Prestiti Personali, Cessioni del Quinto, Mutui Casa

La tua Domanda diventa un Articolo!

Da oggi hai la possibilità di porci qualsiasi domanda in caso di dubbi riguardo il mondo del credito e dei finanziamenti e invitarci ad approfondire qualsiasi argomento. Spesso il mondo dei finanziamenti può essere difficile da comprendere e può essere utile avere un punto di riferimento al quale porre dei quesiti per ottenere facilmente le risposte. 

Il mondo del Web spesso ci corre in aiuto quando si vuole cercare una risposta ad una particolare domanda. Non sempre però, sul web, riusciamo a reperire tutte le informazioni che servono e di cui avremmo bisogno, in quanto spesso il proprio problema risulta essere particolare e differente dalle casistiche che vengono descritte in internet.

Per questo motivo abbiamo deciso di offrirvi una grande possibilità, quella di sfruttare la nostra esperienza e le nostre conoscenze nel settore del credito e permettervi di richiederci degli approfondimenti su determinati temi sui quali non abbiate avuto la possibilità di reperire tutte le informazioni che vi occorrono.

Per richiederci di approfondire un particolare argomento, vi basterà semplicemente inserire un commento a quest’articolo, indicando l’argomento da approfondire o la vostra particolare tematica che volete venga trattata.
Risponderemo al vostro commento indicandovi il link dell’articolo eventualmente già esistente che tratta quel tema, o del nuovo articolo creato appositamente per trattare il tema scelto da voi.

Sciogli i tuoi dubbi e Fai la tua domanda.

ISIcredit

[Voti: 11    Media Voto: 3.8/5]

Inserisci un commento




5.860 commenti

  1. Salve,sono segnalato in crif per ritatrdo pagamento compass e mi sembra che mi hanno detto che mi segnalano anche in cai per ritatrdi avuti con american express,ora mi servirebbe un finanziamento per sistemare la posizione in crif e raggruppare i debiti,potete essermi d’aiuto?

    Rispondi
    1. Rocco buongiorno,
      certo, possiamo verificare se esiste una soluzione concreta alle sue esigenze. Ha già compilato il modulo di contatto presente sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  2. Salve,
    Mi chiamo Emanuele
    Dopo tanti tentativi, nel contattare enti creditizi e ricevendo altrettanti esiti negativi,
    porgo richiesta a voi.

    Sono invalido al 100% , percepisco una pensione di invalidità di 805.16 € ,
    richiedo , se possibile , un prestito per migliorare la mia situazione di disagio.

    In Attesa e nella speranza di un esito positivo,

    Invio
    Distinti Saluti

    Rispondi
    1. Emanuele buongiorno,
      purtroppo non possiamo aiutarla; il reddito percepito non ci consente di esaminare la sua richiesta.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  3. Sono Stefano, due giorni fà avevo posto un quesito ma non riesco a trovare la vostra risposto. Dove cercarla? Premetto che ho ricevuto una vostra e mail ma non riesco ad accedere al vostro commento. resto in attesa saluti

    Rispondi
    1. Stefano buongiorno,
      nelle precedente risposta le abbiamo chiesto se lei e sua moglie avete già valutato sia cessione del quinto che delega.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  4. buongiorno, aspetto risposte grazie

    Rispondi
  5. Ho uno stpendio statale al netto di cessione e delega di circa 1200/1250 euro.
    Ho un vecchio prestito di 440 ancora lungo e in seguito ne ho fatti altri per un totale di rate di euro 335.
    Volevo ridurre il peso delle rate di quest’ultimi con un consolidamento e un minimo di liquidita’ ( 2000/2500).
    Ho provato ad agosto di consolidarne uno ma mi è stato negato per cumuli di impegni.
    E’ la rata di 440 che non mi da speranza? Ovviamente se scrivo è perchè non ho problemi di CRIF o altro.

