Il Richiedente non paga il Prestito: Cosa succede al Garante?

Cosa Succede al Garante se il Debitore non PagaCosa Succede al Garante se il Debitore non Paga?

Chi firma da fideiussore per una pratica di finanziamento spesso si pone la domanda “Cosa succede al Garante?“. Porsi questa domanda è lecito, per questo, in 6 punti, ti spieghiamo tutto su questo argomento.

Se nel frattempo stai cercando una nuova soluzione al credito, nuova liquidità o denaro, possiamo aiutarti. Anche nel caso in cui tu abbia qualche momentaneo disguido nelle banche dati, purché dipendente o pensionato, abbiamo la soluzione per te.

Scopri come ottenere subito un nuovo finanziamento a condizioni estremamente vantaggiose!

Prestito Personale Online ISICredit

1. Cosa succede al Garante: Chi è il Garante?

Chi è il Garante di un finanziamentoLa figura del garante può essere sottoposta da chiunque, che sia un parente o un amico. A volte si pensa che il garante serva solo per far sì che il finanziamento venga accettato, ma non è così, altrimenti il fideiussore non avrebbe senso se non si sostituisse al richiedente del finanziamento nei momenti di difficoltà.

Pertanto, la firma del mallevadore (garante) ha lo scopo di garantire che in caso di bisogno, un secondo soggetto provveda a saldare il debito e che quest’ultimo non resti insoluto.

Impegnarsi con la seconda firma prestito, comporta quindi diverse responsabilità e il fideiussore ha pari obblighi rispetto a quelli del richiedente principale.

La mancanza di responsabilità, a volte, viene ipotizzata dal fideiussore in quanto quest’ultimo non usufruisce del denaro erogato tramite il contratto di finanziamento.

Per questo motivo, è compito del garante anche, informarsi sullo stato dei pagamenti e controllare che questi siano corrisposti in modo regolare alla banca o finanziariaprima della scadenza.

2. Cosa succede al Garante: Il Garante di un Prestito cosa Rischia?

responsabilita-di-un-garante-in-un-finanziamentoSpesso si pensa che la seconda firma sia solo per far sì che il prestito venga accettato, ma non avrebbe senso se il garante non si sostituisse al richiedente del finanziamento nei momenti di difficoltà.

Pertanto il garante dovrà tenersi in contatto con il debitore principale del prestito e subentrare al posto del richiedente nel caso ne avesse bisogno, provvedendo al rimborso regolare, intervenendo prima della scadenza della rata.

I garanti stessi devono informarsi dello stato dei pagamenti, in quanto le banche e finanziarie non sono tenuti ad avvisarli.

3. Cosa succede al Garante: Come Togliere la Firma da Garante, può Capitare?

La firma del FideiussoreEliminare la firma da mallevadore in un prestito non è sempre possibile, in quanto il fideiussore non può essere svincolato, ma è legato al finanziamento per tutta la durata di quest’ultimo. Infatti, firmando il contratto, il garante si assume la responsabilità di intervenire in caso di bisogno in tutta la durata prevista.

Vediamo ora come può svincolarsi un fideiussore dalla firma a garanzia di un finanziamento. Innanzitutto va fatta una premessa, il contratto in oggetto deve essere in regolare ammortamento, quindi nel rispetto dei pagamenti delle singole scadenze mensili.

Se così non fosse, sicuramente ottenere lo svincolo della propria firma è una missione quasi impossibile.

a. proponendo alla banca o finanziaria un’altra persona come fideiussore. Ad esempio una coppia cointestataria di un mutuo casa, dopo aver determinato l’assegnazione della proprietà, decide di svincolarsi dall’impegno con l’istituto finanziario.

