Prestiti Personali, Cessioni del Quinto, Mutui

Prestiti a dipendenti edili con cassa edile in busta paga

prestiti a dipendenti edili con cassa edileSono ora disponibili nuovi prodotti di prestiti a dipendenti edili anche con cassa edile in busta paga, che risultano essere tra i prodotti meno diffusi sul mercato, soprattutto se presente la voce cassa edile in busta paga.

La cassa edile, infatti, non è un limite per tutte le finanziarie nel valutare i prestiti ai dipendenti edili. Anche se pochi, alcuni istituti di credito mettono a disposizione finanziamenti dedicati a dipendenti di aziende edili con la voce cassa edile in busta paga.

Vediamo insieme quali soluzioni esistono. Se non trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno, scrivi un commetto; sotto trovi uno spazio dedicato (servizio gratuito).

Hai delle domande?

Usa il modulo qui sotto per scriverci!

Prestiti a dipendenti edili: quali soluzioni esistono?

Ottenere un finanziamento non è semplice, ancora più complesso se assunti nel settore edile. Per i dipendenti di aziende edili con cassa edile in busta paga, l’accesso al credito è spesso un percorso tortuoso e a volte impossibile. A causa della cassa edile, diversi istituti non sono favorevoli nel concedere prestiti personali. Esistono comunque delle soluzioni, vediamole insieme. I prestiti a dipendenti edili sono:

Per ottenere un prestito personale il richiedente deve soddisfare due parametri essenziali:

  • essere un buon pagatore
  • essere censito in banca dati

Abbiamo scritto un articolo, che ti consigliamo di leggere, dove diamo 5 consigli utili per ottenere un prestito personale.

Se non sono soddisfatte le due condizioni precedentemente menzionate, la strada per ottenere nuova liquidità di traduce tramite la richiesta di una cessione del quinto o prestito cambializzato. Vedremo di seguito come ottenere questi finanziamenti.

Cessione del quinto e prestito cambializzato: come fare?

Entrambi i finanziamenti possono essere richiesti anche in presenza di segnalazioni negative in banca dati. Pertanto se segnalati come cattivi pagatori, impiegati o operai edili potranno ottenere un finanziamento. Sia la cessione del quinto che il prestito cambializzato superano l’evidenza negativa relativa allo storico creditizio del cliente.

Come forse già saprai, tardare il pagamento di una rata di finanziamento comporta la successiva segnalazione nelle banche dati creditizie, compromettendo in linea di massima l’accesso al credito.

Con queste due formule di prestito, anche in presenza di segnalazioni, sarà possibile procedere.

Prestiti a dipendenti edili: come fare richiesta?

Semplice, è sufficiente compilare il modulo di contatto presente sul nostro sito o inviandoci un messaggio tramite Whatsapp 3929026173. La richiesta non sarà inviata alle banche dati, quindi non penalizzeremo il tuo nominativo.

Inviandoci i tuoi riferimenti, un nostro incaricato ti contatterà per una prima valutazione. E’ scontato far presente che, purtroppo, non tutte le richieste andranno a buon fine. In caso di esito favorevole, sarà fissato un appuntamento con un nostro agente di zona; concorderete un appuntamento anche a domicilio.

Raccolta tutta la documentazione utile all’istruttoria della tua pratica, inoltreremo la richiesta per la delibera. Ottenuta conferma positiva, dovrai incontrare nuovamente l’agente per la firma definitiva del contratto. Ora dovrai solo attendere l’erogazione del prestito.

Perché ISICredit?

La nostra società è iscritta all’albo OAM in qualità di mediatore del credito; le società di mediazione creditizia svolgono un attività di consulenza (gratuita con ISICredit) a favore del cliente, un broker finanziario. Individuano la migliore offerta di prestito, ovvero l’istituto erogante (finanziaria o banca) disposto a valutare la pratica del cliente con le migliori condizioni. Il nostro servizio non ha costi aggiuntivi.

Hai già richiesto prestiti a dipendenti edili con esito negativo? Anche tramite cessione del quinto? Valuta lo stesso anche la nostra opportunità. Grazie alle diverse convenzioni attive, siamo spesso in grado di individuare una concreta possibilità!

Se gradisci una nostra consulenza, contattati adesso!

Vorresti maggiori informazioni?

Chiedi una nostra consulenza Gratuita!

L'articolo è interessante? Condividilo!

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.




43 commenti

  1. Lavoro con la casa edile Perché nnon riesco fare prestito con cessione del quinto

    Rispondi
    1. Bongiorno Viorel, in realtà la nostra società potrebbe valutare la sua richiesta per farlo le basta compilare il modulo di richiesta che trova sul nostro sito o se preferisce può inviare i suoi recapiti su Whatsapp 392902617 ed un nostro operatore la contatterà per un preventivo ed una consulenza gratuiti.
      In attesa di un suo cordiale riscontro restiamo a sua completa disposizione
      Distinti Saluti
      Isicredit

      Rispondi
  2. Bongiorno sono un operaio edile poso prendere un prestito da 10. 000

    Rispondi
    1. Buongiorno Daniel, possiamo valutare senza problemi la sua richiesta le chiedo innanzi tutto le chiedo che tipo di contratto ha e da quanto tempo è assunto?
      In attesa di un suo cordiale riscontro
      Distinti Saluti
      Isicredit

      Rispondi
  3. Sono nel settore edile e avrei bisogno di 10.000 euro

    Rispondi
    1. Antonio buongiorno,
      lavorando nel settore edile non facilita la richiesta, ma non è escluso la possibilità di ottenerlo. Ha già fatto richiesta sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  4. Sono un operaio edile con una azienda snc con 5 dipendenti con cassa edile in busta e possibile avere un prestito di 6000 euro grazie

    Rispondi
  5. Vorrei fare un mutuo per la prima casa come posso ottenerlo

    Rispondi
    1. Francesco buonasera,
      se ci inoltra un suo recapito telefonico all’indirizzo mail direzione@isicredit.it o tramite whatsapp al numero 3929026173 la metteremo in contatto con un nostro consulente. Nel messaggio specifichi l’orario di reperibilità.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  6. Buonasera
    Sono un dipendente con Tfr in cassa edile, volevo sapere se è fattibile chiedere un prestito col quinto dello stipendio
    Grazie e cordiali saluti

    Rispondi
    1. Roberto buongiorno,
      avendo la cassa edile in busta le possibilità si restringono, ma ciò non toglie che può ottenere il finanziamento. Dovrebbe, senza impegno, inoltrarci la sua richiesta così da verificare la fattibilità.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  7. Sarei interessato ad un prestito

    Rispondi
    1. Pietro buongiorno,
      ha già compilato il modulo di contatto sul nostro sito per una consulenza gratuita?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  8. Cercavo un prestito volevo un prestito di 4000.00

    Rispondi
    1. Corrado buongiorno,
      ha già fatto richiesta sul nostro sito? Nella pagina contatti https://www.isicredit.it/la-nostra-societa/contatti trova i vari metodi per entrare in contatto con noi.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  9. buonasera vi ho mandato un fax con busta paga e il cud un paio di giorni fa vorrei spere quando mi potete dare una rsposta grazie mille

    Rispondi
    1. Buongiorno Sig. Marian Marius.
      Abbiamo provveduto a sollecitare il contatto da parte dei nostri agenti di zona. Sarà contattato in breve tempo.
      Saluti.