    Rispondi
    1. Elvira buongiorno,
      si potrebbe dipendere dalla somma di tutte le rate in corso, cessione del quinto e delega comprese. Potrebbe valutare, in alternativa, una seconda delega di pagamento (che sia affianca alle due trattenute in busta paga). Ha già ragionato su questa ipotesi?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Io volevo solo sapere se il consolidamento, visto la mia situazione, è più o meno proponibile, a tale scopo riassumo la mia situazione:
        Stipendio 1640 – 445 (cessione + delega) = 1200 circa
        Prestito non estinguibile 440
        Somma 4 prestiti = 335 con conteggio estintivo di euro 12950
        Se potete darmi una risposta più o meno positiva fatemi sapere quale è la procedura grazie!

        Rispondi
        1. Elvira buongiorno,
          non è chiara la sua posizione. Stipendio 1640 – 445 (cessione + delega) – 440 (finanziamento non estinguibile) – 335 (altri 4 prestiti) = 420, giusto?
          Quindi, decurtati tutti gli impegni in corso, il suo netto si riduce a 420 euro mensili?
          Se corretto, la strada del consolidamento non credo sia fattibile a firma singola tenuto conto che cessione + delega + il prestito di 440 euro mensili non sono estinguibili.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  6. buonasera,la mia azienda non mi paga la rata del quinto da giugno 2016,ho mandato varie sollecitazioni anche tramite avvocato ma senza nessun riscontro.Premetto che a novembre 2017 ho finito di pagare le mie 120 rate(finalmente).La mia domanda e’:la mia busta paga e’ un documento valido per oppormi alla finanziaria che nonostante abbia pagato gia’,rivuole le rate insolute che la mia azienda non ha versato?GRAZIE PER L’ATTENZIONE. CORDIALI SALUTI DA PARTE DI UN ONESTO LAVORATORE.

    Rispondi
    1. Ciro buongiorno,
      se pur vero che la sua azienda le ha trattenuto mensilmente l’importo della rata, è corretto che la finanziaria le chieda il rimborso delle quote non versate. Il suo datore di lavoro avrebbe dovuto versare alla finanziaria la rata concordata o in alternativa non trattenerla dalla sua busta.
      In questi casi il cliente è obbligato a restituire il debito non pagato all’ente erogante, dopodiché attivarsi per il recupero del credito nei confronti dell’azienda.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  7. Salve, avrei bisogno di chiedere un piccolo prestito per consolidamento debiti così da avere una rata più comoda (non ho arretrati ne ritardi)..la mia situazione lavorativa è questa: avevo un contratto a tempo indeterminato chiuso a luglio 2017 (assunzione nov 2015)…mi sono licebziato dopo aver trovato di meglio..ma la nuova assunzione (sempre a tempo indeterminato) è partita questo settembre..posso richiederlo?

    Rispondi
    1. Francesco buongiorno,
      con un’assunzione così recente non è semplice, se non con un garante. Noi possiamo aiutarla non prima di 6 mesi di assunzione.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  8. vorrei sapere se è possibile estinguere una cessione già in corso e averne una nuova (naturalmente se conviene non sò gli interessi per estinzione sono quasi da usura) se si può fare darò informazioni piu’ dettagliate (finanziaria,importo,e quota cedibile) per adesso rigrazio rindi marco.(ps: io sono scritto al crif.)

    Rispondi
    1. Marco buongiorno,
      si può valutare, ma il rinnovo è subordinato al numero di rate rimborsate rispetto alla durata originaria del contratto. Quando ha stipulato il contratto di cessione? E per quale durata?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  9. Buongiorno.
    vorrei una informazione:
    visto che non mi viene concesso un finanziamento (mai fatti prima) e non posso fare la cessione del quinto perchè sono unico dipendente, posso tentare per l’acquisto di elettrodomestici? è fattibile farlo con postepay evolution o conto banco posta (carta con codice iban)?
    o magari esistono altro soluzioni? al momento mi basterebbero 3/5000€
    grazie.
    valerio

    Rispondi
    1. Valerio buongiorno,
      da quanto lavora presso questa azienda?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. “Ufficialmente” da dicembre 2015

        Rispondi
        1. Valerio buongiorno,
          al momento, essendo dipendente unico, per noi sono necessari 24 mesi di assunzione. Provi a ricontattarci a dicembre 2017; verificheremo la fattibilità della sua richiesta.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  10. Salve sono garante di un prestito di 20000 euro il debitore non ha pagato e ho pagato io posso rifarmi sul debitore che non ha casa ne stipendio ma vive con la pensione dei genitori o e’ tempo perso grazie luca

