte, mi sono recato presso un intermediario finanziario della mia città, Novara, che è anche un mio amico.

Ho provato a richiedere aiuto a lui visto che le richieste di prestito on line erano andate male, e lui mi ha detto che non può fare la richiesta di prestito perché ho fatto troppe richieste di prestito on line andate male.

Mi ha detto di richiedere la liberatoria alle finanziarie on line ma non so come fare. Infatti, ho fatto richiesta anche in dei siti on line come prestiti on line e non ho capito con chi ho effettivamente fatto la richiesta.

Come faccio ora a sapere a chi devo richiedere questa liberatoria? Se richiedo la liberatoria di queste richieste di prestito on line è sicuro che mi danno il prestito?

Sono un dipendente a tempo indeterminato del settore pubblico e vivo a Novara. Non ho altri prestiti in corso e uno solo passato e pagato sempre bene.

Cosa posso fare per richiedere la liberatoria di queste richieste di prestito on line?

Grazie, Ignazio.

Risposta:

Buonasera Ignazio.

Capita spesso, probabilmente per il fatto che fare una richiesta on line è più veloce, di effettuare tante richieste di prestito on line, e di non sapere più con quali istituti di credito sia stata effettuata la richiesta di prestito on line.

Per prima cosa le dico che, nel suo caso, essendo state respinte le richieste di prestito on line, richiedere la liberatoria non servirebbe a nulla ai fini di una nuova richiesta di prestito. La liberatoria, infatti, è un documento utile quando la richiesta di prestito on line viene accettata e si procede a ritirarla, oppure quando si ritira la richiesta di prestito prima che venga esitata.

Inoltre le sconsiglio, per il futuro, di non effettuare molteplici richieste di prestito on line o presso finanziarie tradizionali nello stesso momento, in quanto spesso le richieste di prestito si accavallano e provocano il rifiuto di tutte le richieste effettuate.

Anche a seguito di una risposta negativa suggeriamo di attendere circa 30/60 giorni prima di effettuare una nuova richiesta, in quanto le finanziarie, e non solo quelle on line, tendono a rifiutare le richieste di prestito quando vedono una o più richieste rifiutate in banca dati crif.

Ad ogni modo, per conoscere gli istituti di credito con i quali ha effettuato le richieste di prestito on line deve richiedere l’accesso ai suoi dati presenti in Eurisc, la banca dati creditizia gestita dal Crif di Bologna. Può utilizzare, per farlo, il modulo che le allego di seguito.

Saluti

ISIcredit

Modulo richiesta CrifModulo richiesta dati Crif

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

10 commenti su “Richieste di prestito on line: A chi devo richiedere la liberatoria?

    • Buongiorno Anna.
      La crif si cancella dopo 12/24/36 mesi automaticamente dalla data in cui viene regolarizzato il pagamento o estinto. La differenza della tempistica sta nel numero di rate tardate o se si tratta di un prestito insoluto, ovvero non più pagato da diverse rate.
      Saluti.

  1. Salve io ho fatto 3 richieste una in posta dove ho il conto, una alla findomestic e una all’agos tutte e 3 riufiutate io lavoro a tempo indeterminato da 3 anni e ho in corso un finaziamento e un prestito sono andato ora alla consel dove ho richiesto il consolidamento dove ho firmato io e mio padre come garante e il consulente ha visto che ho queste 3 richieste rifiutate io volevo sapere se la consel fa la richiesta di liberatoria cosa succede mi accetteranno il cosolidamento con la firma di mio padre come garante?

    • Buonasera Alessandro.
      In caso di prestito rifiutato la liberatoria non ha alcuna utilità. Occorre attendere 60 giorni prima di fare nuove richieste perché le precedenti vengano cancellate e non influiscano sull’esito di nuove richieste.
      Saluti.

  2. Buonasera.
    ho fatto una richiesta di prestito on line ma mi è stata respinta. questo due settimane fa. so già a chi devo richiedere la liberatoria ma volevo sapere se con la liberatoria se vado da un’altra parte mi danno il prestito.
    grazie.

    • Buongiorno Mattia.
      Nel caso in cui si abbia subito un rifiuto di una richiesta di prestito, anche con la liberatoria non si riuscirebbe ad effettuare con successo una nuova richiesta. Le finanziarie, infatti, vedendo una precedente richiesta respinta tendono a respingere anche loro la richiesta di prestito. Dovrà attendere i primi giorni del secondo mese successivo alla sua richiesta respinta per poter effettuare una nuova richiesta con un istituto di credito differente da quello al quale si è già rivolto. Ad ogni modo, se non volesse aspettare o non riuscisse ad ottenere il prestito, ma lavora come dipendente o percepisce una pensione, potrebbe richiedere la cessione del quinto dello stipendio, tipologia di prestito che non verifica la presenza di eventuali segnalazioni o di richieste di prestito precedentemente respinte.
      Saluti.

  3. anch’io ho fatto tante richieste. le ho fatte sia on line che nelle agenzie di catania. come posso ottenere questo prestito? sto avendo solo dei rifiuti e ormai non so più cosa fare.
    grazie.

    • Buonasera Marcello.
      Con tanti rifiuti alle richieste di prestito, e spesso anche solo con un rifiuto, non si riesce più ad ottenere un prestito personale. Per provare a fare una nuova richiesta di prestito personale dovrebbe attendere una sessantina di giorni dall’ultima richiesta. Tenga presente che se ha delle segnalazioni negative in banca dati anche questa richiesta le sarà respinta. In alternativa potremmo provare con la cessione del quinto, ovvero il prestito che si paga tramite la busta paga o la pensione. Ovviamente ci potremmo provare solo se lavora come dipendente o percepisce una pensione mensile.
      Saluti.

Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif