Prestiti Personali, Cessioni del Quinto, Mutui Casa

La tua Domanda diventa un Articolo!

Da oggi hai la possibilità di porci qualsiasi domanda in caso di dubbi riguardo il mondo del credito e dei finanziamenti e invitarci ad approfondire qualsiasi argomento. Spesso il mondo dei finanziamenti può essere difficile da comprendere e può essere utile avere un punto di riferimento al quale porre dei quesiti per ottenere facilmente le risposte. 

Il mondo del Web spesso ci corre in aiuto quando si vuole cercare una risposta ad una particolare domanda. Non sempre però, sul web, riusciamo a reperire tutte le informazioni che servono e di cui avremmo bisogno, in quanto spesso il proprio problema risulta essere particolare e differente dalle casistiche che vengono descritte in internet.

Per questo motivo abbiamo deciso di offrirvi una grande possibilità, quella di sfruttare la nostra esperienza e le nostre conoscenze nel settore del credito e permettervi di richiederci degli approfondimenti su determinati temi sui quali non abbiate avuto la possibilità di reperire tutte le informazioni che vi occorrono.

Per richiederci di approfondire un particolare argomento, vi basterà semplicemente inserire un commento a quest’articolo, indicando l’argomento da approfondire o la vostra particolare tematica che volete venga trattata.
Risponderemo al vostro commento indicandovi il link dell’articolo eventualmente già esistente che tratta quel tema, o del nuovo articolo creato appositamente per trattare il tema scelto da voi.

Sciogli i tuoi dubbi e Fai la tua domanda.

ISIcredit

[Voti: 14    Media Voto: 3.6/5]

L'articolo è interessante? Condividilo!

Inserisci un commento




5.938 commenti

  1. Buongiorno
    Cosa succede se ha seguito di un rinnovo della cessione del quinto con altra finanziaria la mia amministrazione a continuato a pagare alla vecchia finanziaria le quote? Grazie

    Rispondi
    1. Roberto buongiorno,
      dovete chiedere il rimborso di queste quote e successivamente versarle a favore del nuovo istituto erogante.

      Quante rate sono state versate in eccesso?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Contattata la mia amministrazione chiederanno un nuovo piano di ammortamento alla nuova finanziaria e da marzo inizieranno con il pagamento delle quote cmq al momento la vecchia finanziaria mi ha rimborsato due quote ma le restanti? fino a marzo? come funziona nell’eventuale rimborso?

        Rispondi
        1. Roberto buongiorno,
          la precedente finanziaria le rimborserà ovviamente tutte le quote versate in eccesso e da marzo comincerà l’ammortamento del nuovo finanziamento. In sostanza non subirà penalizzazioni.

          A disposizione per ulteriori chiarimenti.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  2. ho richiesto un prestito alla findomestic.
    ho stampato e firmato i documenti e gli ho inviati in attesa di risposta.
    Ora leggo al punto 15 del contratto:
    il coniuge del cliente può prestare garanzia fideussoria ha favore del cliente…
    chiedevo come fosse possibile che mi moglie sia diventata garante ha sua insaputa se ho firmato solo io il contratto.
    spero in un piccolo aiuto

    Rispondi
    1. Gianni buongiorno,
      senza il consenso firmato da parte di sua moglie, senza i suoi documenti d’identità ovvero tutte le informazioni necessarie per l’adeguata verifica previste dalla normativa, le attività di antiriciclaggio ed altro ancora, non credo proprio che sua moglie possa essere coinvolta in un contratto.
      L’attività di erogazione di un finanziamento è normata da regole ben precise e rigide, pertanto non credo ci sia la possibilità di coinvolgere, in un contratto, una terza persona a sua insaputa, senza la sua formale autorizzazione.

      A disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  3. Salve…Mia madre ha una pensione minima di reversibilità e vorrebbe fare dei lavoretti a casa di proprietà è servirebbe un prestito di 7/8 mila € e possibile ottenere il prestito facendogli io da fare te con uno stipendio di 1500€ grazie…

    Rispondi
    1. Raffaele buongiorno,
      intende far richiedere il prestito a sua mamma e lei firmerà da garante?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
        1. Raffaele buongiorno,
          si, può essere una soluzione. Tenga però in considerazione:
          – entrambi non dovete aver fatto richieste di finanziamento negli ultimi mesi
          – se avete prestiti in corso, è preferibile attendere il pagamento di almeno 12 rate prima di richiederne uno nuovo
          – non bisogna avere segnalazione nelle banche dati per ritardi di pagamento o altri tipi di segnalazione

          Inoltre, se lei o sua mamma siete già clienti di un istituto di credito e con questo avete sempre pagato regolarmente le rate, conviene rivolgersi direttamente a questo; aumentano le possibilità di successo.

