Ottengo il Mio Prestito!

Ho pagato le spese d’istruttoria per un prestito personale e non me lo concedono

Domanda:

Buongiorno, mi chiamo Diego.

Sono molto arrabbiato con una finanziaria con cui ho fatto richiesta di prestito personale.

Ho pagato le spese di istruttoria di 100 euro e mi avevano detto che mi avrebbero concesso il prestito personale ma ora mi dicono che non me lo concedono e non mi rivogliono nemmeno ridare i soldi che ho dato per l’istruttoria.

Non mi sembra per niente corretto chiedere dei soldi e poi negare il prestito personale, anche perchè io ho pagato queste spese d’istruttoria con la convinzione che il prestito personale me l’avrebbero concesso e visto che non riuscivo ad ottenerlo, 100 euro di spese d’istruttoria per ottenerne 10000 non mi sembravano tante.

Ma ora la situazione è diversa perchè 100 euro di spese d’istruttoria per ottenerne 0 non mi sta per niente bene.

Cosa mi consigliate di fare? Se non ho ottenuto il prestito personale posso ottenere il rimborso delle spese d’istruttoria?

Grazie.

Risposta:

Buongiorno Diego.

Occorre stare molto attenti a queste situazioni.

Generalmente consigliamo di non pagare spese d’istruttoria anticipatamente nel richiedere un prestito personale.

In genere le spese d’istruttoria di un prestito personale vengono inglobate nell’ammortamento del prestito personale, per cui le spese d’istruttoria si pagano spalmate nella rata, e soprattutto solo a prestito ottenuto.

Alcune finanziarie e intermediari, invece, richiedono queste spese di istruttoria come a titolo di spese di apertura del prestito personale.

Il problema è che accade che queste spese di istruttoria vengono spesso richieste anche quando il prestito personale non rientrerebbe nei parametri della finanziaria, per cui non avrebbe senso provare a caricare la richiesta di finanziamento.

Tuttavia non credo ci sia modo di farsi restituire la somma, se non provando a rivolgersi ad un avvocato, ma per 100 euro di spese d’istruttoria non vale la pena. Piuttosto potrebbe servirgli come lezione utile per le future richieste di prestito personale e per chi ci sta leggendo.

Saluti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

24 commenti su “Ho pagato le spese d’istruttoria per un prestito personale e non me lo concedono

  1. Salve, il 27 gennaio 2014 ho fatto richiesta di finanziamento in concessionaria Renault. Il giorno successivo annulliamo subito la richiesta e ora ci vengono chiesti 300€ di spese di istruttoria per un finanziamento non erogato.Le condizioni generali di finanziamento sul diritto di recesso dicono “Il Cliente avrà diritto di recedere senza penali e senza dover indicare il motivo, entro i 14 giorni successivi alla data di perfezionamento del contratto……”. Non capisco perchè ora dovrei pagare le spese d’istruttoria quando i documenti del finanziamento non sono nemmeno stati firmati… Come mi comporto?

    Rispondi
    • Buongiorno Alessia.
      Se non ha firmato nulla in cui si impegnava a pagare le spese di istruttoria al di la dell’esito della richiesta non deve pagare nulla.
      Saluti.

    • ho provato a chiedere un prestito e mi anno chiesto le spese di istruttoria be dovete sapere che le spese di istuttoria vengono inserite direttamente nelle rate del prestito dopo verie conferme io non ho pagato a chi mi a chiesto soldi prima di un prestito accettato non pagate le spese di istruttoria se non siete sicuri di aver il prestito gia versato per che sono gia conteggiate nelle rate ciso

    • Buongiorno Giuseppe.
      Potrebbe chiarire con chi abbia fatto la richiesta? Scritto così sembra che abbia fatto la richiesta a noi, e noi non chiediamo spese di istruttoria.
      Saluti.

  2. spettabile ISI/credit……… mi chiedo se a seguito di estinzione prestito personale, come di rito viene richiesto rinborso dell’assicurazione in essere, si possa chiedere altresi’ rinborso delle spese di istruttoria pratica dello stesso prestito personale, se si, sulla scorta di quale articolo o normativa si possa inoltrare la richiesta all’ente bancario o finanziaria che sia. Vivi ringraziamenti

    Rispondi
    • Buongiorno Rolando.
      Le spese di istruttoria sono spese affrontate dalla finanziaria, per cui non può esserne richiesta la restituzione. Si ottiene la decurtazione degli interessi e il rimborso della polizza solo nella parte non ancora maturata, ma gli interessi che ha già pagato o la parte di polizza che ha già pagato non le vengono restituiti, perché ne ha già usufruito.
      Saluti.

  3. Buongiorno-

    Ho fatto una cessione del quinto- che oltre agli interessi, mi hanno calcolato 1000 euro per spesa istruttoria-
    Poichè mi risulta che per le cessioni del quinto sulla pensione non occorre pagare alcuna spesa istruttoria-
    Posso chiedere la restituzione dei 1000 euro pagati per le spese dell’istruttoria ?

    Vi ringrazio

    Ciro

    Rispondi
  4. Buongiorno.
    sto aspettando risposta di un prestito da 15 giorni ma ancora non mi dicono nulla. Posso procedere con un’altra finanziaria?

