Ottengo il Mio Prestito!

Ottenere un prestito personale

Ottenere un prestito personale più essere difficile, ma il segreto sta nel conoscere alcuni trucchi da sfruttare prima di richiedere il prestito per aumentare le possibilità di ottenere un prestito personale.

Quando si richiede un prestito, infatti, la prima cosa da considerare è lo stato dei pagamenti dei prestiti precedenti. Se i prestiti sono stati sempre pagati bene, è un punto a favore più importante che non aver mai richiesto prestiti.

Se, invece, i prestiti non sono stati pagati bene, e quindi ci sono segnalazioni negative nelle banche dati crif, experian e ctc, non è possibile ottenere un prestito personale, se non tramite la cessione del quinto, ovvero il prestito in busta paga riservato, però, solamente ai dipendenti e pensionati.

Fatta questa considerazione, per ottenere un prestito personale se si è al primo prestito, è sempre meglio fornire un garante al prestito, anche se si richiede un importo basso.

Per ottenere un prestito personale, è importante che anche il garante abbia sempre pagato bene i suoi prestiti e che abbia un buon profilo, come ad esempio un buon reddito mensile. Per ottenere un prestito personale se si hanno già altri prestiti o in caso di prestiti passati sempre pagati bene, occorre verificare se l’importo richiesto per ottenere un prestito personale, sia troppo alto da richiedere a firma singola, ovvero senza la firma di un garante.

Per ottenere un prestito personale di importo alto a firma singola, è importante avere un buon reddito. Ad ogni modo, per dare una regola generale, quando si vuole ottenere un prestito personale di importo superiore ai 15.000 euro, è sempre meglio fornire la firma di un buon garante.

Ricordiamo che questo discorso vale per chi vuole ottenere un prestito personale ma non è al primo prestito, perché per chi vuole ottenere un prestito personale ed è al primo prestito la firma del garante è sempre consigliata.

ISIcredit

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

28 commenti su “Ottenere un prestito personale

  1. Vorrei prendere un prestito .premetto ricevono la.pensione di mio figlio autistico posso avere un prestito di 80.000€ a firma singola ? Grazie attendo vostra risposta.

    Rispondi
    • Buongiorno.
      Premesso che l’importo è molto alto per richiederlo con un prestito, ma piuttosto si tratterebbe di un mutuo, non penso possa utilizzare come reddito la pensione di Suo figlio.
      Saluti.

  2. Buongiorno, ho 24 anni farò 25 anni tra poco più d 2 mesi ho un lavoro a tempo indeterminato da 2 anni con contratto part time 766 euro al mese..ho già acquistato un cellulare con finanziaria. Ora avrei voluto richiedere un presrito da 7000 euro ma sembra impossibile perché mi richiedono un garante.Non voglio fare la cessione del quinto.C e qualche altra soluzione? Grazie

    Rispondi
    • Buonasera Valentina.
      L’unica possibilità se non vuole provare con la cessione del quinto è provare con un altro istituto, ma solo dopo 30 giorni dal rifiuto se le hanno già respinto la richiesta.

  3. salve.sono un ragazzo mauriziano, sono in italia dal maggio 2011 e lavoro regolare presso un ristorante con contratto a tempo ideterminato par-time a 600 euro mensili con 13 ma e 14 ma mensilità.posso richiedere un prestito di 10.000 euro rimborsabili in 72 rate con un garante italiano che ha la stesso contratto mio part-time tempo indeterminato a 1100 euro mensili con 4 persone carico e che ha un mutuo di 500 euro.grazie .

    Rispondi
  4. Buon giorno sono un ragazzo di 21 anni lavoro da quasi tre anni in un’azienda ma da poco meno di un anno sono vstato messo in regola.. a tempo determinato…io guadagno 800 euro al mese ma nella busta paga ne risulta la metà o poco meno….io non voglio garante o dare garanzie…..semplicemente stavo pensando di chidere un piccolissimo prestito e estinguerlo per far vedere che sono un Buon pagatore e poi chiederne più in la uno un Po più grosso magari 6 mila o qualcosa in più…..comunque per ora voglio incominciare a risultare un Buon pagatore così in futuro al momento del bisogno avrò un prestito…..lei dice che sarebbe una buona soluzione,oppure ho sbagliato completamente strada? Grazie 🙂

    Rispondi
    • Buonasera Cristian.
      Il concetto è giusto. Le finanziarie gradiscono una piccola richiesta come prima richiesta. Il problema è, però, che avendo un contratto a tempo determinato anche per un piccolo importo potrebbero richiederle la firma a garanzia. Qualora, per ipotesi, per questo primo prestito non dovessero chiedere la firma a garanzia, sicuramente la richiederebbero per il prossimo prestito di importo più consistente. Nel suo caso ci sono vari fattori che incidono sulla probabile richiesta di un garante, ovvero la giovane età, il fatto che non è censito, il contratto a tempo determinato, e il reddito basso, visto che risulta solo la metà di quanto percepisce realmente.
      Saluti.

