Segnalazione Crif: Cosa deve Fare un Cattivo Pagatore?

Crif

Un cattivo pagatore è un cliente che ha in corso un prestito personale o un altro tipo di finanziamento e che, a causa di uno o più ritardi nei pagamenti del finanziamento, riceve una segnalazione crif.
Tenuto conto dei tempi di permanenza delle informazioni negative in banca dati, un cattivo pagatore potrà ottenere un nuovo prestito personale solo se dipendente assunto con contratto a tempo indeterminato o pensionato.
Nel primo caso è possibile richiedere due tipi distinti di finanziamenti che potranno coesistere contemporaneamente, la cessione del quinto e la delega di stipendio. Nel secondo caso invece i pensionati potranno accedere solo alla cessione del quinto. La segnalazione crif dei ritardi nei pagamenti, quando si è un cattivo pagatore, resta in banca dati per:

  • 12 mesi dalla data della regolarizzazione delle rate, se la segnalazione crif si riferisce ad un massimo di due rate pagate in ritardo
  • 24 mesi, se la segnalazione crif si riferisce a più di due rate pagate in ritardo o a qualsiasi numero di rate se tardate per più di due mesi
  • 36 mesi, se la segnalazione crif si riferisce ad un prestito con rate rimaste insolute, ovvero non pagate.

Trascorso il tempo previsto in base ai criteri sopracitati, la segnalazione crif dalla banca dati del cattivo pagatore viene cancellata in automatico. Nel caso di rate insolute tutti i dati relativi a quel finanziamento vengono cancellati dalla banca dati del cattivo pagatore.
Per ottenere la cancellazione di una segnalazione crif, quindi, un cattivo pagatore deve necessariamente saldare le rate e regolarizzare la propria posizione, e successivamente attendere il periodo previsto. Il cattivo pagatore, intanto, se lavora come dipendente, può richiedere una cessione del quinto, mentre il prestito personale per il cattivo pagatore è precluso.

Leggi anche: Ritardi nei pagamenti: Come Ottenere un Prestito se si è Segnalati in Crif come Cattivi Pagatori.

HAI BISOGNO DI UN PRESTITO?
Per realizzare un Progetto hai bisogno di un Prestito? Non sai cosa fare per colpa di una segnalazione Crif come cattivo pagatore? Affidati ad ISIcredit, insieme troveremo la soluzione! Infatti, se dipendente o pensionato, grazie al prestito a cattivo pagatore potrai ottenere nuovo credito, acquistare ciò che stai desiderando e volendo consolidare altri debiti in corso. Compilando il modulo qui sopra ci inoltrerai la tua richiesta e dopo poco sarai contattato da un nostro consulente con il quale troverai la soluzione migliore per te.

ISIcredit

ISIcredit

269 comments

  1. Buongiorno, volevo chiedere come mai ogni volta che chiedo un finanziamento risulto un cattivo pagatore, anche se non mai fatto un finanziamento a nome mio!
    La mia domanda è com’è possibile? E come posso risolvere questo problema?
    Grazie mille
    Imane

  2. salve, sto finendo di pagare l’ultima cambiale di un finanziament… attualmente sto pagando anche se con qualche ritardo delle rate di due finanziamenti, ma rimanendo sempre a passo con le rate … per quanto riguardo alle cambiali che ho pagato risulto iscritto al crif, poi non so se per un ritardo di alcune rate che comunque sono state pagate ho avuto selazioni. .. come vede la mia situazione? saluti

    • Buongiorno Kristian.
      Con delle segnalazioni negative non può chiedere un classico prestito personale. Purtroppo tutte le finanziarie respingerebbero la richiesta. Se lavora come dipendente si può provare con la cessione del quinto dello stipendio, che non verifica la presenza di segnalazioni negative nelle banche dati creditizie.
      Saluti.

  3. Salve ho fatto richiesta di un finanziamento ma risulta una segnalazione al crif per un importo scaduto e non pagato di una carta di credito compass. mi era stata data l opportunita con un piano di rientro di fare unvaglia ogni mese alla banca di un un importo di 170 euro fino all estinzione.vorrei sapere se saldando l intero importo posso accedere al finanziamento nuovo oppure sono bloccata ugualmente.nessuno mi ha avvisata mai di questa situazione al crif e visto che la somma e quasi estinta perche la banca mi ha proposto la rateizzazione …h. La garanzia una volta estintO l importo di accedere subito ad altro finanziamento?….al crif non ci sono rate in ritardo segnalate solo questa voce IMPORTO SCADUTO E NON PAGATO…EURO 1000.noto pero che sta scemdendo comecregistrano i vaglia credo. Grazie

    • Buongiorno Liliana.
      Al momento dell’estinzione dovrà attendere 36 mesi per poter nuovamente fare prestiti. Una volta estinto il finanziamento potrebbe provare a chiedere la cancellazione per mancato avviso per evitare di attendere tutto quel tempo.
      Saluti.

  4. Buongiorno,
    ringrazio per il riscontro ma interpellata la finanziaria che ha erogato(ITALCREDI)le due cessioni mi è stato comunicato che per legge devono comunicarlo.
    Come comportarmi?
    Grazie e saluti
    Arnaldo

    • Buongiorno Arnaldo.
      A noi risulta che per legge vadano comunicati i ritardi nei pagamenti, per cui contatti crif e ritiri il consenso al trattamento dei dati positivi.
      Saluti.

  5. Buongiorno,
    ho due cessioni del quinto pensione avendo 2 pensioni da Enti diversi.
    Leggo da più parti che questo tipo di operazione non viene comunicata al CRIF o simili.E’ vero?
    Mi ritrovo tutte e due le cessioni ITALCREDI E CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA nell’e/c del CRIF,POSSONO FARLO? posso chiederne la cancellazione?.
    Grazie per eventuale riscontro.
    Arnaldo

  6. Buonasera, carta ritirata per motivi loro ora mi è stato richiesto il pagamento con un prestito personale fatto da loro, altrimenti in unica soluzione sul conto corrente, perché le rate della carte venivano pagate sul conto, il prestito non l’ho accettato, quindi che succederà, non ho possibilità di pagare in nessun caso è non ho nulla.grazie

  7. Grazie x avermi risposto.Mia mamma ha già una cessione del quinto in corso,ma non si può rinegoziare perché sono passati solo due anni…il prestito era x me,lei mi avrebbe fatto da garante…grazie comunque

  8. Salve,sono una ragazza di 36 anni,con un’attività improprio da 8 anni,sono un’ottima pagatrice,no segnalazioni,ma dichiarando un reddito basso,ovviamente x pagare meno tasso,faccio fatica ad accedere al credito,avrei bisogno di un prestito di 7000 euro,x chiudere un piccolo finanziamento,e avere una po’di liquidità. Mia madre e’pensionata,e mi ha sempre fatto da garante nonostante i suoi impegni economici,anche lei ottima pagatrice….potete aiutarmi?

  9. Se però questa volta la rata la pago con 10 giorni di ritardo vengo segnalato subito in crif? Grazie mille per l’aiuto.

    • La certezza di non essere segnalati o di poter chiedere la cancellazione la si ha solo per il primo ritardo, in quanto dal secondo ritardo in poi potrebbero comunque segnalarla, questo perché non è specificato se per primo ritardo si intenda la prima segnalazione o proprio il primo ritardo. Se dovessero segnalarla, provi comunque a chiedere la cancellazione.
      Saluti.

  10. Buongiorno,
    ho un finanziamento con addebito in Conto Corrente. Distrattamente, ho sostenuto delle spese in più e il saldo del mio conto, nel mese di marzo (10 marzo), non è stato sufficiente per adempiere alla rata. Io non me ne sono accorto.
    Il 9 aprile mi arriva una lettera informandomi del ritardo. Provvedo il giorno stesso ad eseguire il bonifico a saldo.
    Il mio contratto dice “Il ritardo del pagamento anche di una sola rata prevista dal presente contratto comporterà la segnalazione, da parte della società, nel rispetto delle disposizioni […], a un Sistema di Informazioni Creditizie (SIC)”. Invece, la lettera dice che “Le ricordiamo che, in difetto di regolarizzazione del ritardo nel pagamento di quanto dovuto e sopra indicato, i dati relativi ai ritardi saranno registrati in uno o più sistemi di informazioni creditizie (SIC) […]”.
    La mia domanda pertanto è: sono stato segnalato o no?

    Chiedo scusa per la lunghezza del post. Grazie fin da ora.

    • Buongiorno.
      I ritardi vengono registrati in varie banche dati. La più conosciuta è crif, però la segnalazione del ritardo di un’unica rata non può essere effettuata se non dopo 15 giorni dalla comunicazione inviata in forma scritta. Nella comunicazione devono scrivere che ha 15 giorni di tempo per regolarizzare. Se ha pagato il giorno stesso non devono segnalarla, per cui verifichi ed eventualmente chieda a Crif la cancellazione della segnalazione per adempimento nei termini di 15 giorni. Verifichi anche ctc ed experian.
      Saluti.

      • Buona sera..volevo porvi il mio problema, 6 mesi fa ho saltato una rata del finanziamento con agos e l’ho pagata immediatamente appena ricevuta comunicazione, quella del recupero crediti mi ha detto che non verrò segnalato in banca dati perchè fortunatamente ho pagato subito, adesso il giorno 20/05/2015 devo pagare la rata di questo finanziamento con agos e rischi per mancata disponibilità di saltarla e pagarla il primo di giugno.
        Sarò segnalato in banca dati diretto per 2 rate saltate e subito sanate a distanza di 6 mesi l’una dall’altra???
        Grazie mille..

        • Buongiorno Alessandro.
          Dopo la prima segnalazione negativa si viene segnalati subito, ma per la prima non accade, devono avvisarla e darle tempo per rientrare.
          Saluti.

  11. Salve,
    prima domanda –
    oggi 14 aprile 2015 ricevo una lettera di avviso segnalazione al crif per una rata non pagata del mutuo del 12 marzo 2015, premesso che la lettera di avviso e’ datata 26 marzo quindi partita 14 giorni dopo il ritardo, mi accorgo che la rata in qestione e’ stata sanata il 8 aprile 2015 quindi 13 giorni dopo l’invio della lettera di avviso. verro’ segnalato comunque visto che sono passati solo 13 giorni dalla data riportata sull’avviso?
    seconda domanda-
    sempre oggi 14 aprile 2015 mi sono accorto che il conto e’ in rosso quindi due giorni fa ( che tra l’altro era domenica) la banca non ha potuto addebitarmi la rata, domani versero’ il contante , verro’ segnalato per tre giorni di ritardo?
    cioe’ se ci sono stati 2 ritardi consecutivi ma sanati tempestivamente, il primo entro 13 giorni dall’avviso ed il secondo dopo 3 giorni ( senza avviso) verro’ segnalato? e qual’e’ il tempo massimo accettato per sanare una rata senza che si venga segnalati alle banche dati?

    • Buongiorno Saverio.
      A livello teorico non dovrebbe essere segnalato, e se lo fosse potrebbe contestare la segnalazione. A livello pratico è probabile che la segnalazione sia già partita, forse anche dal primo giorno di ritardo. Per la prima segnalazione si deve ricevere la comunicazione e si hanno 15 giorni dal ricevimento della comunicazione per sanare, non dalla spedizione. Se non si trattava di una raccomandata la finanziaria non ha modo di dimostrare quando ha ricevuto la lettera, e in ogni caso non sono passati 15 giorni, per cui faccia una verifica in crif e nel caso richieda la cancellazione per avvenuta regolarizzazione entro il termine di 15 giorni.
      Poi ci aggiorni sull’esito che potrebbe essere interessante per tutti gli altri utenti.
      Saluti.

  12. Buonasera,per problemi di liquidità non ho pagato tutte le rate a una finanziaria.
    Mi è stata recapitata una raccomandata “ATTI GIUDIZIARI” di un avvocato che ha illustrato la mia situazione ad un giudice di pace,il quale mi intima di pagare la somma di oltre 14.000 € entro 40 gg dal ricevimento della stessa. o non sono un benestante,vivo in affitto,sono lavoratore precario,possiedo un’auto che non ho terminato di pagare che oramai il valore non supera i 2000 €…e una moto del valore di 500 €….cosa rischio?

    • Buongiorno Muttley.
      Il rischio più grande è il pignoramento dei beni quando non si paga un finanziamento. Chiaramente se possiede poco o nulla non possono di certo metterla in galera per questo. Per cui stia tranquillo.
      Saluti.

  13. E allora mi hanno già segnalata perchè la lettera è arrivata oggi ma è datata 5 Gennaio 2015…..w le poste!!! Grazie mille un ultima domanda per una rata saltata ma poi successivamente saldata in ritardo quanto tempo rimango segnalata? se dovessi chiedere un altro prestito quanto tempo deve passare? ancora grazie mille

  14. Mi e arrivata una lettera oggi dove mi dicono di verificare con la banca la presenza di eventuali errori e che in casodi mamcato pagamento dovranno segnalarmi ….quindi nn hocapito se mi segnalano solo se il 28 nn la pago o se l hanno già fatto

  15. Buon giorno
    ho saltato una rata il 28 dicembre 2014 …il 28 febbraio me la scalano dal conto insieme all altra ( i soldi di tutte e due sono gia sul conto quindi passeranno senza problemi ) volevo sapere per favore per quanto rimango segnalata .

    Grazie mille

  16. Buonasera, mi potrebbe dire entro quanto tempo avverrà la cancellazione, le riporto i dati crif:

    ISTITUTO DI CREDITO: DEUTSCHE BANK
    DATI AGGIORNATI AL: 28.02.2013
    CODICE RAPPORTO DA ISTITUTO: ***********741
    TIPO DI CREDITO: AFFIDAMENTO REVOLVING
    FASE DEL CREDITO: ESTINTO
    DATA INIZIO: 16.03.2010
    DATA FINE: 28.02.2013
    LIMITE UTILIZZO: 750
    PERIODICITA’ ADDEBITI: MENSILE
    IMPORTO RESIDUO: 0
    RATE SCADUTE E NON PAGATE: 0
    IMPORTO SCADUTO E NON PAGATO: 0
    DETTAGLIO ANDAMENTO DEI PAGAMENTI:
    RITARDI DI PAGAMENTO: —-00000000
    ALTRE SEGNALAZIONI: —-00000BB0
    NUMERO MASSIMO RITARDI: 0
    PEGGIOR STATO SEGNALATO: B

    • Buonasera Alessandro.
      Da quello che vedo non si è trattato di semplici ritardi ma è partita una segnalazione di insoluto e di blocco carta. Queste segnalazioni prevedono una tempistica pari a 36 mesi dall’estinzione del finanziamento, avvenuta a fine febbraio 2013. Direi che dovrà attendere ancora un anno.
      Saluti.

  17. Buongiorno,
    ho appena richiesto i miei dati al CRIF.
    E vorrei capire la differenza tra questi 2 risultati che ho:

    A)
    TIPO DI CREDITO: PRESTITO PERSONALE
    FASE DEL CREDITO: ESTINTO
    DATA INIZIO: 01.04.2008
    DATA FINE: 01.04.2014
    PERIODICITA’ RIMBORSI: MENSILE
    NUMERO TOTALE RATE: 72
    IMPORTO RATA MENSILIZZATA: 334
    IMPORTO RATA IN SCADENZA: 334
    RATE RESIDUE: 0
    IMPORTO RESIDUO: 0
    RATE SCADUTE E NON PAGATE: 0
    IMPORTO SCADUTO E NON PAGATO: 0
    DETTAGLIO ANDAMENTO DEI PAGAMENTI:
    RITARDI DI PAGAMENTO: 000000000000
    ALTRE SEGNALAZIONI: ————
    NUMERO MASSIMO DI RATE CON RITARDO:0
    PEGGIOR STATO SEGNALATO: –

    B)
    TIPO DI CREDITO: AFFIDAMENTO REVOLVING
    FASE DEL CREDITO: ACCORDATO
    DATA INIZIO: 19.06.2009
    DATA FINE: –
    LIMITE UTILIZZO: 3.000
    PERIODICITA’ ADDEBITI: MENSILE
    IMPORTO RESIDUO: 792
    RATE SCADUTE E NON PAGATE: 0
    IMPORTO SCADUTO E NON PAGATO: 0
    DETTAGLIO ANDAMENTO DEI PAGAMENTI:
    RITARDI DI PAGAMENTO: 00000000-000
    ALTRE SEGNALAZIONI: 00000000-000
    NUMERO MASSIMO RITARDI: 0
    PEGGIOR STATO SEGNALATO: –

    In particolare vorrei capire se è una segnalazione
    Grazie

    • Buongiorno Salvatore.
      Il primo finanziamento non riporta segnalazioni negative, per cui è un dato positivo. Nella carta, invece, il trattino tra gli zeri indica un dato poco chiaro. Generalmente si trova questa indicazione nei casi in cui il dato non sia stato inviato correttamente dalla banca, oppure nei casi in cui il cliente abbia pagato la rata, ma non perfettamente nella scadenza. In questo caso gli istituti di credito potrebbero comunque interpretare la cosa come negativa, per cui dovrebbe chiedere chiarimenti alla banca e, nel caso fosse sicuro del regolare pagamento, chiedere la correzione dei dati a Crif.
      Saluti.

