La Delegazione di Pagamento e la Cessione del Quinto sulla Pensione

La cessione del quinto, come indicato nella legge 180 del 1950, è un diritto del dipendente, ma anche un diritto del pensionato, che può decidere di ottenere un finanziamento tramite cessione del quinto della pensione, e impegnare un massimo di un quinto della sua pensione per rimborsare il finanziamento. Tuttavia, mentre per i dipendenti che abbiano in corso già una cessione del quinto e che vogliano ottenere altra liquidità c’è la possibilità di richiedere la delegazione di pagamento, per i pensionati la possibilità di richiedere la delegazione di pagamento sulla pensione non esiste. I pensionati, infatti, possono avere in corso un’unica trattenuta mensile sulla propria pensione.

L’eccezione è per i pensionati che abbiano due trattenute in corso non per delegazione di pagamento, ma che abbiano una cessione del quinto e un pignoramento. In quel caso la doppia trattenuta è possibile. Non potendo richiedere la delegazione di pagamento, i titolari di pensione possono ottenere nuova liquidità, nel caso di cessione del quinto già in corso, solamente rinnovando la cessione del quinto in corso secondo i termini di legge previsti.

La delegazione di pagamento per i titolari di pensione, invece, è da escludere. Non potendo richiedere la delegazione di pagamento sulla pensione, dunque, occorre rinnovare la cessione del quinto aspettando che siano stati pagati i due quinti delle rate della cessione del quinto della pensione, in quanto Inps, Inpdap e gli altri enti pensionistici non accettano la delegazione di pagamento.

ISIcredit

[Voti: 7    Media Voto: 3.4/5]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

20 commenti su “La Delegazione di Pagamento e la Cessione del Quinto sulla Pensione

  1. Buongiorno sono il signor Paduano ciro di San marcellino CE sono una persona invalidità civile dal 1992 percepisco una penzione di 270.00 vorrei chiedere un prestito personale con cambiali o pure con cessione del quinto

    • Ciro buongiorno,
      purtroppo il reddito percepito non è sufficiente per prendere in considerazione una richiesta di finanziamento. La soglia minima richiesta è di 504 euro circa.

      Distinti saluti
      ISICredit

  2. salve,mio padre pensionato ha una doppia cessione del quinto,fatte quando lui era ancoa al lavoro,la finanziaria ha detto che mio padre potrebbe rinnovare la doppia cessione del quinto anche se pensionato perche’ l’ha richiesta quando era ancora al lavoro.E’ vero tutto cio’?grazie

    • ma allora questi delle finanziarie dicono sciocchezze?entrambele finanziarie mi avevano detto che un pensionato non puo’ avere una doppia cessione,ma siccome era stata richiesta quando era ancora al lavoro era possibile rinnovarla….mah.Grazie

    • Buonasera Felice.
      La legge parla chiaro e soprattutto l’Inps/Inpdap non accetterà mai un rinnovo che non vada ad estinguere entrambe le operazioni.
      saluti.

  3. Buona sera volevo sapere un informazione io lavoro in una coperativa che esiste da 13 anni che si occupa di università ed è 7 anni che ci lavoro ho una busta paga di 570€ però non sono a tempo indeterminato e un contratto che mi rinnovano sempre volevo sapere se potevo richiedere il quinto del mio stipendio e se la cosa sarebbe fattibile, grazie anticipatamente .. stefy

    • Buongiorno Stefania.
      Purtroppo con un contratto a termine si può avere la cessione del quinto solo con durata entro i limiti di scadenza del contratto.
      Nel suo caso però, venendo il contratto rinnovato di anno in anno, non sarebbe possibile fare una cessione del quinto con durata 12 mesi.
      Saluti.