      Rispondi
  10. Buongiorno, mio marito tanti anni fa ha fatto da fidejussore a suo patrigno per un mutuo di una casa che ai tempi è stata pignorata perchè il patrigno non riusciva a pagare il mutuo e a tutt’oggi mio marito risulta segnalato per avergli fatto da fidejussore e in più sono arrivate ulteriore spese arretrate da pagare a distanza di anni sempre per questo debito perciò vorremmo risolvere il tutto pagando l’intera cifra che si aggira sui 33.000 euro così poi da poter chiedere la totale cancellazione del debito nelle banche centrali, mio marito lavora a tempo indeterminato con qualifica di operaio specializzato asfaltista dal 19/03/2007 con retribuzione lorda i circa 1766,33 e netta di 1490circa e TFR maturato al 1/1/2001 di 5.951,34 euro ed è presente anche la cassa edile, la ditta è una SNC di circa 18 dipendenti e con capitale sociale di più di 100.000 euro.Cosa mi consiglia di fare?E’ un importo troppo elevato o si potrebbe ottenere?Sarebbe l’unica soluzione per sanare la posizione invece di fare saldi a stralcio che poi risulterebbero inutili in quanto il debito resterebbe in perdita. Grazie Daniela.

    Rispondi
    1. Buongiorno Daniela.
      La cessione del quinto è l’unica possibilità nei casi in cui si risulta essere segnalati come cattivi pagatori. Una cifra del genere, però, difficilmente si potrà ottenere viste le caratteristiche dell’azienda, il tfr e lo stipendio che percepisce suo marito. La cessione del quinto, infatti, consente una rata massima pari ad un quinto dello stipendio, che nel caso di suo marito è 298. Se moltiplichiamo la rata massima di 298 per la durata massima di 120 mesi (ammesso che si riesca ad effettuare tale operazione), avremmo un montante di 35760 euro, ma è impossibile trovare una finanziaria che emetta un contratto per un importo del genere con 2760 euro di costi tra interessi, polizze ecc…. Le posso quindi dire senza ombra di dubbio che un importo del genere è eccessivo. Ciò che si può fare è valutare con i documenti alla mano se la cessione sia concedibile e quale sia l’importo massimo ottenibile.
      Saluti.

      Rispondi
      1. Grazie della risposta, quali documenti ci vogliono per valutare l’importo richiedibile? La valutazione viene fatta a titolo informativo senza obblighi? Perchè noi la cessione la richiedevamo allo scopo di pagare esclusivamente quel debito che le ho menzionato e quindi se potete darci troppo poco allora è inutile farla. Se mi dà un indirizzo email e un fax e mi dice cosa mandarle, così magari ci potete dire se viene accettata un eventuale cessione e che importo concedete così poi per poter valutare con mio marito il da farsi e prendere una decisione.I documenti che le devo mandare devo farli preparare dal commercialista della ditta dove lavora mio marito?grazie

        Rispondi
        1. Buonasera Daniela.
          Il preventivo è senza impegno. Per richiedere il contatto da parte del consulente di zona deve compilare il form (la finestra con tutti i campi) che trova in alto a destra della pagina. Compilato il form visualizzerà il numero di fax e la mail ai quali potrà anticipare la documentazione per un preventivo gratuito e senza impegno.
          Saluti.

          Rispondi
  11. Buonasera Ugo.
    Possiamo valutare un prestito per suo figlio anche se ha avuto dei ritardi nei pagamenti di un prestito e anche se lavora in una ditta edile. Non ci sono molti istituti di credito che hanno la possibilità di valutare prestiti a dipendenti di ditte edili, soprattutto se risultano essere cattivi pagatori. per fortuna per noi non è un motivo di rifiuto della richiesta la tipologia di settore in cui si presta servizio per cui potremmo valutare una soluzione per suo figlio.
    Saluti.

    Rispondi
  12. Ciao. sono ugo e sono un pensionato di novara.
    mio figlio lavora in una ditta edile e sta avendo molta difficoltà ad avere un prestito perchè ha pagato male il prestito che ha con la banca e non sa come fare.
    avete qualche consiglio?
    vi ringrazio anticipatamente

    Rispondi
  13. Buongiorno Roberto F.
    Possiamo valutare il rinnovo della sua cessione del quinto se ha pagato almeno 12 rate anche con la cassa edile in busta paga. Per richiedere una consulenza gratuita la invito a compilare il form in alto a destra e sarà ricontattato in breve tempo dall’agente di zona.
    Saluti.