A questo punto, uno dei due coniugi, offre alla banca una nuova firma, alternativa alla prima.

b. il finanziamento è ormai a fine ammortamento, pertanto la banca può ritenere non più essenziale la seconda firma

c. il primo richiedente, sempre regolare nei pagamenti, ha conquistato la fiducia dell’istituto creditizio, pertanto chiedere lo svincolo del garante

d. il primo richiedente, grazie ad una richiesta di rifinanziamento (consolidamento debiti) del proprio impegno finanziario, ottiene l’erogazione del nuovo finanziamento a firma singola.

e. il primo richiedente, anche se cattivo pagatore, estingue il finanziamento o lo sostituisce con un nuovo contratto.

Prestito Personale Online ISICredit

4. Garante di un Prestito Non Pagato: Conseguenze e cosa Accade

Ripercussioni per un garante di un finanziamentoElenchiamo qui di seguito in 3 brevi punti le conseguenze spiacevoli che deve affrontare un garante nel caso accada che il richiedente non paghi il prestito e senza nessun preavviso.

  1. Partirà sicuramente la segnalazione in banca dati come Crif, Ctc, Experian, sia per il richiedente del prestito che per il garante del finanziamento.
  2. In caso il prestito continuerà a non essere rimborsato da entrambi, potrebbe verificarsi tramite vie legali, l’inizio di un’attività di recupero crediti o di un pignoramento che può essere fatto ad entrambi. Può avvenire un pignoramento di mobili, immobili, auto o stipendio, pensione, redditi, conto corrente.
  3. Sarà molto difficile ottenere altri finanziamenti, sempre per entrambi, in quanto la segnalazione di cattivo pagatore renderà estremamente difficile la possibilità di ottenere un altro prestito personale, salvo, come vedremo meglio di seguito

5. Garante Finanziamento Non Pagato: Come posso verificare se sono Segnalato al Crif?

Verifica Crif per Garante di un PrestitoSe una o più rate del finanziamento non sono state pagate dal richiedente e nemmeno dal garante oppure se sono state pagate con ritardo, la segnalazione avviene sicuramente.

Per verificare se sei segnalato e per quanto tempo richiedi una visura Crif, compilando un modulo ed in pochi giorni avrai la risposta. Di seguito lasciamo il link per scaricare il modulo gratuitamente e compilare la richiesta con i tuoi dati personali: Clicca qui!

6. Sono Garante di un Prestito Non Pagato: Come posso Ottenere un Finanziamento?

Prestito RifiutatoSemplice, c’è ISICredit. Se hai fatto da garante ad un finanziamento pagato male e risulti segnalato come cattivo pagatore, richiedici adesso un preventivo gratuito e senza impegno.

Valutiamo la soluzione per concederti nuova liquidità in modo facile e veloce. Questo finanziamento e dedicato unicamente a dipendenti e pensionati.

Puoi ottenere fino a 50000 euro con un piano di ammortamento estendibile fino a 120 mesi. Vuoi sapere come fare? Bastano pochi secondi ed un clic.

Compilando il modulo che trovi qui sopra o tramite il bottone “ottieni il prestito”, ci inoltrerai la tua richiesta di contatti. I colleghi, entro 24 ore, si metteranno in contatto con te per verificare la reale possibilità di ottenere nuova liquidità.

Importante: la richiesta non verrà segnalata alle banche dati come Crif o Experian; si tratta di un semplice modulo di contatto necessario per poter parlare con te. Ottenere soldi non è mai stato così semplice.

Pensa ai tuoi progetti, al viaggio che vuoi fare, all’auto da acquistare, ai lavori di ristrutturazione della tua casa ed altro ancora. Al resto ci pensiamo noi!

Ogni mese, oltre 6000 persone, scelgono la nostra società.

Prestito Personale Online ISICredit

Cosa succede al Garante: Hai delle domande?

Domande e Risposte su Prestiti Personali, Cessioni del Quinto, MutuiSiamo in ascolto! Scrivici ciò che pensi, quali sono i tuoi dubbi, in poco tempo un nostro esperto risponderà ai tuoi quesiti. Il servizio è assolutamente gratuito!