  18. Buonasera
    e’ corretto dire che se passano 36 mesi dalla data prevista di estinzione,anche se non regolarizzata,la segnalazione al crif viene cancellata?
    L’articolo dice: le morosità mai sanate rimangono visibili per 36 mesi dalla scadenza contrattuale o dall’ultimo aggiornamento.
    Grazie mille

    • Buonasera Matte.
      Questo è quello che scrive crif. Di fatto non si viene cancellati se non si estingue il debito, perché la finanziaria continua a segnalare la cosa posticipando di fatto la data di estinzione.
      Saluti.

        • Buonasera Matteo.
          Si, è regolare, la banca o la finanziaria continua a segnalare che il prestito non viene rimborsato, per cui le rate non pagate si accodano e di conseguenza la data di scadenza slitta. Purtroppo quella dicitura viene spesso male interpretata e molti pensano che anche non pagando si venga cancellati.
          Saluti.

  19. ciao!!!! volevo sapere ,nel 2012 ho preso un finazizamento conAgos purtroppo causa perdita lavoro mio marito le rate sono rimaste insolute,volevo sapere tra quanto posso richiedere un finanziamento.vale anche in questo caso i 6 mesi? grazie

    • Buongiorno Roberta.
      No, in questo caso il discorso è differente, perché se il prestito è insoluto la segnalazione resterà visibile a tutte le finanziarie che, di conseguenza, respingeranno qualsiasi richiesta di prestito. Attualmente Lei che lavoro fa?

  20. salve, la banca può lo stesso erogare un mutuo se si è cattivi pagatori?
    ogni volta che si chiede un finanziamento la banca ha l obbligo di fare controlli? un ultima domanda, ho comperato un auto e ho fatto domanda alla finanziaria interna per il prestito e me lo ha rifiutato, sono andato alla mia banca e me lo ha dato regolarmente come mai? grazie per le risposte

    • Buongiorno Antonio.
      La banca non ha l’obbligo di fare controlli, ma è nel suo interesse farlo. Confermo che con una segnalazione negativa non è possibile ottenere un mutuo così come un prestito personale. Detto questo se ha una segnalazione negativa e ha ottenuto un prestito comunque è molto fortunato, o semplicemente ha una banca che, nonostante la segnalazione, le ha dato comunque fiducia in virtù del rapporto in essere con Lei.
      Saluti.

    • Sinceramente non ci risulta che gli assegni finiscono in crif, anche perché un assegno scoperto genera un protesto, che finisce in camera di commercio, non in crif.
      Saluti.

  21. ciao io tanti anni fa almeno 10 ho fatto con agos una cata di 3000.00 che poi per esigenze lavorative non ho piu’ pagato! sono cattiva pagatrice ancora dopo tutti questi anni oppure posso richiedere dei finanziamenti tranquilamente? dovrei ristutturare casa

    • Buongiorno Liliana.
      L’unico modo per saperlo è chiedere le visure alle banche dati creditizie, in particolare Crif e Cai carter visto che si tratta di una carta.
      Saluti.

  22. Buon giorno io ho avuto una segnalazione al crif perchè ho pagato causa mancato lavoro 3 rate in ritardo ,ho mandato la richiesta al crif e c’era scritto che la regolarizzazione dei conti è avvenuta 07/2012 , leggendo sotto diceva che per 3 rate pagate in ritardo la cancellazione avviene dopo 24 mesi dalla regolarizzazione,quindi a Luglio 2014 giusto? Vorrei sapere dato che devo fare un finanziamento di 6000€ ho letto che la cancellazione viene automaticamente,quindi io già i primi di Luglio posso richiedere un finanziamento? Grazie mille buona giornata

    • Buongiorno Sharon.
      Si la cancellazione avviene automaticamente, ma se ha regolarizzato a luglio il sistema potrebbe anche aggiornarsi ad agosto. Ad ogni modo Le consiglio di chiedere comunque la Sua visura Crif prima di procedere, e di non rivolgersi a finanziarie che sanno dei suoi passati ritardi.
      Saluti.

  23. mi chiamo wanda vorrei capire perché mi rifiutano un semplice prestito di 3000€ ,non ho protesti non ho ritardi è sono un lavoratore a tempo indeterminato si ho un’altra finanziaria in corso ma non devo nulla e non sono in ritardo nei pagamenti cosa succede???’ grazie se mi sapete dare una risposta

  24. Buonasera dopo aver perso il lavoro non ho più pagato le rate di un finanziamento.Questo accadeva nel 2011. L’anno scorso ho chiamato la banca e abbiamo accordato la chiusura del finanziamento con saldo e stralcio. ad oggi Aprile del 2014 dopo aver fatto richiesta di visura tramite crif risulto ancora come se non avessi pagato la chiusura del prestito e dunque cattivo pagatore . come posso fare per regolarizzare lamia posizione visto che ho già pagato?

