Prestiti Personali, Cessioni del Quinto, Mutui

Cattivi Pagatori? Bisogno di un Prestito? Cosa Fare?

Hai problemi ad ottenere prestiti e finanziamenti? ISIcredit ha la soluzione giusta alle tue esigenze. Se sei un dipendente (assunto con contratto a tempo indeterminato) o pensionato cattivo pagatore, protestato o pignorato, puoi ottenere un prestito personale fino ad euro 50000 da restituire fino a 120 mesi.

Grazie ad ISIcredit potrai ottenere nuova liquidità per realizzare un progetto, un viaggio, una vacanza. Con le nostre soluzioni, siamo in grado di soddisfare richieste di prestito personale anche a chi è segnalato in banca dati per ritardi di pagamento, l’importante che il richiedente sia un lavoratore dipendente o pensionato. E’ possibile ottenere un nuovo prestito personale fino ad euro 30000; per alcune categorie questo limite è estendibile fino ad euro 50000!

Fra i numerosi vantaggi, i prestiti personali offerti da ISIcredit consentono un sereno rimborso delle rate mensili; infatti il piano di ammortamento di questi prestiti personali può essere esteso fino a 120 mesiContattaci subito e troveremo per te la soluzione migliore.

Con questo nuovo prestito personale potrai consolidare anche altri finanziamenti in corso, regolarizzare eventuali rate arretrate così da sistemare le posizioni negative in banca dati Crif, Experian o CTC e affrontare con maggiore serenità i propri impegni finanziari. Richiedi ora un Preventivo Gratuito!

ISIcredit

L'articolo è interessante? Condividilo!

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.




18 commenti

  1. buongiorno, ho sentito che la xxxxxxxxx.net eroga prestiti anche in italia. ma secondo voi è tutto vero, nel senso ho visto su internet la banca c’è ma non so se già qualcuno vi ha fatto questo tipo di domanda. Io non riesco a venirne fuori, perchè chiedo il cambializzato ma nessuno lo fa chiedo un consolidamento ma nessuno lo fa perchè ho degli arretrati.

    Rispondi
    1. Daniela buongiorno,
      non conosciamo questo istituto. Diffidi, in generale, da chi le chiede spese anticipate o rimborsi sotto qualsiasi forma.
      Lei che lavoro fa? Per valutare un cambializzato bisogna essere dipendenti, da almeno 24 mesi, di un’azienda privata (ditta individuale, sas, snc, cooperativa, srl o spa).,

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. io sono dipendente ente pubblico mio marito di una spa. Ma il cambializzato lo fa qualcuno ancora?

        Rispondi
        1. Daniela buonasera,
          noi possiamo valutare la richiesta a nome di suo marito in quanto dipendente di un azienda privata, ma tenga conto che:
          – non devono essere presenti altri impegni in busta paga
          – suo marito deve essere assunto da minimo 24 mesi
          – il TFR deve essere accantonato presso un fondo pensione di categoria o in azienda

          Qualora gradisse maggiori informazioni, non esisti a contattarci.

          ISICredit

          Rispondi
  2. Salve io ho fatto una richiesta di cessione del quinto ma non è stata accettata perché la mia titolare risulta non censita, ci sta modo per fare richiesta ed ottenerla?

    Rispondi
    1. Claudia buonasera,
      se vuole, senza impegno, possiamo valutare la sua richiesta. Ha già compilato il modulo di contatto presente sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  3. buonasera volevo chiedere un prestito di 24.000 euro per chiudere un vecchio debito con un altra finanziaria e volevo rinnovare casa dei miei genitori che vivo anche io.
    ma sono un cattivo pagatore come posso fare?
    grazie.
    Cordiali Saluti
    Giovanni

    Rispondi
    1. Giovanni buongiorno,
      ha già parlato con i nostri consulenti? Se non l’ha fatto, compili il modulo e richieda una consulenza gratuita e senza impegno. Verificheremo le soluzioni migliori per lei.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  4. buongiorno.
    sono dipendente privato da fine 2015. mi è stato rifiutato un prestito di 3000 euro a febbraio scorso, non avendo mai chiesto prestiti mi hanno detto che non mi veniva concesso perchè non sono censito, poi mi sento dire di avere un profilo finanziario negativo. c’è qualche cosa che posso fare per ottenerli?
    grazie.
    valerio

