Ottengo il Mio Prestito!

Cancellazione Crif: Tempi?

Cancellazione Crif TempiCancellazione Crif: Tempi?

Abbiamo parlato più volte di Crif, la più conosciuta società privata che gestisce Eurisc, sicuramente uno dei più utilizzati SIC (sistemi di informazioni creditizie) a livello europeo. Ma riguardo alla cancellazione Crif, quali sono i tempi? Occorre precisare, intanto, che i dati positivi contenuti in Crif, come prestiti, mutui, finanziamenti e carte revolving pagate regolarmente, sia in corso che chiusi, hanno tempi di conservazione differenti dai tempi di conservazione in Crif dei dati negativi.

Per ovvie ragioni legate in particolare agli esiti delle richieste di prestiti, la cancellazione Crif e i tempi per eliminare i dati negativi sono più importanti che i tempi di conservazione dei dati positivi. Questi ultimi è più vantaggioso che non vengano cancellati, rinforzano le vostre credenziali per banche e finanziarie.

Controllare lista cattivi pagatoriCancellazione Crif: Quando vengono eliminati i dati negativi?

In merito alla cancellazione Crif delle informazioni negative, i tempi sono calcolati in base all’entità dei ritardi o degli insoluti legati ad un prestito (lo stesso vale per finanziamenti, mutui e carte revolving).

Più rate vengono tardate, o peggiori sono le segnalazioni negative, più la cancellazione Crif richiederà tempi più lunghi. Entrando più nel merito, per togliere le informazioni da Crif, i tempi sono di 12 mesi, quando si parla di un massimo di 2 rate pagate in ritardo per un periodo non superiore a 2 mesi.

Per ottenere la cancellazione Crif, i tempi sono di 24 mesi, quando si parla di più di 2 rate pagate in ritardo o un qualsiasi numero di rate se tardate per più di 2 mesi.

Per ottenere la cancellazione Crif, i tempi sono di 36 mesi, quando si tratta di un insoluto. In tutti e tre i casi, per ottenere la cancellazione Crif, i tempi sono calcolati a decorrere dalla regolarizzazione della posizione, quindi a decorrere dall’avvenuto rimborso delle rate o dell’insoluto.

Cancellazione Crif: E per le sole richieste?

Per ottenere, infine, la cancellazione Crif, i tempi sono di 30 giorni a decorrere dalla comunicazione da parte della finanziaria, quando si tratta di un prestito rifiutato.

Va precisato che i dati vengono aggiornati 30 giorni dalla data di archiviazione della richiesta di finanziamento (quindi rifiuto o rinuncia da parte del cliente).

Se la richiesta rimane in corso di valutazione, questa sarà evidente in banca dati per almeno 6 mesi.

Cessione del Quinto No TFRCancellazione Crif: E’ possibile ottenere Credito?

Sei hai bisogno di denaro, di nuova liquidità, ma risulti nell’elenco dei cattivi pagatori o semplicemente hai segnalazioni negative in Crif per recenti richieste non andate a buon fine, possiamo aiutarti.

Puoi ottenere i soldi di cui hai bisogno in modo pratico, sicuro e veloce. Compilando il modulo che trovi cliccando qui, ci inoltrerai la tua richiesta di contatto.

Questa non sarà segnalata a nessuna banca dati, è una sola richiesta interna. Un collega ti contatterà per definire la fattibilità della tua richiesta ed in caso esistano i presupposti a procedere, ti sarà assegnato un consulente della tua città.

Contattaci Ora!

Prestito Personale Online ISICredit

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

37 commenti su “Cancellazione Crif: Tempi?

  1. Salve,scrivo qui perche non so piu a chi chiedere
    Nel 2017 ho avuto un ritardo di 4rate su una carta di credito che o prontamente saldato.
    L operatrice mi chiama e chiede come fare?vado per il bonifico che pago nello stesso giorno.Tutto bene e apposto richiamo la ragazza e mando conferma di pagamento anche su whatssapp.
    Lei mi dice grazie buona giornata.
    Adesso volendo fare un mutuo mi ritrovo rifiutato perche risulto iscritto al Crif.
    Ho dovuto chiedere che cosa e sto crif che nemmeno sapevo esistese.
    Vado in banca e loro dicono,noi non sappiamo nulla,chiamo consum.it e loro dicono anche qui tutto pulito parla con la banca.
    Io non ho mai ricevuto nulla,nemmeno l ombra di un messaggio,una telefonata niente di niente che possa farmi sapere che sia iscritto o segnalato in qualsiasi posto.
    Cosa posso fare per cancellare la segnalazione?sono poco a dire disperato
    Grazie.

    • Mi sono iscritto al crif,e li o potuto vedere le rate insolute,il problema e che ad aprile risulto con 2rate,ed io invece sugli estrati conto bancari gennaio,febraio,marzo ed inclusivo aprile risultano pagati regolarmente,le uniche in ritardo sembrano essere maggio e giugno per cui non ho i estratti conto e poi luglio,agosto,settembre,ottombre,novembre,dicembre sono regolari.
      Non capisco perche nessuno mi abbia detto niente.
      L operatrice mi chiama a settembre ed io gli faccio i bonifici senza mai dire una parola in piu.
      Non sono nemmeno stato avisato dell iscrizione al crif.