    • Buongiorno Nino.
      Per prima cosa dovrebbe chiedere alla finanziaria di inviare una comunicazione a Crif per aggiornare la posizione come estinta, o potrebbe lei inviare a Crif una comunicazione che li spinga ad effettuare i dovuti controlli e ad aggiornare i dati. La finanziaria, nel segnalare la cosa, ovviamente dovrebbe anche indicare la data di estinzione in modo che crif possa calcolare sulla base di quella i 36 mesi ed eventualmente cancellare la segnalazione negativa.
      Saluti.

  25. Salve avrei bisogno di una carta di credito ma ho avuto fino adesso solo rifiuti.. Sono titolare dj un conto corrente bancario e di un’americanexspress… Xche qsto rifiuti??

  26. salve mio marito risulta alla banca d,italia con un fianziamento non pagato il finanziamento era dal 2004 al2009 lultima rata.facendo i conti doveva essere gia scancellato il 20012 o almeno il 2013 ma ancora oggi risulta ma rimarra per sempre iscritto o si scancellera automaticamente cosa mi consiglia grazie

  27. Salve. Volevo chiedere un informazione . Allora io ho vari finanziamenti insoluti da tipo un anno dal momento che ho perso il lavoro ho smesso d pagare. sono già stata contattata da vari recuperi cretidi ma non abbiamo trovato ancora un accordo. Ora sto lavorando presso un azienda e m hanno fatto un contratto da associata , volevo chiedere ma possono comunque attaccarsi al quinto dello stipendio? E un altra cosa dopo quanto? Ultimissima cosa, l azienda x cui lavoro mi vorrebbero far far la firma in banca ma solo x versare i loro incassi nn di certo prelevare, è possibile che la banca dica d no x i miei problemi finanziari??? Grazie

    • Buonasera Giusi.
      I crediti da lavoro sono pignorabili. Le tempistiche dipendono dalla finanziaria e successivamente dal tribunale, quindi non sono brevissime. Per quanto riguarda l’ultima domanda, se ha problemi finanziari potrebbero fare delle visure e rifiutare.
      Saluti.

  28. salve..io voglio sapere mio marito (anno 2006) a chiesto un mutuo de 30.000euro per comprare casa incluso in lo stesso mutuo a messo la macchina que costava 5.000euro(usata) abbiamo pagato fin 1 anno a tasso variabile…prima rata 600euro poi ogni tanto si alzava la rata…dopo oh pagato 5.000 euro in contanti e la rata la avasaba a detto la banca(cosa che non a succeso mai)…a la fine la banca si a preso la casa…si puo prendere un prestito?? oh ancora e cattivo pagatore??….grazie!

  29. sono lino2307,scusate volevo chiedere alcune delucidazioni,io ho due prestiti una con findomestic da 444,00 euro e una con agos da 320,00 euro.
    a fine agosto mia madre è deceduta e quindi ho avuto delle spese impreviste. ho inviato alla findomestic per email la richiesta di essere disposto a pagare la rata di ottobre 2013 insieme a quella di dicembre,mi hanno risposto che non possono farci niente e che devo pagare, ma se non riesco cosa mi succede? invece alla agos ho inviato una raccomandata spiegando lo stesso motivo di mia madre chiedendo a loro la stessa cosa,pure loro mi hanno dato la stessa risposta,chiedo è mai possibile che le finanziarie si comportino cosi’per una rata posticipandola per il mese successivo?anche se io sono disposto a pagarle a dicembre.cosa mi possono fare? chiedo cortesemente una risposta da vostra.grazie

    • Buongiorno Pasqualino.
      Paghi la rata il prima possibile e stia tranquillo, per un ritardo del genere è molto improbabile che la finanziaria avvii le procedure di recupero crediti per vie legali. Potrebbe però dover pagare gli interessi di mora relativi alla rata pagata in ritardo.
      Saluti.

  30. Buonasera…vorrei sapere…se ho dei finanziamenti in corso e risulto cattiva pagatrice (per colpa della fiducia che si da alla gente) potrei avere un prestito unico in modo da estinguere il vecchio e avere un unica rata mensile?
    Ho contratto a tempo indeterminato da 4 anni…
    Vorrei mettermi in regola ma se non riesco a fare un’unica rata mensile non so come fare..
    Grazie in anticipo per la risposta..

