Rate pagate in Ritardo: come Ottenere un Prestito?

Stai cercando un nuovo prestito personale, ma a causa di rate pagate in ritardo stai trovando delle difficoltà?
Se sei assunto come dipendente o se sei un pensionato, rivolgiti ad ISIcredit. Con noi potrai ottenere fino ad euro 50000 e rimborsare le tue rate in modo sereno. Inviaci la tua richiesta gratuita e senza impegno, compila il nostro Form.

DOMANDA DI UN NOSTRO CLIENTE
Buongiorno, mi chiamo Sergio. Ho stipulato un prestito con Findomestic circa un anno e mezzo fa, ma ho avuto alcune rate pagate in ritardo. Non ricordo se le rate pagate in ritardo era due o più, ma in ogni caso le ho recuperate tutte successivamente.

Tre giorni fa ho chiesto un altro prestito ma mi è stato rifiutato perché dicono che risulto come cattivo pagatore perché la mia banca dati riporta delle rate pagate in ritardo. Com’è possibile questo se ho recuperato le rate pagate in ritardo? Non dovrei più essere segnalato in banca dati o sbaglio?

RISPOSTA
Salve, Sergio. La segnalazione in banca dati che ha ricevuto è dovuta proprio alle rate pagate in ritardo. La segnalazione in questi casi scatta automaticamente e resta visibile per uno o due anni a seconda del numero di rate pagate in ritardo e del tempo impiegato per rimborsarle.

Esiste comunque una soluzione anche per quelli che come lei sono stati segnalati come cattivi pagatori, ed è la cessione del quinto dello stipendio, un prestito ottenibile anche in presenza di segnalazioni negative, causate da rate pagate in ritardo. Per poter usufruire della cessione del quinto occorre essere dipendente pubblico, statale o privato; la cessione del quinto viene inoltre concessa anche ai pensionati INPS o INPDAP cattivi pagatori.
Potrebbe essere utile per lei anche verificare il suo stato in banca dati Crif e Experian, per valutare l’entità delle rate pagate in ritardo e sapere dopo quanto tempo potrà essere cancellata la segnalazione.

Saluti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 commenti su “Rate pagate in Ritardo: come Ottenere un Prestito?

  1. dovevo estinguere un prestito a maggio 2009 invece ho terminato il pagamento delle rate a dicembre 2009.quanto tempo dovrà decorrere per poter chidere un nuovo prestito…saluti.

    • Buongiorno Monica.
      Si tratta di ritardi di pagamenti, per cui dovrebbe attendere 24 mesi dalla data in cui ha regolarizzato le rate. In teoria potrebbe già richiedere un prestito in quanto la cancellazione delle segnalazioni negative dovrebbe essere avvenuta a dicembre 2011/gennaio 2012.
      Saluti.

  2. Salve Isicredit.
    ho delle rate pagate in ritardo e volevo sapere se posso richiedere un prestito per sistemare la situazione. Ma come faccio a pagare le non mi danno la possibilità di rimettere a posto le cose?

    • Buongiorno Maurizio.
      Avendo pagato in ritardo alcune rate non potrebbe richiedere un prestito personale. Se lavora come dipendente, potremmo provare con la cessione del quinto dello stipendio. Con questa tipologia di prestito potremmo finanziarla anche se ha avuto dei ritardi nel pagamento di un prestito. La cessione del quinto infatti non guarda eventuali ritardi e problematiche presenti su altri prestiti.
      Saluti.

  3. Buongiorno Giorgio.
    Il garante ha gli stessi obblighi nei confronti della finanziaria del richiedente principale del prestito per cui, se le rate vengono tardate, sia il richiedente che il garante vengono segnalati in crif come cattivi pagatori. E’ importante, quindi, che il garante intervenga prima della scadenza della rata per evitare segnalazioni negative in Crif.
    Saluti.

  4. Buongiorno, volevo sapere che accade al garante in cui si ritardi nel pagamento delle rate di un prestito personale. Se il richiedente viene segnalato come cattivo pagatore che conseguenze ci sono per il garante? Grazie

  5. Buongiorno Nicoletta.
    Quanto da lei descritto può accadere, anche se direi che è alquanto improbabile se lavorate sotto la stessa amministrazione. Suggerirei di accertare quanto afferma e successivamente chiedere spiegazioni alla sua ditta.
    Ci faccia sapere.
    Saluti.

  6. Buongiorno Marco.
    Se lavora come dipendente possiamo valutare per lei un particolare tipo di prestito concedibile anche a chi, come lei, abbia avuto ritardi nel pagamento di precedenti prestito.
    Richieda pure una consulenza gratuita compilando il form.
    Saluti.

  7. Buongiorno, sono Nicoletta. Io e un mio conoscente lavoriamo nella stessa società che ha più sedi sparse per l’Italia. Un anno fa lui ha fatto richiesta per una delega di pagamento alla sua sede di Ferrara, ottenendola; io invece quando ho fatto la stessa richiesta alla mia sede di Rimini me la sono vista rifiutata. E’ legale questa cosa o è normale che da una sede all’altra della stessa ditta cambino un po’ le regole in questi casi? Grazie

  8. L’anno scorso Monte dei Paschi di Siena mi ha concesso un prestito per comprare l’auto ma ho registrato qualche mese fa un ritardo nel pagamento di una rata. Ultimamente sto facendo un po’ fatica a pagare le rate e vorrei fare un nuovo prestito che mi consenta di chiudere quello precedente, solo che ovviamente non me lo concedono perché risulto cattivo pagatore. C’è una soluzione? Marco

  9. Buongiorno Annachiara.
    Si potrebbe valutare la possibilità di un prestito per consolidamento debiti in modo da accorpare tutte le rate in corso in una unica più bassa. Questa operazione potrebbe essere fattibile anche tramite cessione del quinto dello stipendio.
    Saluti.

  10. Salve, sono Annachiara. L’anno scorso nella mia ditta avevo la possibilità di fare tante ore di straordinario e di percepire quindi un buon stipendio. Ora con la crisi non riesco più ad andare oltre ad una certa cifra e le rate del prestito che ho in corso cominciano a pesare. Volevo sapere se c’è un metodo per farsi abbassare le rate rinegoziando il prestito in modo da non essere segnalata in crif per possibili ritardi nei pagamenti. Grazie

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif