Prestiti Personali, Cessioni del Quinto, Mutui

Cessione del Quinto Rifiutata: Cosa Fare?

Hai richiesta la cessione del quinto e ti è stata rifiutata? Inviaci la tua richiesta tramite il nostro Form; un nostro consulente valuterà la tua richiesta in modo gratuito e senza impegno. Nel caso in cui la richiesta di cessione del quinto venga rifiutata, è opportuno cercare di capire il motivo del rifiuto come accade nel prestito personale.

Capire la motivazione della cessione del quinto rifiutata, è molto importante, in quanto solo se si conosce il motivo del rifiuto della cessione del quinto, si può sapere se esistano soluzioni al problema o se sia meglio rassegnarsi.

Alcune motivazioni che causano il rifiuto della cessione del quinto sono comuni a tutte le finanziarie. Ad esempio non troverete mail una finanziaria disposta a rinnovare la cessione del quinto prima che siano decorsi i due quinti del finanziamento, eccezion fatta per la cessione stipulata in 60 mesi, questo perché è la legge a dirlo, e tutte le finanziarie devono rispettare la legge.

Se, invece, la cessione del quinto venisse rifiutata perché si lavora in una ditta edile, non è detto che tutte le finanziarie rifiutino la richiesta. Questo chiaramente è solo un esempio in cui la cessione del quinto rifiutata può essere rivalutata. Per fare altri esempi, molte finanziarie non valutano la cessione del quinto quando il dipendente è in cassa integrazione, oppure se il dipendente lavora in aziende con contratti di solidarietà, oppure quando l’azienda ha pochi dipendenti.

Anche in tutti questi casi, ad esempio, per noi è possibile valutare comunque la cessione del quinto, mentre per altre finanziarie la risposta è negativa. In conclusione, è molto importante chiedere il motivo specifico per il quale la richiesta di cessione del quinto viene rifiutata. Saputo il motivo, potete scrivere un commento in un blog come il nostro, per chiedere chiarimenti e se vi sia la possibilità di una soluzione.

HAI UNA DOMANDA? CLICCA QUI E SCRIVICI IL TUO COMMENTO!

ISIcredit

L'articolo è interessante? Condividilo!

Inserisci un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.




214 commenti

  1. buongiorno, non si riesce a rinegoziare ne cessione ne delega in quanto dicono che per le assicurazioni la ditta non è assumibili in quanto ha un rating basso. non ricordo se ho già fatto domanda anche a voi in quanto ne ho fatte tante. Eventualmente dove devo mandare il tutto?

    Rispondi
    1. Daniela buongiorno,
      nel dubbio vuole anticiparci il numero di p. iva dell’azienda così facciamo una prima verifica?

      ISICredit

      Rispondi
  2. L’azienda per cui lavoro ha tre operai e possibile avere il quinto?

    Rispondi
    1. Franco buongiorno,
      si, ma non è scontato. Fra i vari requisiti, le chiedo se vengono rispettati i tre principali:
      – da quanti anni è assunto presso questa azienda?
      – a quanto ammonta il TFR?
      – dove accantona il TFR? In azienda o presso un fondo pensione?

      A presto
      ISICredit

      Rispondi
      1. Io lavoro da quattro anni in azienda il TFR ammonta attualmente a 6500 euro e non è in fondo pensione ma accantonato regolarmente dalla ditta

        Rispondi
        1. Franco buonasera,
          perfetto, possiamo valutare la sua richiesta. Per l’esito definitivo saranno necessari ulteriori controlli. Per una consulenza gratuita e senza impegno dovrebbe compilare il modulo presente sul nostro sito. Entro pochi istanti un collega la chiamerà (prefisso telefonico 0522).