    Rispondi
    1. Luca buongiorno,
      teoricamente si, ma se non ha nulla, ne reddito, ne altro, nel caso in cui il giudice autorizzasse un decreto ingiuntivo per il pignoramento, cosa potrebbe pignorare? Attenda, sperando che trovi prima o poi un occupazione.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  11. Salve vorrei un informazione sono assunta presso una ditta 2013 però nel 2016 sono stata licenziata per 3 mesi e poi riassunta posso avere la possibilità di accedere a un prestito ?

    Rispondi
    1. Francesca buongiorno,
      si, è possibile purché oggi il contratto sia a tempo indeterminato. Ha già compilato il nostro modulo per una consulenza gratuita?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  12. buon giorno signor ISICREDIT,
    sono un operaio di 50 anni che ha commesso degli errori del passato quando ero lavoratore autonomo,con vari finanziamenti per debiti di circa 100.000€ e mi ritrovo nella seguente situazione:
    ho 2 cessioni del quinto per uso mio personale+un altra cessione con pignoramento che se l’ha portata via una finanziaria creditrice,(TOTALE 3/5),quindi mi ritrovo con 3/5 di meno sulla busta pago prendendo 700 euro netti al mese.
    mi è arrivato pure un decreto ingiuntivo per un debito pregresso di 2000 euro,dove attualmente non ce la faccio a coprire per insufficienza di fondi e non vogliono patteggiare a rate.
    vivo in affitto in case ater, ho una utilitaria a me intestata che ha 23 anni,la mia domanda sarebbe la seguente:
    se mi arriva l’ufficiale giudiziario puo’ pignorarmi un ulteriore quinto dello stipendio ,oppure del conto corrente?
    non ho nessun bene di valore,a parte un computer,un climatizzatore,ed una poltrona di ufficio,me la possono portarmela via per rivendersela all’asta giudiziaria per recuperare questo debito,oppure questa finanziaria deve mettersi in coda?
    riassumo:
    ho una cessione del quinto volontaria
    un altra cessione del quinto con delega (autopignoramento se cosi’ si dice concesso nella ditta dove lavoro)
    un terzo pignoramento portato via da una finanzairia
    un decreto ingiuntivo in corso:
    che cosa potrebbe succedermi se mi arriva l’ufficiale giudiziario in casa?(questa finanziaria attualmente non dovrebbe sapere dove lavoro fino a quando l’ufficiale giudiziario non me lo domandi credo)
    vi ringrazio di cuore per la risposta
    Tarcisio

    Rispondi
    1. Tarcisio buongiorno,
      un eventuale nuovo pignoramento sarà messo in conda a quello in essere.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  13. Vorrei sapere se è vero che potete farmi un prestito di 100 euro…. e vero che ogni tanto non pago il mio debito in tempo… Ma l’altro mese pago quello del mese precedente, e più quello del mese in atto… Ho sempre pagato a volte in ritardo, ma pago

    Rispondi
    1. Teresa buongiorno,
      se dipendente o pensionata possiamo valutare la sua richiesta. Ha già fatto domanda sul nostro sito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  14. in quale misura ne rispondono 2 garanti su cambiali non pagate dal debitore

    Rispondi
    1. Ezio buongiorno,
      i garanti hanno firmato le cambiali? Si tratta di un finanziamento o un debito a privati?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  15. Buongiorno
    premesso che NON sono cattivo pagatore, il mio “storico” è il seguente:
    1) finanziamento ottenuto ai primi di maggio euro 28.500
    2) finanziamento ottenuto ai primi di giugno euro 3.000
    nei giorni scorsi ho avuto necessità di chiedere un altro finanziamento anche per la finalità di estinguere quello da 3.000 euro (quindi richiesta di 5.000 euro) ma mi è stato negato. Ho provato con un’altra finanziaria ma è stato nuovamente negato.
    Ora so che ho due tracce “negative” (finanziamento NON concesso in CRIF).
    Reddito lordo da 35.000 euro, lavoro dipendente a tempo indeterminato Enti pubblici, e altro cud di altro datore di lavoro.
    Possibilità per ottenere questi 5.000 euro?

    Rispondi
    1. Anto buongiorno,
      tramite il prestito personale non credo sia fattibile; oltre ai due recenti rifiuti, lei ha stipulato ed ottenuto di recente 2 finanziamenti. Se pur pagati regolarmente, non sono trascorsi sufficienti mesi per poter ricorrere nuovamente al credito.
      In linea teorica è consigliato attendere almeno il rimborso di 12 rate.

      Possiamo aiutarla tramite la cessione del quinto. Ha già considerato questa soluzione?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. No, cessione del quinto no, ne ho una già in corso e non ne farò mai più.
        Se vi fosse possibilità di rivedere con voi quello da 3.000, altrimenti grazie

        Rispondi
        1. Anto buongiorno,
          purtroppo, per quanto già comunicato prima, non è possibile in questa fase valutare una richiesta di prestito.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  16. ho avuto un debito con la banca per un mutuo non pagato, ho saldato il quanto dovuto alla banca e chiedo come devo fare per ottenere la cancellazione della segnalazione dai sic e crif?la banca è obbligata a fare la comunicazione?io ho anche la liberatoria della banca.grazie

    Rispondi
    1. Anna buongiorno,
      la cancellazione avverrà in automatico, decorsi i tempi previsti dal garante sulla privacy. Non esistono soluzioni, pertanto non si affidi a chi le chiede soldi per accelerare questo processo.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  17. Buongiorno volevo chiedere ho una cessione del quinto di 263 e un prestito fatto un anno fa di 160 posso magari raggruppare il secondo chiedendone un altro grazie

    Rispondi
    1. Ary buongiorno,
      vuole chiedere un nuovo prestito per consolidare sia la cessione del quinto sia il prestito? Se corretto, a quanto ammonta il debito della cessione del quinto e quello del prestito personale?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  18. buongiorno , vorrei avere informazioni: 18 anni fa ho fatto da garante al mio ex marito ,firmando anche delle cambiali a mio nome ,ma mai pagate visto che io non ho mai lavorato in quegli anni.ora lavoro e ho una ditta e avrei bisogno di un prestito .posso chiederlo tranquillamente o risulto segnalata anche io?grazie

    Rispondi
    1. Laura buongiorno,
      ha verificato se risultano a suo nome protesti?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  19. Buongiorno, 2 anni fa ho aperto un finanziamento per acquisto macchina insieme al mie ex compagno, il finanziamento a mio nome e RID sulla mia banca.
    dopo la separazione il mio ex compagno si è girato il finanziamento su di lui senza che io firmassi nessun foglio anche se lui era il garante, è possibile?
    la mia paura è che io abbia ancora il finanziamento intestato siccome io per fare passaggio non ho firmato nulla.
    inoltro nella stessa filiale avevo richiesto un mini finanziamento , respinto con motivazione NON IDONEA.
    Come posso controllare cosa sia successo?
    ringrazio, saluti

    Rispondi
    1. Erika buongiorno,
      i pagamenti ad oggi sono regolari? Ha chiesto informazioni alla finanziaria?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  20. Salve vorrei sapere se è possibile avere un mutuo con cessione del quinto.. Ho già in corso una cessione del quinto di 20000 euro.. Sono segnalato al crif per 2 cambiali non pagate per errore.. Lavoro in un azienda molto importante con più di 3000 dipendenti e con uno stipendio medio di 1600 euro.. Grazie mille..

    Rispondi
    1. Alex buongiorno,
      un mutuo con cessione del quinto non è possibile. Può ottenere nuova liquidità tramite il rinnovo della cessione o, se l’azienda è favorevole, tramite la delega di pagamento (seconda cessione del quinto in busta paga). Ovvio che l’importo che potrà ottenere sarà subordinato ad una serie di fattori.