  2. Buongiorno,
    ho ricevuto un rifiuto per una richiesta di mutuo per la seguente segnalazione
    In considerazione Della valutazione crif negativa per la segnalazioni in merito a due prestiti estinti e due carte di credito utilizzate oltre il limite.

    La Direzione non ritiene possibile procedere.

    come posso fare?

    • Chiara buongiorno,
      in presenza di segnalazioni negative in banca dati non è possibile ottenere un mutuo casa. Bensì un prestito, ma l’importo che potrà ottenere potrà essere decisamente inferiore rispetto alla liquidità necessaria all’acquisto casa.

      Distinti saluti
      ISICredit

  3. salve io ad aprile ho scoperto di avere uno scoperto di 150 euro sul conto corrente ( un conto secondario che non usavo da anni) subito ho saldato e chiuso il conto; la banca mi aveva segnalato al CRIF automaticamente senza avvisarmi, quanto tempo mi rimane la segnalazione al crif? la banca si è comportata legittimamente?
    grazie

    • La banca non mi ha mandato nessuna comunicazione e/o telefonata dicono che l’iscrizione è automatica

    • Santo buongiorno,
      le consigliamo di contattare direttamente l’ufficio assistenza dati Crif; per le attività di segnalazione la banca o finanziaria deve notificare mezzo raccomandata un avviso al cliente per consentirgli di rientrare entro il termine previsto dalla normativa. Ci tenga aggiornati dopo essersi confrontato con Crif.

      Distinti saluti
      ISICredit

    • Ho chiamato il numero del CRIF e mi hanno detto che non ho segnalazioni negative, secondo loro, mentre la banca mi ha rifiutato il mutuo per lo sconfino.
      per la segnalazione avrei dovuto ricevere una comunicazione dalla banca che non ho mai ricevuto. non mi hanno saputo dire per quanto tempo rimarrà lo sconfino sulla mia situazione creditizia.

    • Santo buongiorno,
      forse la banca ha riscontrato l’evidenza dello sconfino dalla Centrale Rischi di Banca d’Italia e non dal Crif. Provi a chiedere maggiori dettagli al suo istituto di credito. Poi ci faccia sapere.

      Distinti saluti
      ISICredit

  4. Salve, avrei bisogno di un’informazione:
    nell’ipotesi di conto corrente in rosso e relativa posizione successivamente regolarizzata (dopo un mese) entro i termini indicati dalla Banca (60gg) con raccomandata inoltrata all’interessato, Posso richiedere la cancellazione dal CRIF? Qual è la procedura ? Quali sono i termini? Grazie anticipatamente.

    • Buongiorno Gabriele, i dati relativi a prestiti e finanziamenti presenti nel sistema di informazioni creditizie Crif vengono cancellati automaticamente, senza bisogno di richieste specifiche i tempi di cancellazione sono prestabiliti e cambiano al tipo di problematica e vuole approfondire le tempistiche puo collegarsi al link che le consiglio: https://www.crif.it/consumatori/il-sistema-di-informazioni-creditizie/cancellazione-dati/
      Colgo l’occasione chiederle se comunque aveva bisogno di un finanziamento, perchè l’eventuale segnalazione non sarebbe un problema.
      In attesa di un suo cordiale riscontro
      Distinti Saluti
      Isicredit

  5. Buongiorno, ho bisogno di avere un’informazione.
    Una mia cliente ha chiuso un finanziamento con una finanziaria a saldo e stralcio mediante accordo.
    Sebbene l’accordo prevedesse la cancellazione immediata della segnalazione di cattivo pagatore, dopo sei mesi, risulta ancora iscritta come cattivo pagatore, cosa bisogna fare per ottenere la cancellazione?

    • Tiziana buongiorno,
      la cancellazione avviene in automatico decorsi i termini previsti dal Garante. Per quanto ne sappiamo non esistono soluzioni alternative o metodi per anticipare questa scadenza.

      A disposizione per ulteriori chiarimenti.
      Distinti saluti
      ISICredit

    • Paolo buongiorno,
      il ritardo si riferisce a giorni o meglio al mancato pagamento della rata nel mese di competenza. Se lei ha una rata con scadenza 25 gennaio e la paga il 4 febbraio, risulterà il mancato pagamento per la scadenza gennaio. Nel suo caso quante rate ha tardato?

      Distinti saluti
      ISICredit

  6. Salve ho pagato il mio debito a saldo e straccio a novembre 2015..ma nella visura crif risulta che l’ultimo aggiornamento fatto dalla finanziaria risale al 28/02/2014 e crif mi ha detto che il 28/02/2017 verrò cancellato..Se la finanziaria non manda nessun aggiornamento..è così??

  7. Ho finito di pagare un prestito personale circa un’anno fa con qualche rata in ritardo ma poi estinto posso richiedere un nuovo finaziamento? Presentando la liberatoria della finaziaria?