    Rispondi
  14. Salve sono un dipendente di una spa del calcestruzzo con cassa edile in busta dopo una prima cessione da 60 mesi potrei farne una da 120 ma non trovo una finanziaria che mi accetti la pratica neanche la mia vecchia finanziaria voi potete fare qualcosa grazie.

    Rispondi
  15. Buongiorno Carmè Pierluigi.
    Anche se fosse cattivo pagatore, ISicredit ha a disposizione un prodotto per dipendenti, cattivi pagatori, anche con cassa edile in busta paga. Chiaramente occorre valutare la sua richiesta, ma la cassa edile non è per noi motivo di rifiuto della richiesta.
    Saluti.

    Rispondi
  16. grazie di esserci non riesco ad avere un finanziamento non sono un cattivo pagatore anzi,ho avuto anche io rifiuti per colpa della cassa edile spero in voi vi prego aiutatemi

    Rispondi
  17. Buongiorno Andrea.
    Anche per i dipendenti di aziende edili, anche con la voce cassa edile in busta paga, ISIcredit mette a disposizione il prodotto per finanziare i cattivi pagatori, ovvero le persone che abbiano avuto ritardi nei pagamenti di prestiti precedenti, e risultino quindi segnalate in crif. Se dovesse interessarle, dunque, la invito a compilare il form in alto a destra per essere ricontattato dai nostri consulenti per un preventivo gratuito.
    Saluti.

    Rispondi
  18. Buongiorno, lavoro dal 2001 in una ditta edile di Milano, Spa ma anche io ho il problema della cassa edile. Siamo circa in 29 dipendenti, non so se questo è un requisito importante. non posso chiedere un prestito personale perchè sono segnato come cattivo pagatore per un finanziamento fatto 3 anni fa pagato sempre con tanti ritardi.

    Grazie
    Andrea

    Rispondi
  19. Buonasera Pietro.
    Le aziende edili sono generalmente considerate più a rischio dalle finanziarie. Molte finanziarie tendono a non considerare nemmeno le aziende edili, mentre altre non accettano la voce cassa edilie in busta paga. ISIcredit ha a disposizione il prodotto prestito in busta paga per dipendenti edili con la voce cassa edile in busta paga. Se dovesse essere interessato, quindi, la invito a compilare il form in alto a destra per essere ricontattato dai nostri consulenti senza impegno.
    Saluti.

    Rispondi
  20. Buona sera, sono un dipendente edile assunto dal 2004 in una grande azienda di Bologna. Vorrei fare un prestito anche tramite la cessione del quinto, ma mi hanno detto che non fanno questo finanziamento a chi ha in busta paga la cassa edile.
    Avete qualche consiglio? Ho qualche possibilità di ottenere un prestito? vanno bene anche 8 o 10000 euro.

    Grazie per la rispota
    Pietro

    Rispondi
  21. Buongiorno Bruno.
    Anche i dipendenti edili con la voce cassa edile possono ottenere la cessione del quinto. Il problema è che non tutte le finanziarie dispongono di questo prodotto. Ad ogni modo ISIcredit mette a disposizione la cessione del quinto per i dipendenti edili anche con la voce cassa edile in busta paga per cui, se lo desidera, può compilare il form in alto a destra per essere ricontattato dai nostri consulenti per una consulenza gratuita.
    Saluti.

    Rispondi
  22. sono un dipendente edile con cassa edile in busta paga. sono assunto dal 2005 e avrei bisogno di un prestito personale; c’è un problema però, sono segnalato come cattivo pagatore in banca dati e sarei disposto a fare un finanziamento tramite cessione del quinto di stipendio ma alla finanziaria a cui mi sono rivolto mi hanno detto che a causa della cassa edile non posso fare nulla. Volevo sapere se ci sono soluzioni per consentirmi di ottenere un prestito personale anche tramite cessione del quinto.