      Di che cifra avrebbe bisogno?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  21. Buon giorno io sono un dipendente del ministero ho aperto una cessione del quinto da un anno e un prestito con delega 3 mesi fa ora mi mancano ancora 9000 euro solo che sono segnalato come cattivo pagatore esiste qualche soluzione? ho bisogno urgentissimo

    Rispondi
    1. Lorenzo buongiorno,
      la sua amministrazione accetta una seconda delega?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  22. Posso fare la cessione del quinto pure se lavoro in una sas e siamo 4 dipendenti?

    Rispondi
    1. Oto buongiorno,
      da quanto tempo è assunto in questa azienda e a quanto ammonta il suo tfr?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  23. si puo ottenere mutuo per acquisto prima casa con segnalazione al crif

    Rispondi
    1. Molina buongiorno,
      no, non è possibile.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  24. Buongiorno. Approfitto del vostro sito per porvi una domanda che ho da tempo. 8 anni fa ho firmato come garante per un finanziamento per la ditta del mio compagno, che è stata chiusa. Purtroppo le cose non sono andate come si sperava e le rate non sono più state pagate. Ad oggi il debito è ancora aperto ma la banca ha dato la possibilità a versare mensilmente qualcosa, senza fare piani di rientro. Io ho fatto richiesta per un finanziamento con esito negativo sia online che presso la mia banca, ritrovandomi iscritta come cattivo pagatore. La mia domanda è semplice. Per quanto tempo ancora non potrò avere accesso al credito? Fino all’estinzione del debito o prima?
    Grazie
    Cinzia

    Rispondi
    1. Buongiorno Cinzia,
      le segnalazioni si cancelleranno decorsi i tempi minimi previsti dal Garante sulla privacy, ma dalla data di regolarizzazione del debito. Per ottenere un nuovo finanziamento, nel frattempo, esistono soluzioni.
      Che lavoro fa?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Buongiorno,
        al momento ho un contratto part-time da 20 ore settimanali a tempo indeterminato presso una cooperativa di pulizie. Se posso approfitto anche per chiedere se il mio compagno con un contratto a tempo indeterminato, ma protestato, può fare qualcosa. Grazie, Cinzia

        Rispondi
        1. Cinzia buongiorno,
          si, in quanto dipendente, può valutare un prestito tramite il quinto anche se protestato. Ha già fatto richiesta sul nostro sito?

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  25. Salve volevo chiedervi, avendo 2 trattenute in busta paga una di 269,00 euro e l’altra di 319,00 euro decennali, volendole estinguere anticipatamente (IMPORTO TOTALE circa 50.000 euro) posso chiedere un finanziamento per questo importo? cioe’ mutuo liquidita’? tolte le due trattenute il mio netto in busta paga oscilla dai 1500 ai 1900 euro.
    GRAZIE

    Rispondi
    1. Nicola buongiorno,
      ottenere un mutuo di questo importo presuppone la garanzia a favore della banca di un immobile di proprietà. E’ il suo caso?
      Inoltre è regolare nelle banche dati?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  26. buongiorno, vorrei esporre la mia situazione finanziaria, cercando con voi una soluzione:
    ho una cessione di quinto e una delega in corso con due finanziamenti, sono dipendente pubblico, vorrei richiedere la somma di euro 50.000 euro, per poter estinguere le due finanziarie e la cessione del quinto, fatta due anni fa………..e’ possibile?
    grazie

    Rispondi
    1. Walter buongiorno,
      non conoscendo l’importo del suo reddito netto mensile non è facile darle una risposta; ad ogni modo, potrebbe valutare, se regolare in banca dati, un prestito consolidamento debiti, ma nessun istituto, credo, è disposto a valutare una richiesta di questo tipo.
      La delega di pagamento potrebbe essere un alternativa, ma salvo un reddito mensile elevato, il limite potrebbe essere il quinto cedibile.

      I due prestiti in corso sono regolari?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Se volessi cedere la.mia quota di quinto lo posso fare? L’ho stipulata due anni fa

        Rispondi
        1. Walter buongiorno,
          la cessione del quinto in corso che durata ha?

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
  27. Ho già ottenuto circa otto anni fa la cessione del quinto per 20 anni (avevo già una pensione da lavoro ed una di invalidità per una rara forma di neoplasia congenita che mi ha portato ad alcuni interventi e a numerosi disturbi a diversi organi che sto curando farmacologicamente e tenendo costantemente sotto controllo… attualmente la situazione è stabile).Dopo quattro anni circa ho chiesto una revisione che mi è stata concessa Ora avrei necessità di un ulteriore prestito per poter cambiare casa (affitto) e la società cui mi sono rivolta ,per la prima volta mi ha negato il prestito a causa della invalidità e mi ha consigliato di non dichiarare tutte le patologie per non ricevere una risposta negativa da parte dell’assicurazione. Naturalmente non me la sento di fare questo ma sono sconcertata e disperata allo stesso tempo.

    Rispondi
    1. Elisa buongiorno,
      si ha ragione, la compilazione dei moduli assicurativi deve essere fatta in modo puntuale e preciso, anche a rischio che la compagnia respinga la richiesta.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  28. buon giorno, ho letto tutto il vostro sito, quello che voglio capire è se voi fate da intermediari tra le finanziarie presenti alla pagina BANCHE E FINANZIARIE e gli utenti che vi contattano, o voi stessi siete una finanziaria? perché se uno ha già chiesto un prestito cn una di quelle, ed è stato rifiutato e poi si rivolge a voi, come fanno a cambiare le cose con esito positivo? se invece voi siete una finanziaria a se stante allora è un altra cosa. prima di contattarvi per un preventivo, volevo sapere questo.
    susanna

    Rispondi
    1. Susanna buonasera,
      noi siamo un intermediario o più correttamente una società di mediazione del credito. Il nostro servizio è assolutamente gratuito e senza impegno, non sono chiesti soldi ne in fase di istruttoria ne in fase di erogazione del prestito. Perché rivolgersi a noi?

      Tramite ISICredit è più semplice l’accesso al credito in quanto il lavoro dei nostri esperti è quello di analizzare ogni singola richiesta, verificare l’effettiva e concreta possibilità di accedere al credito.

      Grazie alle numerose convenzioni attive, siamo in grado di intercettare tutte le possibili soluzioni utili ad ottenere un nuovo finanziamento. Se può rasserenarla, non riusciamo, purtroppo, a soddisfare il 100% dei nostri clienti.

      Tenga conto infine che inoltrando la richiesta sul nostro sito non avrà nessuna segnalazione nelle banche dati, quindi nessuna penalità. Valuterà serenamente, in caso di riscontro positivo, se procedere con la soluzione offerta.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  29. Posso richiede prestito di 25000 euro solo con la pensione di invalidità di 289 euro al mese?

    Rispondi
    1. Luigi buonasera,
      no, non è possibile. Il reddito percepito non è sufficiente.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  30. Buongiorno,
    vorrei maggiori informazioni su come poter ottenere un prestito se segnalata nella lista dei cattivi pagatori.

    Grazie

    Rispondi
    1. Marta buongiorno,
      se dipendente o pensionata esiste una soluzione concreta. Le consiglio di consultarsi con i nostri esperti semplicemente compilando il modulo di contatto presente sul nostro sito o chiamando direttamente il numero 0522 501400.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  31. Buongiorno e grazie della risposta, si a eredi ma anno la divisione dei beni

    Rispondi
    1. Biagio buonasera,
      si, a questo punto deve rimborsare il finanziamento.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  32. Salve,avrei bisogno di un’informazione,noi abbiamo 2 prestiti in corso di cui uno terminerà a Settembre 2017,abbiamo fatto di recente una richiesta per un altro prestito di 12000 euro presso una finanziaria con cui finiremo appunto a Settembre ma ci hanno risposto che prima bisogna finire di pagarlo per poterne richiedere un altro..le rate sono state pagate regolarmente,solo 2 sono state posticipate in accordo con la finanziaria Sperchè mio marito era stato licenziato,potreste darmi qualche spiegazione in merito? Avete soluzioni a proposito?
    Grazie

    Rispondi
    1. Claudia buonasera,
      il secondo finanziamento quando lo ha stipulato?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
      1. Nel 2012,finirà a Settembre 2017
        Grazie

        Rispondi
        1. Scusate ma credo sia stato stipulato nel 2010 e non 2012

          Rispondi
        2. Claudia buongiorno,
          non so per quale motivo le hanno dato questa informazione. Da quanto indicato, risulta regolare nelle banche dati e pertanto è libera di richiedere il nuovo prestito ad un altro istituto. Attenda almeno 30 giorni dall’ultimo rifiuto prima di attivare una nuova domanda di finanziamento.

