Mi hanno Ridotto lo Stipendio ma la Rata della Cessione del Quinto è Rimasta Invariata

DOMANDA DI UN NOSTRO CLIENTE
Buonasera, mi chiamo Orazio e scrivo da Agrigento. Mi hanno ridotto lo stipendio però la rata della cessione del quinto che ho in corso non è stata cambiata. Non si dovrebbe ridurre al quinto attuale dello stipendio? La rata della cessione del quinto è di 260 euro perché percepivo 1300 euro netti di stipendio. Ora mi hanno abbassato lo stipendio a 1200 euro però stanno continuando a trattenermi di cessione del quinto sempre 260 euro di rata. E’ giusto così o si dovrebbe abbassare la rata della cessione del quinto?

RISPOSTA
Buonasera Orazio.
Quando si subisce una riduzione dello stipendio la rata della cessione del quinto si deve adattare allo stipendio netto. Questa regola vale, però, solamente in caso di riduzioni dello stipendio di un terzo rispetto allo stipendio iniziale. Se da 1300 euro le avessero, quindi, ridotto lo stipendio a 866 euro, la rata si dovrebbe adattare al quinto. Nel suo caso, avendo subito una riduzione dello stipendio di soli 100 euro continuerà a pagare la stessa rata di cessione del quinto che ha pagato sino ad oggi.
Saluti
[Voti: 4    Media Voto: 3.8/5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 commenti su “Mi hanno Ridotto lo Stipendio ma la Rata della Cessione del Quinto è Rimasta Invariata

  1. Buonasera a tutti. mio marito è in cassa itegrazione per cui ha subito una riduzione delle ore lavorative e dello stipendio. abbiamo in corso una cessione del quinto ma non mi hanno abbassato la rata della cessione. ma non dovrebbe essere sempre un quinto la rata della cessione?

    • Buongiorno Viviana.
      La rata della cessione del quinto viene abbassata e adeguata al nuovo quinto in caso di cassa integrazione solamente se la riduzione dello stipendio è pari a un terzo dello stesso. Dovrebbe verificare l’entità della diminuzione dello stipendio.
      Saluti.

    • Buongiorno Luca.
      Dipende.
      La ditta infatti deve ridurre la rata della cessione del quinto solamente in caso di riduzione dello stipendio iniziale di un terzo. In questo caso dovrebbe adattare la rata al quinto attuale dello stipendio.
      Saluti.

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h