  4. Buona sera, volevo sapere un informazione c’è mia nonna che ha anni ha già fatto una cessione del quinto della pensione e da più di un anno che e stata fatta per 120 mesi da una cifra di 8.000€ adesso gli servirebbero 6.000€
    c’è un modo come fare?? oppure mio nonno ha 72 pensionato inps e ha una pensione di 465€ che prende non so se sono a netto potrebbe richiedere una cessione di 6.000€?? vorrei sapere tutti i metodi possibili se magari in due potrebbero rifarlo .. ( mi avevano detto che se era già stato fatto gli potevano dare la rimanenza di quando aveva richiesto e una volta che era a 120 già aumentava solo la rata da pagare. grazie distinti saluti

    • Buongiorno Calo.
      Purtroppo sia sua nonna che suo nonno non possono accedere alla cessione del quinto. Sua nonna dovrà attendere di aver pagato 48 rate per poter rinnovare la cessione del quinto in corso (ammesso che sia rinnovabile fra quattro anni), mentre suo nonno non può fare la cessione del quinto in quanto, tolta la rata, per l’inps deve rimanere al pensionato una somma pari circa 470/480 euro. In questo caso suo nonno è già al di sotto di questo importo.
      Saluti.

  5. Buonasera.
    Io e mio marito siamo pensionati inps. Mio marito ha già una cessione del quinto sulla sua pensione e, volendo ottenere un altro finanziamento ma volendo lasciare la mia pensione libera vorrei sapere se sia possibile richiedere la seconda cessione del quinto sulla pensione.
    Attendo risposta.

    • Buongiorno Viviana.
      Non è possibile richiedere la seconda cessione del quinto in quanto questa non è consentita per legge. Sulla pensione ci può essere solamente una cessione del quinto. Se suo marito ha già pagato il 40% della cessione si potrebbe provare con il rinnovo, altrimenti dovrebbe richiedere Lei la cessione del quinto. Ad ogni modo non penalizza in alcun modo avere la cessione del quinto sulla pensione, si tratta solamente di una forma di finanziamento come le altre.
      Saluti.

  6. Buongiorno Rita.
    Per prima cosa deve recarsi in amministrazione e chiedere se la sua ditta accetta le deleghe, o se conosce qualche suo collega che ce l’ha saprà già che le accettano. in seguito l’iter è lo stesso della cessione del quinto. Se desidera una consulenza siamo a disposizione.
    Saluti.

  7. Buongiorno Primo.
    Non può fare la delegazione di pagamento in quanto non è prevista per i pensionati. Per la cessione del quinto le confermo che dovrà aspettare altri 3 anni prima di poter rinnovare. Se non ha superato i 72 anni potrebbe però ancora richiedere un prestito personale.
    Saluti.

  8. Buongiorno Verusca.
    A quell’età l’unica opzione disponibile è la cessione del quinto della pensione, che permette di arrivare fino a 85 anni di età a scadenza del contratto, per cui nel caso di suo nonno si potrebbe anche stipulare un contratto da 120 mesi. Penso che i 10.000 euro si possano ottenere.
    Saluti.

  9. Buona sera, sono una dipendente Coop di Modena. Ho già un prestito con la cessione del quinto di stipendio ma avrei bisogno di altri 10000 euro. come posso fare per richiedere la delegazione di pagamento?
    Rita

  10. Buona sera, ma è possibile ottenere anche la delegazione di pagamento sulla pensione? Io ho in corso una cessione del quinto della pensione fatta un anno fa per 10 anni. Mi hanno detto che non posso rinnovare la cessione del quinto sulla pensione prima di 3 anni. Posso fare la delegazione di pagamento?
    Grazie
    Primo

  11. Buona sera, mio nonno è un pensionato inps di 74 anni. Vorrebbe fare un prestito personale ma considerata l’età non so se gli concedono ancora un prestito.
    Esiste qualche soluzione? A lui occorrerebbe un prestito di 10000 euro. La sua pensione è di circa 1100 mensili.
    Verusca

Ottengo il mio prestito!

Preventivo gratis Preventivo gratis

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h