  5. CiAo isicredit volevo sapere cn un contratto a tempo indeterminato part-time assunto da tre anni si puo rikiedere un prestito di 16000 euro??? Ho famiglia e prendo 600 euro…

    Rispondi
  6. Buongiorno Samantha.
    Ci sono tre possibilità. La prima è richiedere un prestito per consolidamento debiti tramite prestito personale e cercare di chiudere tutti i debiti in corso ottenendo nuova liquidità.
    La seconda è richiedere un consolidamento debiti più liquidità tramite il prestito in busta paga. Se queste due soluzioni da sole non dovessero bastare, potrebbe sempre richiedere sia il prestito personale che quello in busta paga in quanto sono due tipi di prestito che non si scontrano tra loro.
    Saluti.

    Rispondi
  7. Buongiorno Bruno.
    Per il prestito personale va bene anche il contratto a tempo determinato, ma è necessaria la firma di un garante con contratto a tempo indeterminato.
    Saluti.

    Rispondi
  8. Salve, io ho un prestito personale di 20000 euro con agos ducato ormai pagato a metà, poi ho un altro prestito personale fatto per acquistare l auto con santander di 13000 euro e di questo ho pagato 18 rate; infine ho una carta di credito con rata di 150 euro mese. volevo sapere se in queste condizioni posso ottenere un altro prestito personale di 5000 euro per acquistare una cucina nuova. Tenete conto che lavoro come dipendente con contratto a tempo indeterminato da oltre 4 anni e percepisco uno stipendio di circa 1250 euro mensili.
    Samanta

    Rispondi
  9. Posso ottenere un prestito personale anche se ho il mutuo casa? ho in corso con mia moglie un mutuo casa fatto 3 anni fa, pagato regolarmente. Per sistemare un po di arretrati, fra bollette ed altro, avrei bisogno di un prestito personale di 5000 euro. secondo voi ho buone possibilità di ottenere questo prestito personale?
    Giuliano

    Rispondi
  10. Buongiorno Matteo.
    Essendo assunto da poco, per prima cosa dovrebbe fornire la firma di un garante. In secondo luogo, 30.000 euro come primo prestito sono un pò tanti. Se è assunto da almeno un anno, potrebbe richiedere sia il prestito personale che la cessione del quinto senza tfr, ovvero il prestito in busta paga per chi è assunto da poco tempo.
    Saluti.

    Rispondi
  11. Buongiorno Tatiana.
    Anche se ha la cessione in corso può tranquillamente richiedere il prestito personale. Consideri che risulterà come non censita, per cui la sua situazione è pari a quella antecedente la cessione del quinto. Le consiglio di richiedere un importo basso, 5/6.000, non di più. se richiede di più fornisca un garante.
    Saluti.

    Rispondi
  12. sono un dipendente neo assunto con contratto a tempo indeterminato. percepisco circa 1300 euro al mese e non ho mai fatto un prestito personale. Posso ottenere un prestito personale di 30.000,00 euro?
    Grazie Matteo

    Rispondi
  13. Posso ottenere un prestito personale anche se ho la cessione del 5 in corso? non avendo mai fatto un prestito personale la finanziaria a cui mi sono rivolto mi ha consigliato che per ottenere più soldi sarebbe stato meglio procedere con un prestito tramite la cessione del quinto di stipendio. Adesso che ho bisogno di altri soldi posso ottenere un prestito personale senza trattenuta in busta paga?
    Tatiana

    Rispondi
  14. Buongiorno Alfonso.
    E’ un pò troppo presto per richiedere un nuovo prestito personale.
    Se ha bisogno di liquidità e lavora come dipendente, però, potrebbe richiedere la cessione del quinto dello stipendio, ovvero il prestito in busta paga.
    Saluti.

    Rispondi
  15. Posso ottenere un prestito personale anche se ne ho fatto uno a dicembre del 2010 di 15000 euro? ho sempre pagato regolarmente tutte le rate del prestito e quindi questo può aiutare ad ottenere un prestito personale nuovo di 10000 euro?
    Alfonso

    Rispondi
  16. Come posso ottenere un prestito personale senza firma di un garante? Ho 25 anni e da circa 18 mesi sono assunta con un contratto a tempo indeterminato. La finanziaria a cui mi sono rivolto mi ha detto che può procedere con la richiesta di prestito personale solo con una firma di un garante. Non sapendo a chi rivolgermi, chiedo a voi se c’è qualche soluzione. Grazie Fiore

    Rispondi
    • Buongiorno Fire.
      Se non vuole fornire un garante deve richiedere un importo più basso, oppure procedere con la cessione del quinto, il prestito con trattenuta in busta paga che non prevede la figura del garante.
      Saluti.

    • Buongiorno Andrea.
      Si, se lavora come dipendente può ottenere la cessione del quinto che non verifica la presenza di ritardi nei pagamenti di precedenti prestiti.
      Saluti.

  17. Buona sera, sono una pensionata inps dal 2005, percepisco 630 euro di pensione inoltre ho un lavoro part time come dipendente in un call center. Vorrei ottenere un prestito personale di 18000 euro. Come posso ottenere questo prestito personale? Mi hanno detto che percepisco una pensione troppo bassa. Posso sommare anche il reddito della pensione?
    Barbara

    Rispondi
    • Buongiorno Barbara.
      Se richiede un prestito personale può sommare chiaramente entrambi i redditi per il calcolo della rata. Se richiede la cessione del quinto, invece, deve calcolare la rata solo sulla pensione o sul lavoro.
      Saluti.