          A disposizione per ulteriori chiarimenti.
          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
          1. Salve sì ho fatto un prestito auto a maggio di 2000€ sempre puntuale ho in corso un mutuo SEMPRE puntuale insomma sempre onorato tutto mai ritardi

            Rispondi
          2. Mi scusi ma come mai bisogna attendere 12 mesi prima di fare un’altro prestito grazie mille saluti

            Rispondi
            1. Raffaele buongiorno,
              per due motivi:
              – per dimostrare di essere un buon pagatore
              – per evitare di apparire agli occhi delle società finanziarie in affanno economico.
              La logica dice che se un cliente ha chiesto pochi mesi fa un prestito di € x e dopo pochi mesi ha bisogno di altra liquidità, forse è in difficoltà per pagare tutti i suoi impegni (e per questo chiede nuovo credito) o forse non ha saputo ben amministrare la liquidità recentemente ottenuta.

              Per questo motivo consigliamo di attendere almeno un anno di tempo tra una richiesta e l’altra, ma precisiamo che non è una regola scritta.

              A disposizione per ulteriori chiarimenti.

              Distinti saluti
              ISICredit

              Rispondi
  4. Buongiorno ho dei prestiti in corso e una cessione del quinto sono segnalata in banca dati per due ritardi nei pagamenti e non posso fare nessuna richiesta di prestito per via delle segnalazioni.
    Avrei necessità di avere un unica rata ho qualche possibilità?

    Rispondi
    1. Angela buongiorno,
      due domande:
      – da quanto è assunta nella stessa azienda?
      – quando ha sottoscritto la cessione del quinto? E con quale durata?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Dal 2004 e la cessione del quinto l’ho aperta a novembre del 2016 per 10 anni perciò non rinnovabile

        Rispondi
        1. Angela buongiorno,
          ora in questi casi ci sono due soluzioni:
          – la delega di pagamento
          – il prestito cambializzato.
          Entrambi sono finanziamenti che prevedono, come la cessione del quinto, il prelievo della rata direttamente tramite la busta paga. Ne consegue che il datore di lavoro deve essere favorevole nel concederle una seconda trattenuta sulla busta paga.

          Se per la cessione del quinto il datore di lavoro difficilmente può creare ostruzionismo, per la delega di pagamento o il prestito cambializzato potrebbe non assecondare questa nuova richiesta da parte del suo dipendente.

          Ha già considerato queste ipotesi?

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
          1. L’azienda non le prevede.
            Non c’è nessun altra soluzione?

            Rispondi
            1. Angela buonasera,
              non al momento. L’accesso al credito, oggi, è regolamentato dalla storicità in banca dati e, come uniche alternative, le soluzioni da noi offerte. L’unica cosa che mi sento di suggerirle è di non affidarsi a soggetti che le prometteranno soluzioni differenti, soprattutto se per l’erogazione del finanziamento le chiederanno il pagamento di una determinata somma di denaro.

              Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di questo tipo da nostri clienti o semplicemente utenti che hanno trovato risposte sul nostro sito. Società Italiane o straniere assicurano la concreta fattibilità della pratica, indipendentemente dall’importo richiesto dal cliente. Prima dell’erogazione del prestito, chiedono in cambio il pagamento di una determinata somma di denaro a vario titolo (esempio spese di istruttoria, assicurazione, fidejussione, altro).

              Pagata questa somma, il cliente non otterrà nulla. Nel caso volesse maggiori dettagli o altre informazioni, ci contatti.

              Distinti saluti
              ISICredit

              Rispondi
  5. Ciao,
    Voglio chiedere, tu dai un prestito ai cittadini o alla società
    in Slovacchia? Sto aspettando la tua risposta Grazie.

    Rispondi
    1. Judita buongiorno,
      non valutiamo richieste di finanziamento di persone o società estere. Indipendentemente dalla cittadinanza, solo residenti in Italia.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  6. Buonasera
    Ho il doppio quinto in busta paga e un pignoramento posso rinnovare la cessione e estinguere il pignoramento la cessione e’ cominciata il 08/2010
    Grazie per la risposta
    saluti

    Rispondi
    1. Rosanna buonasera,
      teoricamente si. Ovviamente bisogna valutare l’importo del debito residuo del pignoramento. Per una consulenza gratuita può contattarci compilando il modulo presente sul nostro sito o inviandoci un messaggio tramite Whatsapp 3929026173.
      Riceverà una nostra chiamata, dal prefisso telefonico 0522.