    Grazie
    Bruno

    Rispondi
  23. Buonasera Luca.
    E’ possibile chiudere il precedente prestito personale ottenendo nuova liquidità tramite il prestito consolidamento debiti. Eventualmente potrebbe valutare anche l’opzione cessione del quinto.
    Saluti.

    Rispondi
  24. salve, sono un buon pagatore, ho in corso una finanziaria aperta, ma per motivi personali ho bisogno di ulteriore prestito, o magari di chiudere il precedente piu una maggiorrazione. é possibile anche essendo operaio qualificato a tempo indeterminato?

    Rispondi
  25. Buongiorno Piero.
    Può fare richiesta con noi compilando il form in alto a destra.
    Saluti

    Rispondi
  26. Buongiorno, sono un dipendente edile cattivo pagatore. ho bisogno di un prestito personale ma nessuno mi finanzia per colpa di due rate pagate con ritardo. Posso fare una richiesta di prestito tramite voi?

    Piero

    Rispondi
  27. Buongiorno Raffaele.
    La cassa edile è un impedimento per la maggior parte delle finanziarie. Alcune però, e anche ISIcredit, hanno a disposizione un prodotto apposito per poter finanziare anche gli operai edili, anche cattivi pagatori con la cassa edile in busta paga.
    Qualora lo desideri, può richiederci un preventivo gratuito compilando il form in alto a destra.
    Saluti.

    Rispondi
  28. Buongiorno Armando.
    Le confermo che ISIcredit ha a disposizione il prodotto prestito edili cattivi pagatori anche con la voce cassa edile in busta paga.
    Per richiederlo deve compilare il form in alto a destra e sarà ricontattato dai nostri agenti nella sua zona.
    Saluti.

    Rispondi
  29. Lavoro da 3 anni come operaio edile con contratto tempo indeterminato. Ho chiesto un finanziamento tramite cessione del quinto ma anche a me hanno detto che con la cassa edile in busta paga nn si può ottenere un prestito in busta paga. Vorrei avere maggiori informazioni su come funzionano i prestiti in busta paga con cassa edile.

    Grazie

    Rispondi
  30. Buon giorno, anche io sono un dipendente edile cattivo pagatore; avevo un prestito personale dove ho tardato alcune rate e anche se ho pagato tutto mi trovo ancora segnalato. Ho chiesto ad una finanziaria un prestito anche tramite la cessione del quinto, ma mi hanno detto che non potevo ottenerla visto che in busta paga è presente la cassa edile. Mi conferma invece che è possibile fare una cessione anche se con cassa edile? come devo fare per richiederla?
    Armando

    Rispondi
  31. Buonasera Danilo.
    Effettivamente si tratta di un prodotto abbastanza raro sul mercato. Tuttavia noi abbiamo a disposizione questo prodotto per cui, qualora lo voglia, può compilare il form in alto a destra per una consulenza gratuita.
    Saluti

    Rispondi
  32. SALVE, SONO UN DIPENDENTE EDILE CATTIVO PAGATORE E VORREI UN PICCOLO PRESTITO PERSONALE, CIRCA 10.000 EURO, MA PER UN VECCHIO PRESTITO PAGATO MALE MI TROVO QUESTE SEGNALAZIONI NEGATIVE. MI HANNO FATTO STORIE PER DARMI UN PRESTITO SULLA BUSTA PAGA PERCHE’ HANNO DETTO CHE GLI EDILI NON LI FINANZIANO. LAVORO LI DA CIRCA 5 ANNI ED E’ VERAMENTE UNA DITTA GRANDE. NAVIGANDO IN INTERNET HO LEGGO IL VOSTRO ARTICOLO E VORREI MAGGIORI INFORMAZIONI SU QUESTA POSSIBILITA’ DI PRESTITO. FACCIO PRESENTE ANCHE ANCHE IO HO IN BUSTA PAGA LA CASSA EDILE.

    ATTENDO VOSTRE NOTIZIE

    Rispondi

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h