    • Buongiorno Tatiana.
      Con una segnalazione negativa in banca dati può richiedere solo la cessione del quinto dello stipendio, non il classico prestito personale. Con la liquidità eventualmente ottenuta dalla cessione del quinto potrebbe estinguere i prestiti in corso e avere una sola rata.
      Saluti.

  31. buonasera,dal 2004 al 2009 ho avuto un finanziamento con addebito sul conto corrente.la banca trascorso determinato periodo mi disse che era stato liquidato. pochi giorni fa ho chiesto un fido sempre alla mia filiale ma mi hanno risposto che ho una rata insoluta riguardante il finanziamento sopra citato. sempre in questi giorni ho sistemato il pagamento, la mia domanda è quanto tempo passerà dalla cancellazione al crif?
    la ringrazio anticipatamente.

    • Buongiorno Leonardo.
      Così come stanno le cose la segnalazione sarà cancellata dopo 12 mesi dal momento in cui ha saldato la rata. La finanziaria, però, avrebbe dovuto avvertirla prima del ritardo e concederle 15 giorni di tempo per regolarizzare la rata al fine di evitare la segnalazione. Di conseguenza, nel caso non l’abbiano fatto, potrebbe chiedere a Crif la cancellazione della segnalazione negativa motivandola come descritto.
      Saluti.

  32. Salve!Avrei bisogno di capire se con questa situazione in CRIF possa richiedere un mutuo in banca nei prossimi mesi…grazie in anticipo!
    TIPO DI CREDITO: PRESTITO FINALIZZATO
    FASE DEL CREDITO: ESTINTO
    DATA INIZIO: 07.11.2005
    DATA FINE: 21.12.2012
    PERIODICITÀ’ RIMBORSI: MENSILE
    NUMERO TOTALE RATE: 60
    IMPORTO RATA MENSILIZZATA: 138
    IMPORTO RATA IN SCADENZA: 0
    RATE RESIDUE: 0
    IMPORTO RESIDUO: 0
    RATE SCADUTE E NON PAGATE: 0
    IMPORTO SCADUTO E NON PAGATO: 0

    DETTAGLIO ANDAMENTO DEI PAGAMENTI:
    RITARDI DI PAGAMENTO: ———–0
    ALTRE SEGNALAZIONI: ———–U
    NUMERO MASSIMO RATE CON RITARDO: 3
    PEGGIOR STATO SEGNALATO: S
    MESE DAL QUALE I PAGAMENTI SONO REGOLARI: 12/2012

    • Buongiorno Giuseppe.
      Sono evidenti ritardi relativi a 3 rate con pagamenti regolarizzati a dicembre 2012. Con questa crif non potrà chiedere prestiti o mutui fino a gennaio 2015, quando le segnalazioni si cancelleranno automaticamente da Crif.
      Saluti.

  33. Salve,
    avevo bisogno di alcune delucidazioni:
    Il mio ragazzo nel 2008 chiese un finanziamento in banca ma per 2 mesi(causa mancanza di lavoro) non riusci’a pagare le rate pero’in seguito, nel 2009,è riuscito ad estinguere il debito pagando tutto quello che c’era da pagare e ha oltretutto chiuso il conto in banca solo che adesso intenzionato a richiedere un altro finanziamento risulta come “cattivo pagatore”-
    Mi chiedo come sia possibile che risulti tale dopo 3 anni,non dovrebbe cancellarsi automaticamente dai database dopo 12 mesi??
    Dato che non è successo automaticamente potreste dirmi Cosa deve fare,a chi si deve rivolgere per cambiare questo stato??
    Ho letto che al CRIFT i tempi sono piuttosto lunghi ma se ci rivolgessimo direttamente alla banca riusciremo a fare prima??Sa mica quanto tempo potrebbe passare??
    E’ possibile,inoltre, che non gli venga piu’ concesso nessun finanziamento??
    Ringrazio in anticipo per la risposta.
    Saluti

    • Buongiorno Erika.
      Dovete richiedere la visura crif per capire come mai le segnalazioni non siano state cancellate, verificando la data di estinzione riportata sulla visura. Se non dovesse essere corretta dovreste chiedere alla banca di inviare comunicazione a Crif. Se dovesse essere corretta, dovreste rivolgervi direttamente a Crif per chiedere la cancellazione della segnalazione.
      Saluti.

  34. Buon giorno mia moglie e segnalata in crif e una lavoratrice autonoma può chiedere un prestito presso il vostro istituto lei ha la possibilità di mettere suo padre come garante pensionato INPS.