          A presto
          ISICredit

          Rispondi
  3. mi hanno rifiutato il quinto perché la mia azienda mi fa le trattenute in busta paga ma non le versa alla finanziaria , si parla di mesi che non versa che cosa osso fare io in merito

    Rispondi
    1. Buongiorno Luca, per capire meglio la sua situazione le facciamo alcune domande: Lei ad oggi ha una cessione del quinto in corso che però la sua azienda non versa alla finanziaria pur trattenendo la rata è corretto? Inoltre le chiediamo lei ha fatto richiesta di una nuova cessione o di rinnovo?
      Restiamo in attesa dei suoi chiarimenti
      Distinti Saluti
      Isicredit

      Rispondi
  4. Salve ho chiesto più volte un rinnovo del quinto e mi viene rifiutato, nel frattempo io pago un quinto da quasi 7 anni e sono in scadenza, il quinto che ho lo feci con azienda individuale ora da quasi quattro anni è srl e siamo 9 dipendenti. È possibile fare qualcosa ditemi voi. Grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Paolo,
      noi valutiamo anche dipendenti di aziende con meno di 16 dipendenti, come nel suo caso. Ha già fatto richiesta sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  5. Ho una cessione del quinto in corso, volevo rinnovarla, ma mi è stata rifiutata perché ho la sclerosi multipla. Esiste una finanziaria che la rinnova. Grazie

    Rispondi
    1. Buonasera Sabrina, innanzi tutto le chiedo alcune cose la cessione del quinto quando l’ha stipulata e per quanto tempo? Inoltre lei ad oggi lavora ancora o percepisce una pensione?
      Restiamo in attesa di un suo cordiale riscontro
      Distinti Saluti
      Isicredit

      Rispondi
  6. buongiorno ho richiesta la cessione del quinto ma l’azienda non è assicurabile perché siamo soltanto 49 dipendenti il tfr è di circa 6500€ e sono assunto dal 2012

    posso capire se ci sono soluzioni grazie
    la richiesta è abbastanza urgente

    Rispondi
    1. Buongiorno Diego, per valutare la sua richiesta le chiedo di compilare il modulo di richiesta che trova sul nostro sito o se preferisce può inviare i suoi recapiti su Whatsapp 3929026173 ed un nostro operatore la contatterà per un preventivo ed un consulenza gratuiti e senza impegno.
      In attesa di un suo cordiale riscontro
      Distinti Saluti
      Isicredit

      Rispondi
  7. Salve sono un dipendente di un’azienda privata snc con 40 dipendenti. Ho il contratto a tempo indeterminato dal 06/2017 . Ho girato varie finanziarie e istituti di credito per avere la cessione del quinto ma la risposta è stata sempre negativa.. mi dicono che l’azienda non è assumibile. Come posso capire o trovare una fibamziaria che abbia un’assicurazione accessibile alla mia azienda.? Grazie

    Rispondi
    1. Michele buongiorno,
      ad oggi sono poche le opportunità dedicate a dipendenti di aziende snc o sas. Potremmo valutare un prodotto analogo al quinto in busta paga che soddisfa anche le esigenze di clienti assunti in società di persone (come nel suo caso), ma sono necessari minimo 24 mesi di assunzione.

      Pertanto, al momento, non possiamo prendere in carico la sua richiesta.

      A disposizione per ulteriori chiarimenti
      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  8. La cessiome del quinto da me chiesta e stata rifiutata perche l azienda per la quale lavoro da circa 1anno e 6mesi e passata da snc a srl pur esistendo da 20anni

    Rispondi
    1. Enrico buongiorno,
      ha verificato se l’azienda ha cambiato numero di partita iva? O è rimasta la stessa, ovvero la nuova srl ha lo stesso numero di partita iva della precedente snc?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  9. Ho difficoltà a rinegoziare la mia cessione in quanto la mia azienda è un call center ormai da 15 anni con 7 sedi operative. Dicono che la categoria non rientra nella fattibilità della cessione. Ora sapendo la motivazione mi sapreste suggerire se devo rassegnarmi oppure esistono società finanziarie che l accettano?