Con oltre 350.000 utenti attivi ogni anno, ISICredit è il sito di riferimento nel modo di blog e forum dei prestiti personali, finanziamenti e mutui.

Ti consigliamo anche questo articolo. Leggi: Finanziamenti: le leggi a tutela del Garante

[Voti: 70    Media Voto: 2.6/5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

286 commenti su “Il Richiedente non paga il Prestito: Cosa succede al Garante?

  1. Buongiorno mi scusi, se un mio amico fa un finanziamento e mi chiede la seconda firma, io posso fare da un notaio un foglio dove si dice che io non dovrò pagare nulla perche il finanziamento è completamente suo, o sarò lo stesso obbligata a pagare le sue rate?

  2. Buongiorno nel 2016 ho chiesto un prestito di 20 mila euro per una SRLS insieme ad un socio amministratore.
    Il negozio ha chiuso e il debito con la banca è stato saldato solo di circa il 50% , ovvero 10’000euro. Per arrivare al prestito ci è stata rilasciata una garanzia del 80% del mediocredito centrale che ha delegato ascomfidi lombardia.
    In questo caso se non si riesce più a pagare il prstito, rispondono loro ?

    • Francesco buongiorno,
      si teoricamente si. Bisognerà capire se il consorzio ha diritto di rivalsa sui debitori (quindi su di voi). Ha provato a chiedere direttamente a loro su come procederanno in caso di insolvenza del credito?

    • Ho già parlato sia con asconfidi,che con il mediocredito e la banca e nessuno è riuscito a dirmi qualcosa tranne di continuare a pagare…

  3. Ho fatto da garante a mio fratello per un prestito avendo un’attività commerciale , che poi comunque è stato costretto a chiudere non avendo più possibilità di andare avanti. Dopo diversi mesi dove comunque non sono più state pagate le rate abbiamo affittato i locali che sono di nostra proprietà al50 per cento .a questo punto la banca tramite un legale per il recupero crediti ha pignorato l’ affitto del locale, quindi volevo chiedervi visto che comunque riscuotono la sua parte di affitto e’ possibile liberare la mia metà considerando che prendono già la sua? Grazie!!!!!

  4. Ho fatto da garante a mio marito pur non lavorando e non possedendo niente ,x aprire un attività a suo nome, poco dopo mi ha lasciato con tre figli a carico e scappato all’ estero , ci siamo separati e non ha mai pagato ne rate ne alimenti da circa 9 anni , pur volendo non avrei mai potuto pagare le rate. E risulto protestato come garante come posso svincolarsi da questa situazione , non posso richiedere neanche un prestito di €1000 euro già rifiutato .

    • Patrizia buongiorno,
      purtroppo le segnalazioni non cesseranno fino a quando il debito non sarà estinto. Per quanto riguarda la richiesta di finanziamento, attualmente ha un lavoro?

  5. Buonasera! La mia compagna essendo garante e nullatenente oltre che senza lavoro non può pagare il debito fatto con il suo ex marito che a sua volta non sta pagando. Cosa gli può accadere? E soprattutto la finanziaria può agire nei confronti dei figli per recuperare il credito che ammonta a circa 10000 € ?
    Grazie

  6. mi chiamo Gregorio Giovanni ho 55 anni mi servono €5000 per chiudere saldo e stralcio un finanziamento con la Santander attualmente percepisco la disoccupazione €900 al mese fino a agosto 2021 può fare da garante Mio padre ha 82 anni e percepisce pensione €900 non paga affitto perché casa di proprietà è possibile .certo di un vostro riscontro distinti saluti.

  7. Ho un prestito con una finanziaria da dare ancora 12.000.00 cin il garante ma entrambi nn abbiamo reddito la finanziaria puo mettere l ipoteca sugli immobili sia del garante che sul prestarario grazie

    • Mimma buongiorno,
      se non riuscirete a trovare un punto d’incontro, la finanziaria potrà valutare anche questa ipotesi. Non riuscite a trovare un accordo o piano di rientro?