      A presto
      ISICredit

      Rispondi
      1. il debito residuo del pignoramento e di 8800

        Rispondi
        1. Rosanna buongiorno,
          teoricamente si. Ha già fatto richiesta sul nostro sito?

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  7. Buongiorno,
    ho un finanziamento per l’acquisto di un veicolo, con addebito in conto corrente. Per mancanza di liquidità non è andato a buon fine il pagamento di una rata. I consulenti della finanziaria hanno preteso il saldo maggiorato di 25 € per 5 giorni di ritardo (515 € a fronte della normale rata di 490: cosa che mi discuterò con l’Arbitro Bancario Finanziario). A distanza di 15 giorni dalla scadenza della rata non pagata la finanziaria l’ha riproposta in automatico, come peraltro, normalmente fanno le finanziarie. La domanda è: “la riproposizione in automatico da quale normativa è disciplinata?”
    Grazie

    Rispondi
    1. Maurizio buongiorno,
      sicuramente nelle condizioni contrattuali sottoscritte con la finanziaria avrà accettato questa condizione. Inoltre è prassi, per il buon esito del finanziamento, ripresentare l’addebito della rata quando, per vari motivi, questa non viene correttamente rimborsata.

      A disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  8. Buonasera,
    sono un pensionato con emolumento di 2000 euro netti mensili , ho una cessione del quinto di euro 329, per i prossimi 6 anni e mezzo è possibile rinegoziare la cessione per avere una rata più conveniente? Capitale da liquidare euro 18000 circa
    grazie

    Rispondi
    1. Antonio buongiorno,
      quando è iniziata la cessione del quinto? E per quanti mesi?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Ho iniziato a pagare a giugno 2014 per 120 rate

        Rispondi
        1. Antonio buongiorno,
          deve attendere qualche mese. Se vuole possiamo istruire la sua pratica a febbraio 2018; è interessato ad un preventivo? Può compilare il modulo di contatto online o semplicemente chiamare il numero 0522501400.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
          1. Grazie ,
            per la celere risposta appena sarà possibile invierò richiesta preventivo
            saluti

            Rispondi
            1. Antonio buonasera,
              perfetto. A presto

              Distinti saluti
              ISICredit

              Rispondi
  9. Salve, non avendo mai attinto a finanziamenti, posso chiedere un piccolo finanziamento?
    Cordialmente
    Rosa La Rocca

    Rispondi
    1. Rosa buongiorno,
      possiamo valutare la sua richiesta. Ha già compilato il modulo di contatto presente sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  10. Salve,buongiorno,sono segnalata in crif ma sono gia’ 3 anni che ho ripreso a pagare il vecchio prestito,è possibile prenderne uno nuovo?
    Cordiali Saluti

    Rispondi
    1. Luana buongiorno,
      per rispondere alla sua domanda dovremmo valutare la sua posizione. Ha già fatto richiesta sul nostro sito? Per rendere più celere il contatto può inviarci un messaggio anche tramite Whatsapp. Ecco il numero 3929026173.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  11. Siamo 2 pensionati, in tutto netti entrano in famiglia tutti i mesi 1700 euro più tredicesima e quattordicesima su una solo.

    Rispondi
    1. Maria buongiorno,
      ha già fatto richiesta sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Ho fatto tutto, ho risposto, ma non si è capito niente vero???

        Rispondi
        1. Maria buonasera,
          non ho capito. Ha fatto richiesta sul nostro sito? Voleva comunicarci questo, giusto?

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
          1. Si, ho compilato

            Rispondi
  12. La risposta arriva sulla mia posta????

    Rispondi
    1. Maria buongiorno,
      si.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  13. Sono iscritta al crif, ho la cessione del quinto, ma una pensione al netto di euro 1240 più tredicesima, ho la casa all’asta e il denaro per riacquistarla, ma un concorrente si è preserntato e se avessi la possibilità di contare su un capitale minimo sarei più tranquilla

    Rispondi
    1. Maria buongiorno,
      con le segnalazioni in banca dati, l’unica strada è la cessione del quinto, soluzione già in essere sulla sua pensione. In famiglia ci sono altri percettori di reddito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  14. Buonasera!!
    io ho un contratto a tempo indeterminato da gennaio 2015 ho 43 anni e ho una segnalazione al crif e volevo sapere se potrei accedere ad un prestito presentando come garante mia madre che è pensionata!!
    Grazie e buon lavoro!!

    Rispondi
    1. Maurizio buongiorno,
      ha già compilato il modulo di richieste presente nel nostro sito? In alternativa può anche inoltrarci un messaggio tramite Whatsapp al numero 3929026173.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h