    Rispondi
    1. Buongiorno Francesca, potremmo valutare la sua richiesta per farlo però le chiedo di compilare il modulo di richiesta che trova sul nostro sito o di inviare i suoi recapiti su Whatsapp 3929026173 e un nostro operatore sarà pronto a ricontattarla per un preventivo ed una consulenza gratuiti.
      In attesa di un suo riscotro
      Distinti Saluti
      Isicredit

      Rispondi
  10. Buona sera.ho provato a chiedereprestito con delega attualmente ho cessione quinto 220 a gennaio2019 scattano 4 anni sono dipendente srl da 13 anni ma laia azienda ad agosto ha cambiato nome in busta paga risulto assunto agosto2018 ma anni anzianità scritto 13 e stato fatto passaggio diretto siamo 25 dipendenti tutti a tempo indeterminato il mio TFR 19000 E stata rifiutata perche azienda non censita e non assumibile per assicurazione come e possibile cosa posso fate devo aspettare per rinnovo cessione la azienda di prima era quotata 1 a4 saluti grazie

    Rispondi
    1. Buongiorno Paolo, possiamo valutare la sua richiesta anche perchè è vero che la sua data di assunzione è ad agosto 2017, ma tenendo conto del suo cospicuo TFR potremmo trovare una soluzione, dunque la invitiamo a fare la richiesta sul nostro sito compilando il modulo e la ricontatteremo, inoltre le chiediamo di informarsi in azienda se è disposta ad accettare la delega.
      Distinti Saluti
      Isicredit

      Rispondi
  11. Buonasera ho fatto una richiesta per cessione del quinto ma mi è stata rifiutata perché mi è stato detto che l’azienda in cui lavoro non è assicurabile cosa posso fare

    Rispondi
    1. Massimiliano buongiorno,
      ha già provato tramite la nostra società?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  12. Salve sono Marilena dipendente dal 2004 ho il tfr in un fondo pensionistico la previras ho provato a chiedere la cessione del quinto ma me l’hanno rifiutata perché non è buono il fondo previras e in più la mia azienda storica a fatto una chiusura a meno però mi hanno detto tutti che è per colpa di previras che mi dite voi grazie

    Rispondi
    1. Marilena buonasera,
      ha già fatto richiesta sul nostro sito? Fatto salvo la valutazione dell’azienda, noi gestiamo richieste di cessione del quinto anche in presenza di fondi aperti (come previras).

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  13. Salve , sono stato alla fina asiatica avis e mi hanno detto che la cessione non la posso fare perché la ditta dove lavoro ( srl più di 35 dipendenti settore calzaturiero) non soddisfa le assicurazioni … ma non ha nemmeno fatto larichiesta, come mai?

    Rispondi
    1. Bryan buongiorno,
      invii la p. iva della sua azienda a questo indirizzo di posta elettronica direzione@isicredit.it chiedendo il censimento della sua ditta. In giornata i colleghi dell’ufficio preposto le risponderanno circa le reali possibilità di valutare la richiesta di finanziamento.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  14. Salve volevo sapere ,visto che voi lavorato con le assicurazioni , è possibile richiedere e che sia accettata una cessione del quinto per un prestito di 9000€ se lavoro da 2 anni a tempo indeterminato presso una srl aperta da più di 35 anni nel settore calzaturiero che va a gonfie vele ?

    Rispondi
    1. Bryan buongiorno,
      non è semplice rispondere alla sua domanda perché non sappiamo la valutazione assicurativa della sua azienda, quindi con quale assicurazione eventualmente procedere, il suo reddito lordo, il tfr accantonato ed altro ancora. Se le interessa un preventivo gratuito ci contatti o tramite il modulo di contatto, tramite whatsapp o chiamandoci direttamente al numero 0522 501400.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  15. Buongiorno lavoro da due anni in una srl con cinque dipendenti posso chiedere la cessione del quinto? L’azienda fa parte di un gruppo che ha un altra unità operativa con un altro nome di sette dipendenti grazie

    Rispondi
    1. Mario buongiorno,
      si, è possibile. Ci contatti per verificare se esistono i presupposti minimi richiesti.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  16. Cessione del quinto rifiutata…per tfr basso…lavoro da un anno e mezzo con contratto indeterminato

    Rispondi
    1. Alfredo buongiorno,
      ha già fatto richiesta sul nostro sito? Può chiamare anche al numero 0522 501400