    Rispondi
    • Buongiorno Nina.
      Prima di effettuare una nuova richiesta le consiglio di ritirare la precedente facendosi dare una lettera liberatoria. Se si tratta di una richiesta di prestito personale si assicuri che la richiesta non venga inserita come respinta ma come ritirata. Un rifiuto potrebbe causarle problemi con una successiva richiesta. Se invece ha richiesto una cessione del quinto ritiri la richiesta e proceda con altri. Non importa se vi sia un rifiuto.
      Saluti.

    • Buonasera Jonatan.
      Se ha appena ricevuto un rifiuto di un prestito deve attendere una sessantina di giorni per prima di poter effettuare una nuova richiesta. Se ha fretta e lavora come dipendente potrebbe provare a richiedere la cessione del quinto dello stipendio, che non verifica le richieste di prestito effettuate in precedenza.
      Saluti.

  5. Ho fatto richiesta per un prestito personale, ma non mi hanno dato ancora risposta. se mi approvano il prestito personale mi hanno detto che devo dargli il 6%. E’ normale?
    Remo

    Rispondi
    • Buonasera Remo.
      Un 6% potrebbe essere tanto o poco, ma dipende dall’importo che ha richiesto, è chiaro che un rimborso spese di 100 euro ci può stare, ma di 600 sarebbero eccessivi, per cui dipende dall’importo che ha richiesto. Comunque io suggerirei di ritirare la richiesta e di rivolgersi ad altri che non richiedono spese aggiuntive al di fuori della rata del prestito.
      Saluti.

  6. Buongiorno Michele.
    Le spese ad un’intermediario o ad una agenzia vanno riconosciute se l’agente o il mediatore fa sottoscrivere una lettera in cui indica i costi in modo trasparente e che questi costi dovranno essere riconosciuti sia in caso di approvazione della richiesta che in caso di rifiuto. Inoltre le spese devono essere dimostrate.
    Saluti

    Rispondi
  7. Buongiorno Antonella.
    Con alcuni istituti di credito e intermediari funziona così. Vengono richiesti soldi per le spese di istruttoria, cancelleria ecc.. Occorre evitare di rivolgersi a chi chiede soldi in anticipo promettendo il sicuro buon esito della richiesta.
    Saluti.

    Rispondi
  8. Buona sera, posso rifiutarmi di dare le spese ad un agenzia che mi ha chiesto i soldi per una richiesta di prestito personale che non mi ha concesso? Mi sono rivolto ad un agenzia di finanziamenti che dopo avermi bocciato il prestito personale ha avuto la faccia tosta di chiedermi 300 euro come rimborso spese. devo darli o posso rifiutarmi?
    Michele

    Rispondi
  9. ho fatto un prestito personale e mi hanno chiesto 500 euro. adesso mi hanno richiamato per propormi un altro prestito personale e anche questa volta altri 500 euro, peccato che nel secondo caso non mi hanno dato i soldi. Sono furiosa…come è possibile che per avere soldi devi dare soldi? cosa fare?
    Antonella

    Rispondi
  10. Buongiorno Giordana.
    Purtroppo non credo ci sia nulla da fare. Giusto o sbagliato che sia, le hanno chiesto quei soldi come rimborso spese, anche se, come abbiamo detto altre volte, riteniamo sbagliato chiedere denaro in contanti ai clienti. Sconsigliamo di stare alla larga da determinati soggetti.
    Saluti.

    Rispondi
  11. Buongiorno Rocco.
    Generalmente non ci vogliono più di 3/4 giorni per avere risposta nel prestito personale, per cui se è passato molto più tempo si assicuri che la richiesta non sia stata già respinta. Se è ancora in corso le consiglierei di ritirarla.
    Saluti.

    Rispondi
  12. Buongiorno Andrea.
    Alcuni chiedono delle spese ancora prima che il prestito venga accettato. Queste spese vengono inserite come spese di rimborso del materiale e quant’altro possa servire per istruire la pratica, per cui non rientrano nel finanziamento. Sconsigliamo di dare soldi in anticipo in quanto tutto quello che si deve pagare deve essere compreso nel contratto.
    Saluti.

    Rispondi
  13. Salve, vi spiego la mia situazione. Ho fatto una richiesta di un prestito personale ad un agenzia del mio paese ed inizialmente non mi ha chiesto nulla se non la documentazione necessaria per il prestito. Poi dopo un paio di giorni mi ha convocato in agenzia dicendomi che era tutto a posto e invitandomi a versare 250 euro a titolo di spese di istruttoria pratica. Io davo per scontato che fosse tutto a posto ed invece no!!! dopo altri due giorni mi chiamano dicendomi che il prestito era stato bocciato perché ho delle segnalazioni come cattivo pagatore…ma secondo voi è lecito??? cosa devo fare?
    Giordana

    Rispondi
  14. Ho fatto richiesta ad un agenzia di un prestito personale e non mi hanno dato ancora nessuna risposta. ma quanto tempo ci vuole per sapere se il prestito personale è stato accettato o no?
    Rocco

    Rispondi
  15. Salve, quando si fa domanda di prestito personale è normale che vengano chieste delle spese? e se il finanziamento non viene accettato?
    Andrea

    Rispondi