Prestiti in Busta Paga: Come Ottenerli?

DOMANDA DI UN NOSTRO CLIENTE
Buongiorno, il mio nome è Vittorio. Vorrei sapere che cosa sono i prestiti in busta paga. Ve lo chiedo perché la mia banca non mi vuole concedere il prestito perché ne ho aperto uno da poco e dicono che sono troppo indebitato.
Un mio amico mi ha detto: ma perché non chiedi il prestito in busta paga? E allora non ho voluto chiedergli niente per non sembrare ignorante, ma veramente non so cosa siano i prestiti in busta paga. Potreste dirmi cosa sono i prestiti in busta paga?

RISPOSTA
Buongiorno Vittorio. Non si preoccupi perché non è un problema non sapere cosa sono i prestiti in busta paga, e noi siamo qui apposta. I prestiti in busta paga non sono altro che la cessione del quinto dello stipendio e la delega di pagamento, ovvero due prestiti personali rimborsati mediante il pagamento di rate trattenute direttamente dal datore di lavoro sulla busta paga.
I prestiti in busta paga, e quindi la cessione del quinto e la delega di pagamento, sono prestiti sempre più utilizzati in quanto finanziano anche cattivi pagatori, protestati e pignorati, e persone come lei che per qualsiasi altro motivo non possono ottenere un prestito personale perché troppo indebitati, perché il prestito è stato appena acceso, perché manca il garante e così via.

Nei prestiti in busta paga, quindi nella cessione del quinto e nella delega di pagamento, non ci sono tutti questi problemi, e per questo che le richieste di cessione del quinto stanno aumentando vertiginosamente. Approfitto per dirle che i prestiti in busta paga e la cessione del quinto sono prodotti su cui siamo particolarmente specializzati.
I due finanziamento possono coesistere ed entrambi prevedono un piano di ammortamento estendibile fino a 120 mesi. Per richiedere cessione del quinto o delega di pagamento, oltre ai classici documenti necessari per l’istruttoria pratica, occorrerà il certificato di stipendio. Per un Preventivo Gratuito è sufficiente compilare il nostro Form.

HAI UNA DOMANDA? CLICCA QUI E SCRIVICI UN COMMENTO!

ISIcredit

[Voti: 14    Media Voto: 3/5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

14 commenti su “Prestiti in Busta Paga: Come Ottenerli?

  1. buongiorno mi chiamo Rossano,posso rinnovare una cessione dopo 48 mesi con un pignoramento?. La mia azienda sta trattenendomi un quinto in attesa di una udienza che non so quando avverra´,visto che i tempi sono lunghi e mal che mi vada mi tratterranno al massimo solo un quinto di stipendio,posso fare richiesta del rinnovo cessione?

    • Buongiorno Rossano.
      La cessione del quinto può coesistere con un pignoramento in genere con delle limitazioni, ovvero viene considerata solo parte del tfr per il calcolo della cessione, oppure una rata più bassa. Dipende dalla finanziaria.
      Saluti.

  2. Buongiorno. Mi chiamo ludovico e scrivo da roma.
    Un mio amico mi ha detto che lui quando non poteva fare più prestiti perchè era nel criff ha richiesto e ottenuto due prestiti in busta paga. In realtà a me non servirebbero due prestiti in busta paga ma me ne basterebbe uno solo in quanto mi servono 6000 euro e non possono ottenere prestiti personali perché anche io sono segnalato al criff.
    grazie

    • Buongiorno Ludovico.
      Se Lei lavora come dipendente o pensionato può ottenere come il suo amico la cessione del quinto. Per 6000 euro se lavora anche da pochi anni e l’azienda è buona non ci dovrebbero essere problemi. Anche se percepisce una pensione non ci sono problemi per la cessione del quinto.
      Saluti.

  3. Buongiorno Giuseppe.
    Oltre alla cessione del quinto, se la ditta acconsente, è possibile richiedere un secondo prestito chiamato delegazione di pagamento. E’ consentito avere al massimo due trattenute in busta paga. La ditta, però, non è obbligata ad accettare la delegazione di pagamento, per cui dovrebbe prima informarsi presso l’amministrazione.
    Saluti.

  4. Buona sera, io ho già un prestito in busta paga, visto chenon mi concedono un prestito personale normale volevo sapere fino a quanti prestiti posso fare in busta paga oltre alla cessione del quinto?

    Giuseppe

  5. Buongiorno Noemi.
    È possibile richiedere un prestito personale anche se si ha una trattenuta in busta paga in corso. La trattenuta in busta paga verrà presa in considerazione ai fini del calcolo della rata massima ma non causa il rifiuto della richiesta di prestito.
    Saluti.

  6. Per chi ha già dei prestiti in busta paga è possibile richiedere un nuovo prestito personale tramite una finanziaria senza per forza impegnare la busta? Vi chiedo questo perché mio padre, essendo un dipendente statale in servizio presso una caserma di Novara, ha sempre richiesto prestiti tramite cessione del quinto in busta paga. Avendola appena rinnovata un anno fa e avendo l’urgenza di richiedere altri 10000 euro per aiutarmi, volevo sapere se il fatto che ha dei prestiti in busta paga possono penalizzarlo per la nuova richiesta di prestito.
    grazie
    Noemi

    • Buona sera
      Io non posso accedere al quinto dello stipendio in quanto ho solo 3 buste paga e neanche al prestito personale perché segnalata
      Chiedo se è possibile il.prestito personale con trattenuta in busta paga o cambializzato
      Grazie

    • Rosalba buongiorno,
      per il prestito in busta paga sono necessari 24 mesi, mentre per la cessione del quinto 6/8 mesi. Nel caso, senza impegno, possiamo valutarle un preventivo gratuito. In caso positivo la pratica potrà essere istruita fra qualche mese, ora sarebbe prematuro.

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h