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  17. Buongiorno, sono un mediatore del credito e mi occupo principalmente di aziende. Una società mia cliente da qualche mese risulta non assumibile per le cessioni del quinto per motivi assicurativi. Ha circa 60 dipendenti, molti dei quali in passato hanno stipulato cessioni e deleghe. La compagine sociale a settembre è cambiata e il socio di maggioranza è una spa. In questi casi, come si può procedere ad una rivalutazione? Da parte della società c’è la volontà di sanare e garantire per risolvere questo problema ai lavoratori che si trovano impossibilitati ad accedere al credito. Grazie per le informazioni che riuscirete a darmi,

    Rispondi
    1. Claudia buongiorno,
      la ditta in oggetto non è assumibile per nessuna compagnia? A quali assicurazioni ha chiesto il censimento’

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  18. Salve la oro in un call center con contratto a tempo indeterminato da circa 10 anni ho richiesto la cessione del quinto e mi è stato rifiutata adducendo motivazione che le assicurazione non concedevono il loro consenso in quanto trattasi di un call center tengo a precidare che il call center in questione ha circa 400 dipendenti e sito in pistoia denominazione ditta call&call di Costamagna .grazie anticipate per le risposte datori.

    Rispondi
    1. Santina buongiorno,
      noi valutiamo positivamente i dipendenti di call center, o meglio il settore merceologico non è un limite. Per risponderle in modo preciso è necessario conoscere la p. iva della sua azienda; solo in questo modo possiamo verificare la quotazione assicurativa, dato essenziale per la delibera positiva della sua richiesta di cessione del quinto.

      Riesce a fornirci questo dato?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  19. salve a me qualche giorno fa è stato rifiutato un prestito con cessione del quinto la motivazione azienda con pochi dipendenti e perchè è nuova azienda io sono assunto a tempo indeterminato dal 1 settembre 2015.
    potete aiutarmi? grazie

    Rispondi
    1. Hallar buongiorno,
      da quanti anni è costituita l’azienda? E quanti sono i dipendenti assunti a tempo indeterminato?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. L’azienda credo dicembre 2014 dipendenti 4 titolari 3.

        Rispondi
        1. Buongiorno Haller,
          con soli 4 dipendenti, ad oggi, non esistono coperture assicurative che coprono il rischio impiego per una pratica di cessione del quinto. In poche parole la sua richiesta non è stata accolta perché non ci sono assicurazioni che prendono in considerazioni aziende con meno di 5 dipendenti (i soci non vengono considerati).

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  20. Buongiorno, lavoro presso una s.r.l con 10 dipendenti,ho provato a fare la cessione del quinto ma è stata rifiutato perché le finanziarie non trovano un assicurazione che copre la mia azienda. Ci sono possibilità che riesca a trovare una soluzione? Oppure mi devo arrendere? Sperando in una vostra rapida risposta Vi ringrazio anticipatamente. Buon lavoro.

    Rispondi
    1. Marco buongiorno,
      due cose:
      – la prima se ha già fatto richiesta tramite la nostra società. Nel caso compili il modulo che trova sul nostro sito o ci invii un messaggio whatsapp per essere ricontattato (numero 3929026173).
      – la seconda se è regolare in Crif per considerare una richiesta di prestito personale.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  21. Salve , volevo chiedere quanto: ho fatto richiesta per una cessione del quinto, e l’assicurazione sembra che abbia accettato l’ azienda da finanziare. Mi dicono adesso che la pratica deve essere deliberata dalla banca alla quale l’intermediario si appoggia. Considerato che l’assicurazione ha dato l’ok, quante possibiità ci sono che la pratica vada a buon fine e venga liquidata?

    Rispondi
    1. Alessandro buongiorno,
      direi che le possibilità sono elevate. Se l’assicurazione ha dato parere favorevole, immagino che la banca abbia già analizzato la sua richiesta. Nel caso ci tenga aggiornati.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Mi dicono che la banca deve fare accesso presso L’azienda..? Che vuol dire?

        Rispondi
        1. Buongiorno Alessandro,
          vuol dire che la banca chiamerà in azienda per avere alcune conferme; per esempio possono chiedere se l’azienda ha aderito ad un contratto di solidarietà o se a suo nome ci sono provvedimenti o se sono stati notificati pignoramenti e così via. Diciamo che è una prassi di alcuni istituti, quindi ritengo la pratica andrà a buon fine.

