Mutuo non Pagato: Cosa Succede?

Mutuo non pagato, cosa succede?
Con il mutuo non pagato, in base al numero di rate insolute, la banca può decidere di mandare a sofferenza l’operazione.
Per prima cosa è giusto precisare che è intenzione di ogni banca trovare un punto di incontro con il singolo cliente e pertanto evitare che le pratiche vadano a sofferenza. Pertanto per chi si trova nella condizione di un mutuo non pagato, la prima cosa da fare è analizzare se esistono reali possibilità di regolarizzare le rate arretrate, ma soprattutto riprendere con i regolari pagamenti delle nuove rate. In questo caso la cosa migliore da fare è parlare con la propria banca e dimostrare concretamente l’intenzione di regolarizzare il mutuo non pagato.

Per le rate insolute la banca sarà disposta a valutare un rientro graduale nel tempo e non farà eccessive pressioni affinché il mutuo non pagato venga regolarizzato, ma come detto prima il primo passo è parlare con la banca e dimostrare con versamenti anche parziali la buona volontà di recuperare la posizione in essere.

Nel caso di un mutuo non pagato per un periodo prolungato, la banca ha la facoltà di mettere a sofferenza il mutuo, quindi congelare il debito e attivare tutte le procedure utili al recupero del credito erogato. In sostanza l’ufficio legale si attiverà per far valere l’ipoteca di primo grado iscritta sull’immobile e questo si concretizzerà con la messa all’asta dell’immobile. Una volta venduto, il tribunale salderà tutto o parte del debito in essere con la banca. Nel caso in cui il debito fosse superiore al credito ottenuto con la vendita dell’immobile, il cliente sarà comunque debitore nei confronti della banca. Pertanto in questi casi il cliente non estinguerà definitivamente la sua posizione con l’istituto.

Con un mutuo non pagato si riducono anche le possibilità di accesso al credito. Possono ottenere un nuovo prestito solo i dipendenti assunti a tempo indeterminato o i pensionati. Infatti per queste due categorie, tramite la cessione del quinto, sarà possibile ottenere nuova liquidità anche con mutuo non pagato.

ISIcredit

[Voti: 11    Media Voto: 3.3/5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 commenti su “Mutuo non Pagato: Cosa Succede?

  1. salve, sono in gravi problemi economici con la banca e cerco una persona che sappia bene le leggi.
    abbiamo un mutuo ipotecario prima casa con 15 rate scadute e non pagate e ci siamo fatti dare i soldi da parenti per appianare tutto il regresso e ricominciare a pagare regolarmente premetto che è già arrivata la lettera di segnalazione a sofferenza , il direttore di banca dice che non è più possibile pagare perchè bisogna dare tutto l’importo del mutuo cioè 156.000 euro (cosa per noi impossibile) , noi abbiamo 2 stipendi di 1450 e 1200 euro posso fare qualcosa ??
    grazie a chiunque mi possa dare un consiglio

  2. Buonasera.il.mio compagno 6anni fa si è intestato il mutuo della sua ragazza a l’epoca. il mutuo e intestato ancora a lui è la paga lei..La mia domanda e..noi fra poco ci sposiamo e i suoi problemi riguarderanno anche a me..sarebbe possibile che lei ci farebbe dei problemi come nn pagando o qualche altro problema??? Grazie

    • Buongiorno Marisa.
      I problemi di un debito del Suo futuro marito riguarderanno solo in parte Lei, nel senso che solo Suo marito potrebbe essere segnalato negativamente e solo i suoi beni potrebbero essere pignorati. Chiaramente in questi casi la separazione dei beni può tutelarvi. Per rispondere alla domanda, Suo marito potrebbe avere problemi in caso di mancato pagamento.
      Saluti.

  3. Buongiorno , io e mio marito abbiamo comprato casa ,per 5 anni abbiamo pagato regolarmente una tratta da 950 euro mensili , ma dal momento che siamo stati licenziati ambedue non abbiamo più potuto pagare . abbiamo sospeso il mutuo per 2 anni senza mai più poter pagare .ancora ora non abbiamo trovato lavoro , a questo punto domandiamo ……..quanti anni possiamo ancora stare senza poter pagare ? Ringrazio anticipatamente .

    • Buongiorno.
      Se non avete un lavoro e non avete beni di proprietà non c’è nulla che possano farvi, in Italia non si finisce in galera per non aver pagato un mutuo. Per quanto riguarda la casa, però, potrebbe essere messa all’asta, ma non c’è modo di prevedere quando perché dipende dalla banca.
      Saluti.

  4. Buon giorno.il mio marito ha fatto un mutuo per comprare una casa prima di sposarci circa 5 anni fa,circa 3 anni fa e nato il nostro figlio e non siamo piu riusciti a pagare il mutuo perche io non lavoravo.adesso che il babmbino va al nido e io lavoro vorrei pagare di nuovo,solo che non so se e posibile.cosa dobbiamo fare???grazie miile

    • Buongiorno Irina.
      Dovreste sentire la banca e chiedere di riprendere i pagamenti. Penso che saranno ben lieti di accordare un piano di rientro.
      Saluti.

  5. Buongiorno,mio padre è garante per un mutuo concesso a sua sorella (mia zia),abbiamo saputo che la stessa ha richiesto un altro prestito alla stessa banca che ha emesso il mutuo,e mio padre figura come garante anche per il nuovo prestito,ma senza aver dato il consenso o aver firmato alcun documento,come è possibile ?
    grazie

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h