    • Buongiorno Salvatore.
      Se ha tardato più di due rate e se la cosa è visibile in crif, potrà nuovamente chiedere prestiti personali dopo 2 anni dalla regolarizzazione delle rate pagate in ritardo.
      Saluti.

  8. La mia Banca , nonostante abbia dato ordine di chiusura del mio conto, non ha ottemperato alla mia disposizione e mi ha addebitato il canone mensile del cui riscontro, avendo consegnato la chiavetta per la consultazione on line, non potevo essere messa al corrente. Sono stata quindi segnalata al Crif per l’insoluto del canone di tenuta conto! Di questa cosa mi sono resa conto in occasione di una richiesta di finanziamento per il pagamento di uno scooter.
    Hanno ammesso l’errore con una lettera e mi hanno promesso di procedere per la cancellazione.
    Vorrei sapere come posso procedere nei loro confronti per il danno materiale e di immagine che mi hanno procurato
    Grazie
    .

    • Buongiorno Luciana.
      Se hanno ammesso l’errore e lo hanno scritto, Le suggerisco di scrivere Lei a crif allegando anche la lettera per ottenere la cancellazione. Per quanto riguarda il danno non saprei dirle, non siamo avvocati, anche se dal punto di vista materiale la cosa, se venisse risolta, le ha causato solo un rifiuto di un prestito, e per quanto riguarda l’immagine non è quantificabile, trattandosi tra l’altro di cose protette da privacy, quindi non di dominio pubblico.
      Ad ogni modo dovrebbe consultare un avvocato, ma se vuole un consiglio non penso ne valga la pena.
      Saluti.

  9. salve ho avuto dei rifiuti per un finanziamento,l’ultimo risale al 5 febbraio 2014,volevo sapere quando verrà cancellato dalla banca dati! grazie cordiali saluti

  10. Come faccio a levare la firma dal finanziamento con ex moglie ?che in sede di tribunale abbiamo diviso i debiti e lei nn paga . In quanto io sono scritto al crif

    • Buongiorno Giuse.
      Non è possibile cancellare la firma a garanzia. Questa si cancella solamente ad avvenuta estinzione del finanziamento.
      Saluti.

  11. buongiorno, ho letto sul sito della crif che si viene cancellati automaticamente dalla centrale rischi, dopo 36 mesi dall’ultima comunicazioni del creditore o dalla data prevista di fine finanziamento. Vorrei sapere se tale disposizione è applicabile al mio caso: non ho rimborsato un credito accordato su una carta revolving.
    Francesca

    • Buonasera Francesca.
      Occorre estinguere il finanziamento per ottenere la cancellazione. Se la finanziaria non comunica l’estinzione i 36 mesi non passano mai.
      saluti.

  12. Salve,vorrei sapere se non viene pagato un finanziamento la segnalazione in crif resterà per tutta la vita? oppure dopo 10 anni si può richiedere la cancellazione dei dati in crif?? grazie per l’eventuale risposta

    • Buongiorno Abderrahman.
      Occorre rimborsare i debiti affinché la finanziaria segnali a Crif l’avvenuta estinzione del debito. Da quel momento si calcola il tempo necessario per la cancellazione (massimo tre anni).
      Saluti.

    • Buongiorno Camilla.
      Per un ritardo di due rate la tempistica per ottenere la cancellazione dalla banca dati crif dei ritardi è di 12 mesi. Dopo 12 mesi potrà nuovamente richiedere prestiti personali. Le ricordo che se lavora come dipendente o percepisce una pensione mensile potrebbe comunque richiedere il prestito in busta paga o sulla pensione pur se segnalato come cattivo pagatore.
      Saluti.

  13. volevo sapere che interessa ha la banca a non fare un mutuo casa o prestito ad uno che ha pagato solo in ritardo una rata… a chi non è capitato che magari per differenza di solo 70 euro non viene pagata la rata e ci se ne accorge solo il mese dopo quando si è già iscritti alla crif?? non ci rimette la banca a non guadagnare i profitti di gente che anche solo per errore della stessa banca è iscritta alla crif? quanti profitti perdono le banche non valutando bene i ‘cattivi pagatori’ ed a lungo andare quindi non falliranno???

    • Buongiorno Enzo.
      Purtroppo il sistema è strutturato a nostro avviso in modo errato. La banca, ovviamente, non ha interesse e perde dei soldi nel non finanziare una persona che abbia avuto un ritardo per svariati motivi, ma per dare una regola gli istituti di credito hanno deciso di non finanziare chiunque abbia avuto ritardi. Sarebbe estremamente difficile e dispendioso per le banche accertare i motivi dei ritardi di ogni singola persona e decidere in base a questo, per cui non lo fanno. Per quanto possiamo essere in accordo con le banche nell’utilizzare un metro di giudizio, riteniamo che questo non sia idoneo, soprattutto al giorno d’oggi.
      Saluti.

Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif
Il 93% dei clienti è soddisfatto per i TASSI IMBATTIBILI
OTTENGO IL MIO FINANZIAMENTO.

Non Lasciarti Sfuggire Quest'Occasione:

  • Il preventivo è GRATUITO e senza impegno
  • La compilazione della richiesta non comporta la segnalazione in banca dati Crif