          Ci tenga aggiornati
          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  22. levo chiedere un’informazione. Ho inoltrato richiesta della cessione del quinto per findomestic la richiesta è bloccata in Assicurazione che dalla prima è stata rifiutata ora è in valutazione in un’altra compagnia. Findomestic nel frattempo ha inoltrato il benestare all’azienda per la prima rata. Quindi se le Assicurazioni non dovessero accettare è nulla della prima rata? Quante compagnie assicurative ci sono in una finanziaria? E quanto tempo occorre per decidere? Grazie scusa le domande ma devo capire

    Rispondi
    1. Buongiorno Sara,
      esistono diverse compagnie, circa una decina. Ogni società finanziaria lavora con 3/4, per questo non è detto che se una società respinge la richiesta, un’altra possa valutare la stessa in modo positivo. Questo perché rivolgendosi ad un’altra assicurazione, riescono ad ottenere il successo nella pratica.
      ISICredit, in qualità di mediatore del credito, lavora con tutte le compagnie assicurative presenti sul mercato. Essendo convenzionati con vari istituti, offriamo un ventaglio di soluzioni a 360 gradi. Se fosse interessata ad una nostra consulenza, ci contatti.
      Detto questo, se l’assicurazione non emetterà la polizza, il contratto sarà nullo, ma lei dovrà comunicare alla sua azienda di non trattenere le rate.

      Bisogna anche capire come mai la polizza non viene emessa; salvo casi particolari, è difficile che ciò avvenga durante l’emissione del benestare.
      La verifica sulla copertura assicurativa è il primo passo da fare. Solo dopo un parere favorevole, ci si attiva per la richiesta di delibera, firma contratti, notifica dell’atto di benestare.

      Sono subentrati problemi che in origine non erano emersi?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. No che io sappia.. So che l’azienda non è censita ma al momento della richiesta il consulente ha detto che aveva un ottimo punteggio.

        Rispondi
        1. Sara buongiorno,
          come non è censita? E’ la prima cosa da fare! Onde evitare perdite di tempo, per tutti, la prima cosa che si richiede è la valutazione da parte della compagnia assicurativa nel caso in cui, come nel suo caso, l’azienda non è presente nei portali delle compagnie. Rispondo alla seconda domanda sempre qui; si, l’assicurazione valuta l’azienda, la sua affidabilità, il settore merceologico, il numero di dipendenti, eventuali insolvenze per cessioni del quinto stipulate da altri dipendenti (intenso che l’azienda non ha versato le quote delle rate di altre cessioni del quinto).

          Le interessa una nostra consulenza? E’ gratuita e senza impegno. Lavoriamo con diverse compagnie assicurative, oltre 7, attive sia nel settore privato, sia pubblico che statale. Nel caso ci contatti anche tramite questo link https://www.isicredit.it/richieste/index.php?fin=1&code=commento.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
      2. L’assicurazione cosa valuta?? L’azienda?

        Rispondi
      3. Mi è stata respinta perché la società dove lavoro è un call center. Io lavoro per Xerox.

        Rispondi
        1. Buongiorno Sara,
          se ci comunica la p. iva della sua ditta possiamo dirle se è assumibile per le compagnie assicurative; in caso positivo potremmo formularle il nostro miglior preventivo.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  23. salve volevo dirvi che ho provat a richiedere una cessione del quinto, in realta e un rinnovo, pero mi manca solo un anno per finire, ho un tfr molto alto intorno ai 25.000e e pago 200e al mese, ho fatto richiesta di 10.000e, e il debito residuo e di 2.000e. ma ho provato con quattro diverse finaziarie e mi hanno dato tutti la stessa risposta che l’azienda non e assumibile, non capisco a piu di trecento operai !!!! come posso fare? GRAZIE