    Rispondi
    1. Valerio buongiorno,
      ha già fatto richiesta sul nostro sito. Possiamo valutare la sua posizione.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  5. Buongiorno, ho un’attività di estetica da 5 anni, con esperienza ventennale nel settore stesso, di marketing comunicazione organizzazione eventi ecc…, in questo momento mi trovo in difficoltà, causa le varie problematiche che giornalmente sentiamo, che investono sopratutto le picole imprese in quanto impossibilitate a mettere mano a liquidità attraverso banche, finanziarie ecc. e sopratutto il consumatore in generale è in crisi quindi impossibilitato a finanziarti ….per sviluppare progetti e magari cercare di fare investimenti per crescere.
    Fino ad oggi il nostro settore è riuscito ad andare avanti rispetto ad altri settori che da anni sono paralizzati.
    Andare avanti ma sempre con prudenza , cercare di non sbagliare nulla dagli investimenti, alla formazione del personale per far si che si possa dare al cliente sempre il meglio dal Trrattamento di Estetica Base al Trattamento di Estetica Avanzata , al marketing, alla comunicazione ecc…
    Come sopra acennato io personalmente negli ultimi anni ho sempre cercato di farmi finanziare dai miei clienti offrendo a loro prezzi molto concorenziali per programmi estetici, dimagrimento, benessere.
    Naturalmente ai clienti già fidelzati e selezionati offrendo aloro prezzi molto bassi, comunque anche per il restante ho sempredovuto lavorare con prezzi bassi con margini di utile basso per via della concorrenza (improvvisata e spietata sopratutto quella estera vedi cinesi), i coupon ecc…
    Ed è proprio questo che negli ultimi 4/5 anni avendo dovuto lavorare senza utile è bastato un piccolo errore che a sua volta facendo fatica a rimediare nell’immediato, la falla si è ingrandita e c’è da dire comunque che come sopra ho accennato che fino ad oggi la crisi a noi dell’estetica e del benessere ancora non ci aveva attaccato ma da un’anno a sta parte anche noi la stiamo accusanto e con il nostro stato di fatto rischiamo di buttare all’aria tutto quelo che di buono è stato fatto.
    Ho 7 dipendeti estetiste tra cui io e mia moglie, un ottimo fatturato annuo, circa 50/60 persone mediamente varcano lal giorno a porta , ma mio malgrado considerato che in passato ho avuto una serie di problemi con un’altra azienda in un’atro settore non ho credibilità quindi non ho la possibilità di accedere a liquidita e faccio fatica ad andare avanti. quindi adesso mi fermo perchè p’enso di avere anch eun pò esagerato a raccontare il tutto chiedo solo se avete risposte consigli modi e metodi per rimettere in piedi la baracac anche perchè parlo di cifre piccole … 15/20 euro sarebbero sufficenti.
    Farebbero in modo che da adesso a marzo io poisas mettermi in pari sia con tutat la mia squadra che da 9/10 mesi non riesco a pagare gli stipendi puntuali, il mese va di acconti, a volte finise il mese che non è ancora finito lo stipendio questo fa si che GIUSTAMENTE il gruppo ne risente, lavora male non ha stimoli e se non trasmettono positività ai clienti questi ne riesento e …. si perdono!!!
    Poi alcuni fornitori che iniziano a brontolare, qualche soldino per me e mia moglie che lavorando tutti e 2 sotto lo stesso tetto se non ce n’è per uno non ce n’è neanche per l’altro.
    Grazie mille e scusatemi del mio allungo!!!
    Attendo vostre
    Saluti
    Willy

    Rispondi
    1. Buongiorno Willy,
      ha già fatto richiesta sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  6. Sono un militare da 15 anni…ho già rinegoziato cessione e delega….sono un cattivo pagatore…vorrei consolidare i miei debiti…….fate i miracoli? Grazie.

    Rispondi
    1. Buongiorno Ivano.
      Purtroppo non facciamo miracoli. Attualmente se ha già rinnovato la cessione del quinto e la delega può valutare la terza trattenuta, ovviamente a condizione che la sua amministrazione le accetti.
      Saluti.

      Rispondi
  7. Buongiorno.
    Sono un pensionato e sono cattivo pagatore. volevo sapere se per me c’è qualche possibilità di ottenere un prestito personale. ho 69 anni e sono ex lavoratore di azienda privata quindi inps.
    attendo risposta. grazie.

    Rispondi
    1. Buongiorno Ruggero.
      Essendo pensionato e risultando come cattivo pagatore in Crif o altre banche dati l’unica possibilità, anche se ottima soluzione, è la cessione del quinto della pensione, ovvero il prestito sulla pensione. Con questa tipologia di prestito potrà ottenere buona liquidità senza doversi preoccupare dei ritardi avuti in passato su altri prestiti. Se desidera ulteriori chiarimenti restiamo a disposizione.
      Saluti.

      Rispondi
  8. Buongiorno Sergio.
    La cancellazione crif si ottiene in modo automatico. Se avete tardato al massimo due rate per un periodo non superiore a 2 mesi, occorrono 12 mesi per ottenere la cancellazione crif. in caso contrario occorrono 24 mesi per ottenere la cancellazione dei ritardi di pagamento.
    Saluti.

    Rispondi
  9. Io e mia moglie siamo segnalati come cattivi pagatori per alcune rate di prestito pagati in ritardo. in questo momento non abbiamo bisogno di soldi ma visto che ci sono sempre spese impreviste, volevo sapere cosa fare per cancellarsi dai cattivi pagatori?
    Sergio

    Rispondi

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h