    • Buongiorno Gianfranco.
      I lavoratori con segnalazioni in crif non possono attualmente ottenere prestiti con alcun istituto di credito purtroppo. Anche con la firma di un garante le cose non cambiano, se un autonomo segnalato fa richiesta di prestito la richiesta viene respinta automaticamente. L’unica possibilità è che suo padre si intesti il finanziamento.
      Saluti.

  35. Buongiorno, volevo chiederle io che nel 2006 ho fatto un finanziamento con la ducato di 10.000 euro pagato un anno e mezzo poi per vari problemi gravi non sono riuscito più a pagarli e nel 2008 hanno sciolto il contratto per poi dare la pratica al recupero crediti. Dando a loro risposte negative x tanti problemi. E dal 2009 non si e fatto più sentire nessuno . Perciò le chiedo nonostante non ho saldato la segnalazione alla banca dati rimane in eterno o dopo un periodo di tempo si cancella automaticamente? Grazie anticipatamente.

  36. Buonasera, volevo sapere se la segnalazione al crif rimarrà per sempre fino a quando non viene saldato il debito. Io ho una causa in corso contro una banca che sostiene di dover avere un saldo rata relativa ad un mutuo per di più estinto. Mi tocca pagare pur avendo ragione per veder tolta la segnalazione? Grazie

    • Buongiorno Paola.
      In questi casi, qualora avesse ragione, la cancellazione avverrebbe subito, mentre dovrebbe attendere 36 mesi dall’estinzione per poter ottenere la cancellazione automatica. Di conseguenza, qualora avesse la possibilità, le converrebbe effettuare l’estinzione e pagare quanto in teoria dovuto, e successivamente ottenere il rimborso nel caso vincesse la causa.
      Saluti.

  37. Salve , vorrei sapere dopo quanto tempo non risulterà più questa segnalazione al crif. grazie
    ISTITUTO DI CREDITO: CONSEL
    DATI AGGIORNATI AL: 31.12.2010
    CODICE RAPPORTO DA ISTITUTO: 0645769
    TIPO DI CREDITO: PRESTITO FINALIZZATO
    FASE DEL CREDITO: ESTINTO
    DATA INIZIO: 15.01.2007
    DATA FINE: 29.12.2010
    PERIODICITA’ RIMBORSI: MENSILE
    NUMERO TOTALE RATE: 16
    IMPORTO RATA MENSILIZZATA: 84
    IMPORTO RATA IN SCADENZA: 0
    RATE RESIDUE: 0
    IMPORTO RESIDUO: 0
    RATE SCADUTE E NON PAGATE: 0
    IMPORTO SCADUTO E NON PAGATO: 0
    DETTAGLIO ANDAMENTO DEI PAGAMENTI:
    RITARDI DI PAGAMENTO: ———–0
    ALTRE SEGNALAZIONI: ———–C
    NUMERO MASSIMO DI RATE CON RITARDO:7
    PEGGIOR STATO SEGNALATO: C
    PRESENTI RITARDI NON REGOLARIZZATI ALLA DATA DI ULTIMO AGGIORNAMENTO

      • Grazie per la sua risposta. Da premettere che le restanti rate non sono state pagate.Volevo chiedere passano 36 mesi dall’ ultimo aggiornamento?quindi in teoria il 31/12/2013 questa segnalazione nn dovrebbe più risultare?

  38. buonasera, mi potrebbe dire dopo quanto tempo avvera’ la cancellazzione che riporto in seguito? ho fatto un copia incolla direttamente dalla crif.
    TIPO DI CREDITO: AFFIDAMENTO REVOLVER
    FASE DEL CREDITO: ACCORDATO
    DATA INIZIO: 10.07.2006
    DATA FINE: –
    LIMITE UTILIZZO: 20.300
    PERIODICITÀ’ ADDEBITI: MENSILE
    IMPORTO RESIDUO: 8.420
    RATE SCADUTE E NON PAGATE: 0
    IMPORTO SCADUTO E NON PAGATO: 0
    DETTAGLIO ANDAMENTO DEI PAGAMENTI:
    RITARDI DI PAGAMENTO: 00000000-200
    ALTRE SEGNALAZIONI: 00000000-000
    NUMERO MASSIMO RITARDI: 2
    PEGGIOR STATO SEGNALATO: –
    MESE DAL QUALE I PAGAMENTI SONO REGOLARI: 12/2011

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*