Prestiti a Dipendenti di Poste Italiane: Come Ottenerli?

Poste ItalianeISIcredit offre prestiti ai dipendenti di Poste Italiane, anche se cattivi pagatori, a condizioni estremamente vantaggiose.
Se sei un dipendente Poste Italiane e sei interessato ad un prestito, richiedici subito un preventivo gratuito e senza impegno. Scopri i vantaggi ISIcredit. E’ sufficiente compilare il modulo qui sopra e a breve ci metteremo in contatto diretto con te.
Ti forniremo subito un preventivo dettagliato, ritagliato su misura per te!

SEI UN CATTIVO PAGATORE?
I prestiti a dipendenti Poste Italiane non tengono conto di eventuali ritardi di pagamento di altri prestiti, ma consentono di ottenere nuova liquidità anche se segnalati in banca dati. Inoltre possiamo valutare la tua richiesta anche se protestati o pignorati.

APPROFONDIMENTI
Tutti sanno che i dipendenti pubblici e i dipendenti statali, nel mondo del credito, sono avvantaggiati rispetto ai dipendenti del settore privato nel caso di richieste di prestiti.

ISIcredit, però, offre la stessa opportunità di richiedere prestiti alle stesse condizioni applicate ai dipendenti statali e ai dipendenti pubblici, anche ai dipendenti di Poste Italiane, anche se cattivi pagatori, protestati o pignorati.

I prestiti dedicati a dipendenti statali e dipendenti pubblici, estesi anche ai dipendenti di Poste Italiane (compresi cattivi pagatori), offrono la possibilità di ottenere un montante pari ad euro 90000.

I prestiti per dipendenti statali e dipendenti pubblici esteso a dipendenti delle Poste Italiane anche cattivi pagatori, inoltre, offre l’opportunità di usufruire di un piano di ammortamento particolarmente vantaggioso, con durate fino a 120 mesi, con scadenza del prestito non oltre i 65 anni di età e i 35 anni di servizio sia per gli uomini che per le donne.

Si tratta di una grande opportunità per i dipendenti di Poste Italiane anche cattivi pagatori, di ottenere un prestito a pari condizioni rispetto ai dipendenti statali e ai dipendenti pubblici.

Richiedi ora un Preventivo Gratuito!

ISIcredit

ISIcredit

8 comments

  1. Buongiorno Simone.
    Non avendo pagato le rate del prestito in corso ci sono sicuramente segnalazioni negative in crif che non le permettono di ottenere altri prestiti. Lavorando per poste italiane, però,può ottenere facilmente la cessione del quinto dello stipendio, ovvero il prestito com trattenuta diretta in busta paga.
    Saluti.

  2. Buongiorno, sono un dipendente Poste Italinane della provincia di Bologna. vorrei fare un prestito ma sono in difficoltà a causa di un prestito fatto di recente per l’acquisto cucina, ma non ho pagato neanche una rata. visto che il prestito l’ho chiesto tramite il mio ufficio e non sto facendo una grande figura, volevo sapere se e come poter ottenere un prestito personale.

    saluti Simone

  3. Buonasera Luca.
    Per essere contattato da un nostro consulente deve compilare il form in alto a destra con i dati richiesti e successivamente cliccare sul pulsante richiedi preventivo.
    Sarà richiamato in breve tempo dal nostro consulente più vicino alla sua residenza-
    Saluti

  4. Buonasera Giuseppe.
    Assolutamente si. In quanto dipendente delle Poste Italiane è possibile per lei usufruire di prodotti di prestito vantaggiosi.
    Può richiedere il prestito per consolidamento debiti più liquidità, con il quale accorpare tutti i prestiti in corso e la nuova liquidità ottenuta in un’unica rata. in alternativa può richiedere la cessione del quinto richiedendo 10000 euro più la somma del debito residuo dei vari prestiti in corso, e provvedere lei a chiudere i prestiti personali in corso.
    Saluti.

  5. Buona sera, sono un dipendente Poste Italiane residente in provincia di Palermo. Volevo approfondire la vostra proposta in quanto sarei interessato a fare una richiesta di prestito personale. E’ possibile parlare con un vostro consulente?
    Grazie
    Luca

  6. Buona sera, sono un dipendente Poste Italiane dal 1998 e ho fatto anche in passato numerosi prestiti personali sempre pagati regolarmente. Sono interessato a rinegoziare 3 prestiti personali in corso per avere nuova liquidità (10.000,00) e pagare al mese una sola rata. Posso fare richiesta di un prestito personale rimborsabile in 120 mesi?
    Giuseppe

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*