Soluzione per il Cattivo Pagatore iscritto al Crif!

Soluzione per il cattivo pagatore iscritto al crif?
Non riesci ad ottenere finanziamenti perché ti vengono continuamente rifiutati? Anche se risulti un cattivo pagatore iscritto al crif insieme possiamo trovare la Soluzione adatta a risolvere ai tuoi problemi, attraverso formule di prestito alternative, con l’unica condizione di essere lavoratori dipendenti o pensionati.

Richiedici subito un Preventivo Gratuito, affidati alla nostra consulenza. Pensionati, dipendenti statali, pubblici, privati, lavoratori in aziende con pochi dipendenti o assunti da solo un anno, non importa, in tutti questi casi esistono soluzioni di prestito anche per chi è cattivo pagatore iscritto al crif.

Spesso non è facile per chi è cattivo pagatore iscritto al crif ottenere prestiti, poiché gli istituti di credito non sono propensi a finanziare questa categoria di clienti. Tuttavia ISIcredit propone finanziamenti anche per chi risulta cattivo pagatore iscritto al crif (solo se dipendenti e pensionati). Se ti interessa, puoi richiedere una consulenza di prestito in modo facile e veloce. Ti basterà riempire il modulo Form in alto a destra inserendo nella casella del prodotto “prestito dipendenti” o “prestito pensionati”. Un nostro consulente ti contatterà per valutare insieme i prodotti di prestito disponibili per chi è cattivo pagatore iscritto al crif.

Se desideri una consulenza gratuita di prestito per cattivo pagatore iscritto al crif puoi anche cliccare qui.

ISIcredit

[Voti: 3    Media Voto: 1.7/5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

14 commenti su “Soluzione per il Cattivo Pagatore iscritto al Crif!

  1. Salve, stamattina ho saputo che non mi sarà erogato un prestito richiesto di 10000 euro, nonostante ci fosse mio padre come garante e che la finanziaria mi aveva proposto il prestito perché ero stato loro cliente…non so se sono iscritto come cattivo pagatore, anche se ad oggi per un prestito di 50 euro mensili non sto riuscendo a coprire delle rate sospese,,, sono dipendente part time (circa 900euro) a tempo indeterminato di una snc da febbraio, sapreste dirmi se ho qualche possibilità, quantomeno per per coprire i debiti passati e per far fronte solo alle rate del prestito?!
    Distinti saluti

    • Buongiorno Max.
      Se non sta pagando delle rate sarà sicuramente segnalato in crif come cattivo pagatore.
      Purtroppo ha un’anzianità di assunzione troppo recente per richiedere la cessione del quinto, data l’azienda in cui lavora.
      Saluti.

  2. buongiorno,
    sono dalla provincia di venezia, ho quesi 28 anni… purtroppo non sono riuscita a gestirmi il mio “denaro” correttamente… al momento ho 2 prestiti in atto di per un totale di circa 13.000 di residuo… non riesco più a venirne fuori… ho fatto diverse domande di finanziamento per ragruppare i 2 prestiti ma sono sempre state rifiutate… una rata questo mese non riuscirò a pagarla… il mio stipendio è di circa 1300 € e ho avuto diverse spese questo mese… ho chiesto anche una relazione al crif sulla mia situazione ma non ci capisco niente di tutte quelle pagine… cosa posso fare? grazie

  3. Buon giorno, in questi giorni una finanziaria sta valutando la mia domanda di presito personale che è bloccato perchè in crif risultano delle domande di prestito mai andate a buon fine. Mi chiedo, se non si vede che sei cattivo pagatore o che hai altri prestiti aperti è possibile essere segnalati e messi in attesa solo per aver fatto delle richieste? Se chiedo una cessione del quinto mi compare sul crif?
    Grazie
    Susanna

    • Buongiorno Susanna.
      Le richieste di prestito personale aperte possono rimanere in crif anche per 6 mesi, quelle respinte restano per 30 giorni, poi si cancellano automaticamente. Solo alcune finanziarie segnalano le richieste di cessione del quinto, ma nella maggioranza dei casi queste non sono visibili e comunque la cessione del quinto non verifica la presenza di richieste di prestiti personali.
      Saluti.

  4. LA MIA SITUAZIONE INVECE E’ QUASI COMICA!!!
    SONO UNA LAVORATRICE A TEMPO INDETERMINATO PRESSO UNA DITTA INDIVIDUALE, 1.200,00 EURO AL MESE, MA ISCRITTA AL CRIF, IN ATTESA DI CANCELLAZIONE!!!
    MI HANNO BOCCIATO IL PRESTITO PERSONALE PERCHE’ ISCRITTA AL CRIF
    NON POSSO FARE LA CESSIONE DEL QUINTO PERCHE’ DITTA INDIVIDUALE!! NON ESISTONO ALTRE FORME DI CREDITO…OVVIAMENTE SENZA GARANTE!!!

    • Buongiorno Santina.
      Purtroppo no.
      L’unica forma di finanziamento per chi è segnalato è la cessione del quinto, ma al momento i dipendenti di ditte individuali ne sono esclusi per via delle dimensioni di queste aziende.
      Saluti.

  5. volevo sapere se ci sono soluzioni per chi è cattivo pagatore iscritto al crif. lavoro a Parma come impiegato in un prosciuttificio da 4 anni. Percepisco circa 1450 euro al mese di stipendio. Posso fare un nuovo prestito personale di 30000 euro?
    Bruno

    • Buongiorno Bruno.
      Anche se iscritto al crif come cattivo pagatore possiamo comunque concederle un prestito.
      Attendiamo la sua richiesta di contatto per valutare la sua situazione.
      Saluti.

  6. Buongiorno. io sono cattivo pagatore nel crif. ho letto il vostro articolo e volevo chiedervi se la soluzione per il cattivo pagatore e riservata ai dipendenti pubblici. io lavoro per una buona azienda ma nel settore privato. posso fare anche io la cessione del quinto?

    • Buongiorno Giosuè.
      Anche i dipendenti privati possono accedere alla cessione del quinto. Abbiamo prodotti per tutte le categorie di dipendenti, purché assunti a tempo indeterminato. Chiaramente maggiori sono l’anzianità lavorativa e la stabilità dell’azienda, più alto è l’importo che è possibile ottenere con la cessione del quinto dello stipendio.
      Saluti.

  7. Buongiorno Francesco.
    Le finanziarie decidono solo in base a ciò che vedono, e al momento vedono un contratto in scadenza. Le suggerisco, invece della cessione del quinto, di richiedere un prestito personale fornendo la firma di un garante con contratto regolare.
    Saluti.

  8. Salve, mi servirebbe un prestito per delle spese mediche, ma le banche a cui mi sono rivolto non me lo concedono perché sono dipendente con contratto a termine. Potrei chiedere una cessione del quinto? E’ vero che il mio contratto scade tra due mesi, però la mia azienda ha già promesso di rinnovarmelo. Grazie, Francesco

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h