    Rispondi
    1. Buongiorno Massimiliano,
      il numero dei dipendenti non è sempre correlato allo stato di salute di una società. A volte la discriminante per la fattibilità di una pratica è il settore in cui opera la società; ad esempio le società attive nel settore dell’edilizia sono spesso non gradite alle compagnie assicurative, così come i call center o società di ristorazione. Ad ogni modo, ho visto che ha fatto richiesta sul nostro sito, speriamo di poterla aiutare.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  24. Salve , volevo chiedere perche’ mi e’ stata rifiutata la cessione del quinto, dopo che mi e’ stato detto che l’azienda dove lavoro e’ assumibile per l’assicurazione, ma il giorno dopo mi e’ stato detto che la banca avrebbe rifiutato la cessione del quinto.A quanto mi risulta, dopo il benestare dell’assicurazione non ci dovrebbero essere problemi, ecco perche’ non capisco questo rifiuto. Faccio presente che lavoro per Oasi Lavoro di Bologna a tempo indeterminato da un’anno, e’ un agenzia del lavoro con piu’ di 500 dipendenti, volevo capire il problema quale puo’ essere e se c’e’ la possibilita’ di avere questa cessione, volevo anche far notare che avevo chiesto solo 3500 euro, cordiali saluti

    Rispondi
    1. Raffaele buongiorno,
      le chiedo innanzitutto se ha già fatto richiesta anche sul nostro sito. Nel caso compili i dati presenti nel modulo accessibile tramite questo link https://www.isicredit.it/richieste/index.php?fin=1&code=commento. Per rispondere alla sua domanda bisognerebbe analizzare bene i dettagli della posizione; questa società si occupa di lavoro interinale? Se si allora uno dei motivi potrebbe essere questo; possono richiedere la cessione del quinto i dipendenti che lavorano specificatamente per questa società e non i lavoratori che lavorano presso altre società per il tramite della sua azienda. In tutti i casi ci contatti, cercheremo insieme una soluzione.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  25. buongiorno, volevo rinnovare la cessione del quinto ma la finanziaria mi ha spiegato che le loro assicurazioni hanno bocciato la richiesta perchè cè di mezzo la cassa integrazione e l’azienda è in perdita. mi potete aiutare? grazie. luigi.

    Rispondi
    1. Buongiorno Luigi,
      possiamo valutare la sua richiesta verificando la reale possibilità di ottenere il rinnovo del suo finanziamento. Compili il modulo di richiesta contatto ed entro 24 ore riceverà una nostra chiamata. Può fare richiesta anche tramite questo link https://www.isicredit.it/richieste/index.php?fin=1&code=commento

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  26. Salve ho provato con findomestic a chiedere la cessione del quinto ma la risposta è stata non possibile perchè l’assicurazione non copre l’azienda dove lavoro…come posso fare per sapere quale compagnia copre la mia azienda?

    Rispondi
    1. Noi lavoriamo con diverse assicurazioni quindi possiamo verificarle tutte tramite i portali.
      Ci contatti tramite il modulo che trova cliccando qui e valuteremo la cosa senza impegno.
      Saluti.

      Rispondi
  27. Buongiorno ho richiesto una cessione del quinto x 10000 mila euro ma mi è stata respinta,io nn sono neanche cattivo pagatore ma il semplice motivo che la mia azienda nn era coperta cn la stessa assicurazione della finanziaria

    Rispondi
    1. Buongiorno Francesco.
      Eventuali segnalazioni negative non incidono sull’esito di una cessione del quinto. E’ proprio l’assicurazione a stabilire se si possa procedere o meno. Ad ogni modo esistono varie finanziarie e varie compagnie assicurative per cui ciò che possiamo fare è provare anche noi a valutare la cosa e dirLe se si possa procedere in qualche modo.
      Saluti.

      Rispondi
  28. buona sera io devo ancora pagare 5 mesi delle mia cessioni del quinto vorei chiuerle e richierdene unaltra ma o tentato la agenzia dove o gia i due finanziamenti del quinto mi anno detto che non e possibile per che la mia azienda a cambiato nome di societa e la zienda e picola pur avendo un bel tfr disponibile potette darmi una mano cortesemente

    Rispondi
    1. Buongiorno Roberto.
      L’azienda ha cambiato nome o anche partita iva? Da quanto tempo? Quanti dipendenti siete?