  8. Salve io ho un pignoramento sullo stipendio avendo fatto da garante al mio ex marito(all’epoca ero sposata) che nn ha mai pagato a mia insaputa… Lui risulta nulla tenente avendo girato la sua ditta edile a nome di mia figlia al 95% e quindi lui lavora .. La domanda è cosa posso fare x girare il pignoramento a lui o a mia figlia così che io possa essere libera da ciò … Grazie

    • Regina buongiorno,
      dovrebbe parlare con l’ufficio legale della finanziaria che non credo sarà propensa a procedere in tal senso visto che le hanno già notificato e pignorato il suo reddito. In alternativa, affidandosi a un legale, potrà valutare se procedere con un atto di pignoramento a nome del suo ex marito.

      Distinti saluti
      ISICredit

  9. Ho acquistato un auto con toyotafinancialbank ma solo con un garante in quanto avevo un lavoro a tempo determinato. Io ora sono senza lavoro e anche il garante lo ha perso per giusta causa (pratica aperta con l ispettorato del lavoro) c è un’assicurazione che pago all interno del prestito ma comprende anche il garante in questo caso?

    • Francesca buongiorno,
      l’assicurazione, se prevista da contratto, paga il debito offrendo un vantaggio sia al richiedente (lei) sia al garante. Avete sostenuto questo costo proprio per questo motivo.
      Si è già informata dalla compagnia assicurativa? Le hanno garantito che pagheranno tutto il finanziamento?

      Distinti saluti
      ISICredit

  10. Salve. Ho un debito con la Compass fatto nel 2014 da 10.000 euro.
    Dopo circa un anno non sono riuscito più a pagare le rate perché mio marito ha perso il lavoro. Mio suocero ha fatto da garante ma neanche lui ha potuto continuare a pagare perché prende 1200 euro al mese e con affitto più ancora 2 figli a casa arriva a stento a fine mese.
    Mi hanno minacciato con ogni sorta di parole, poi ora sono circa un anno che non si fanno sentire. Mio suocero che nel frattempo a anche avuto un malessere ed operato al cuore ha rischiato di morire. Ora ha anche la 104 e lavora come lavoratore con deficit. Cosa potrebbero fare a mio suocero che tra l’altro non possiede nulla?
    Grazie.

  11. Buongiorno mi chiamo Antonio Esposito volevo sapere se avete la soluzione per me ho 7 finanziamenti in corso più il mutuo totale 2900.00 euro dal mese prossimo non riuscirò più a pagare come posso fare non c’è la faccio più sto’impazzendo mi potreste aiutare a trovare la soluzione grazie e buona giornata.

  12. Cosa succede se il garante ultra 80enne non riesce a saldare il debito residuo?gli eredi(figli e moglie con separazione dei beni)sn intaccati?

    • Francesca buongiorno,
      il garante, indipendentemente dall’età anagrafica, è vincolato ai finanziamenti fino a loro estinzione.

      Distinti saluti
      ISICredit

  13. b.giorno, sono un dipendente statale, o una cessione del quinto piu delega, sono prossimo alla pensione volevo chiedere se i prestiti vanno poi in automatico sulla pensione ? il mio tfs verra’ liquidato oppure rimarra vincolato sino all estinzione dei prestiti ? ci sono molte controversie in merito alla questione cheido a voi esperti nel settore. grazie

    • Buongiorno Davide,
      le due rate saranno trasferite sulla pensione e rimodulate, per l’importo, se il nuovo reddito percepito sarà inferiore rispetto all’attuale stipendio.

      Distinti saluti
      ISICredit

  14. I prestiti concessi dalle finanziarie:Compass,Findomestic,Agos ecc. contengono polizze assicurative? Premorienza,perdita lavoro,fallimento azienda dove si lavora…ecc ?