          Distinti saluti
          ISICredit

          Rispondi
          1. Anche nel caso volessimo rivolgerci a voi è comunque necessario attendere 1 mese?

            Rispondi
            1. Claudia buongiorno,
              no, nel nostro caso, non facendo l’accesso alle banche dati, può richiederlo anche subito.

              Distinti saluti
              ISICredit

              Rispondi
  33. Buongiorno recentemente ho richiesto un prestito on line e in autonomatico mi è stato rifiutato., senza che nemmeno un operatore lo guardasse mi hanno detto che è il sistema. cosa vuole dire?

    Rispondi
    1. Daniela buonasera,
      hai mai fatto prestiti in passato? Se si, pagati regolarmente?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  34. Salve
    Mi padre ha una pensione inps di 500 euro più una dalla svizzera di circa 100 euro e una pensione di invalidità militare di 850 euro.
    Può richiedere un prestito?
    Grazie

    Rispondi
    1. Vincenzo buongiorno,
      il reddito Svizzero non viene considerato e quello Italiano non è sufficientemente capiente.

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  35. invalidità al 100%, percepisco pensione di invalidità+assegno di accompagnamento, intorno ai 1100 euro mensili. Posso richiedere un prestito personale sui 20/25.000 euro?
    Non ho problemi con indebitamenti precedenti. Grazie, R.M.

    Rispondi
    1. Dalia buonasera,
      a firma singola ottenere questa somma non è per niente semplice. In famiglia è l’unico percettore di reddito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  36. Salve, sono un lavoratore autonomo da oltre un anno e mezzo. Gestisco un distributore di carburante privato di famiglia(esiste dagli anni ’60) che vende mediamente 3500/4000 lt al giorno con un guadagno medio che si aggira sui 7/8 cent/lt. In passato (dal 2007 al 2014) ho lavorato presso una multinazionale delle stampanti, poi in seguito al licenziamento collettivo della nostra società sono rimasto senza lavoro. Conseguentemente ho avuto, come è normale supporre, un periodo di forte difficoltà economica durato poco meno di 2 anni, nel quale sono stato segnalato al Crif per il mancato pagamento di alcune rate di finanziamenti. Sono poi riuscito a saldare tutti i debiti, una volta intrapresa la nuova attività, l’ultimo dei quali avvenuto a Settembre scorso. Vi scrivo perchè mi servirebbe un finanziamento che si aggira attorno ai 10/20000 € almeno ,per ridurre i debiti con l’attuale fornitore di carburanti (pago con assegni post datati a 9/10 gg). Il debito complessivo ammonta a circa 30000 €. Potreste aiutarmi a trovare una soluzione al mio problema magari valutando il bilancio dello scorso anno? Vi ringrazio anticipatamente!

    Rispondi
    1. Paolo buonasera,
      a suo nome non possiamo procedere per le motivazioni da lei indicate. In famiglia è l’unico percettore di reddito?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi
  37. Richiesta di finanziamento

    Rispondi
  38. Salve 2 anni fa o fatto come garante ad una persona ke da un anno e morta il restante delle rate le devo pagare io o c’è possibilità di fare qualcosa? (Nel finanziamento c’è anche l’assicurazione)

    Rispondi
    1. Biagio buonasera,
      se non era presente la polizza assicurativa, il garante deve intervenire. La persona, primo richiedente, ha eredi?

      Distinti saluti
      ISICredit

      Rispondi

Il 93 % dei nostri clienti è soddisfatto del nostro servizio

Approfitta dell'opportunità, prenota un contatto entro i prossimi 15 minuti ! Già 8 utenti hanno approfittato di questo vantaggio negli ultimi 30 minuti.

Grazie

Sarai contattato in 24h