      Rispondi
  29. ho bisogno un parere nel caso per un dipendente statale ci sia la cessione del quinti, regolarmente pagata, poi viene stipulata una seconda cessione che viene praticata sulla busta paga…in seguito viene effettuato cambio ente ed il nuovo ente paga la prima ma non la seconda…si è provveduto a dare alla finanziaria le coordinate per l’addebito diretto in banca della rata che però non comprendiamo dicono non si possa fare. mi domando se la mia azienda del SSN non paga e loro non accettano altro mezzo cosa posso fare visto che non posso estinguere il prestito? grazie a chi vorra aiutarmi

    Rispondi
    1. Buongiorno Marinella.
      Il modo corretto è il pagamento tramite rid, altrimenti dovrà essere la finanziaria ad indicare il metodo di pagamento che più gradiscono, ma non firmate cambiali. Detto questo la finanziaria è libera di provare a notificare la delega all’amministrazione per ricevere un rifiuto.
      Saluti.

      Rispondi
  30. Salve,
    Ho fatto alcune richieste di cessione del quinto ma mi sono state rifiutate perché la società per cui lavoro ha un solo dipendente. Lavoro per una Srls dal 2014 con contratto a tempo indeterminato ed uno stipendio netto di 1500€.

    Rispondi
    1. Buonasera Serena.
      Sotto i 16 dipendenti attualmente è molto difficile ottenere la cessione del quinto, sotto i 5 è attualmente impossibile.
      Saluti.

      Rispondi
  31. Buongiorno,
    Ho bisogno di fare una seconda cessione del quinto o delega di pagamento. Spazio ce n’è, sia in busta paga che sul tfr il problema e’ l’azienda che non è assumibile. Che cosa si può fare?/? Grazie.

    Rispondi
    1. Buongiorno Monia.
      Possiamo provare solo a valutarla anche noi, lavorando con varie assicurazioni non è detto che se l’azienda risultasse non assumibile con una o più assicurazioni lo sia con tutte.
      Ci contatti tramite il modulo che trova cliccando qui.
      Saluti.

      Rispondi
  32. ciao cessione DEL QUINTO RIFIUTATA AZIENDA NON ASSUMIBILE AZIENDA SRL 39 DIPENDENTI

    Rispondi
    1. Buongiorno Enzo.
      Ci contatti tramite il modulo che trova cliccando qui.
      Saluti.

      Rispondi
  33. Buona sera mio marito lavora in una cooperativa da 20 anni con 200 operai abbiamo provato a richiedere la cessione de quinto ma la ditta si rifiuta di accettarla cosa possiamo fare

    Rispondi
    1. Buongiorno Alessia.
      Teoricamente la ditta non può rifiutare di accettare la cessione del quinto in quanto non spetta a loro accettarla o meno. Per legge devono trattenere le rate della cessione. Tuttavia possono opporsi a versarle alla finanziaria, possono non firmare il benestare, ma in quel caso la richiesta può essere liquidata con la prima trattenuta in busta paga.
      Saluti.

      Rispondi
  34. Salve, sono dipendente di una snc con 9 dipendenti a tempo indeterminato e non riesco ad ottenere una cessione del quinto perché l azienda è troppo piccola. Valutereste la cosa ?

    Rispondi
    1. Buongiorno Paola.
      Da dove scrive?

      Rispondi
  35. ho chiesto a due finanziarie la cessione del quinto è mi è stata rifiutata non riesco a capire il perché dicono che dipende dall.azienda lavoro in Conad assunta da supermercati bergamaschi come mai posso sapere bene da che cosa dipende grazie….

    Rispondi
  36. Buonasera,
    Io lavoro con una SRL da 2 anni a contratto a tempo indeterminato con più di 100 operai e volevo chiedere una cessione del quinto, secondo lei è possibile?

    Rispondi
    1. Buongiorno Laura.
      Possiamo provare a valutare la cosa senza impegno.
      Ci invii la Sua richiesta di contatto compilando il modulo che trova cliccando qui.
      Saluti.

      Rispondi

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h