    • Buongiorno MDL,
      non obbligatoriamente, salvo non si tratti di cessione del quinto, prestito per il quale è previsto dall’attuale normativa, l’obbligo di sottoscrizione di una polizza rischio vita + rischio impiego. A che prodotto era interessato?

      Distinti saluti
      ISICredit

  15. Buona sera espongo quanto segue.ho fatto finanziamento con banca Santander dopo 1 anno che non pagavo xke doveva subentrare l’assicurazione sono stata costretta a fare un rientro cambializzato a mio nome. Volevo sapere se il garante decade dopo questa situazione oppure no? tengo a precisare che il prestito era per cure dentistiche ..scoperto che il dentista non era un dentista .mai lasciati moduli di adesione da parte dell agente in attività finanziaria..insomma una truffa fatta e finita cosa posso fare? grazie

    • Alessandra buongiorno,
      in merito alla posizione del dentista non autorizzato, le consiglio di rivolgersi ad un avvocato circa il risarcimento danni. Per quanto riguarda il prestito personale Santander bisogna capire se lei sta rimborsando le cambiali alla stessa società finanziaria o ad una società di recupero crediti. Nel primo caso, dalla data di regolarizzazione delle rate insolute, dovrà aspettare 24 mesi per la cancellazione nelle banche dati (lo stesso vale anche per il garante). Se il credito è stato ceduto, le tempistiche si allungano a 36 mesi.
      Nel frattempo, se avesse bisogno di un nuovo finanziamento, potrà valutare un prestito tramite cessione del quinto (finanziamento dedicato ai soli dipendenti o pensionati).

      ISICredit.it

  16. Buona sera ho fatto da garante per un finanxiamento ma intestataria principale non a piu pagsto le rate in seguito recupero crediti gli a fatto firmare delle cambiali per quel finanziamento ma nel frattempo lei a perso il lavoro e prende la disoccupazione , volevo sapere se lei non paga le cambiali cosa rischia lei gli possono prendere i soldi della cambiale dalla disoccupazione ? Io cosa rischio avendo fatto

    • Buongiorno Margherita.
      Anche la disoccupazione è pignorabile, mentre per quanto riguarda lei rischia le stesse cose del richiedente, anche se potrebbe poi esercitare diritto di rivalsa nei suoi confronti.
      Saluti.

  17. Salve volevo chiedere avendo diversi debbiti con equitalia, e banche per la mia attivita , avendo una casa cointestata con un mutuo a parte regoralmente apposto con le rate, piccole percentuali di eredita su due case dove in una abita mia mamma , mi potrebbero fare qualche azione legale : premetto che faccio dei versamenti in banca e cerco di pagare anche se al limite le rate di eq pero sono sempre in dietro, che soluzione potrei avere e che cosa rischio . cordiali saluti Andry

    • Buonasera Andreina.
      Ciò che rischia è il pignoramento dei beni de di parte dei redditi. Per quanto riguarda la casa di proprietà, se c’è un mutuo e un’ipoteca e sta pagando regolarmente difficilmente l’immobile potrebbe essere pignorato. Potrebbero pignorare le quote di proprietà degli altri immobili però. Ad ogni modo nulla accade improvvisamente per cui stia tranquilla e cerchi di pagare quanto può.
      Saluti.

  18. buonasera e grazie per il vostro aiuto..mia madre ha in corso un finanziamento con coobbligato mio padre..mesi fa’ e deceduto mio padre, mia madre non riesce piu’ a far fronte al pagamento di 500 euro mensili, avendo gia’ una cessione del quinto..entrambi sono nulla tenenti. la domanda e’ questa..posso cercare me’? io lavoro ho una cessione del quinto, e’ sono in possesso di una casa..entrambi i genitori vivono con me..grazie mille.

  19. mia moglie prende uno stipendio di circa 1250euro.io cassa integrazione attualmente 915euro,con un mutuo da 586euro,e ovviamente i prestiti che vorrei chiudere di totale 435euro

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h